1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Identicare pianta grassa

Discussione in 'Identificazione piante grasse' iniziata da Manuela1977, 3 Dicembre 2016.

  1. Manuela1977

    Manuela1977 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Novembre 2016
    Messaggi:
    25
    Località:
    Erula
    20161203_105803.jpg Mi hanno regalato un rametto di una pianta grassa ke nn ho mai visto e nn so ke esigenze possa evere potreste dirmi di cosa si tratta?
     
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2016
  2. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.355
    Località:
    Novara
    sembrerebbe un pezzo di una foglia di Epiphyllum anguliger o di qualcosa di simile.....tipo Cryptocereus oppure Anthonycereus ....... insomma se non è zuppa è panbagnato......:D:ciao:
     
    Ultima modifica: 3 Dicembre 2016
    A njnye e Manuela1977 piace questo messaggio.
  3. Manuela1977

    Manuela1977 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Novembre 2016
    Messaggi:
    25
    Località:
    Erula
    Ok grazie mille ora faccio una ricerca
     
  4. lore.l

    lore.l Moderatrice Sezz. Giardinaggio / Composizioni Flor Membro dello Staff

    Registrato:
    3 Giugno 2008
    Messaggi:
    25.376
    Località:
    prov.Cremona
    Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.
     
  5. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    8.371
    Località:
    Bologna
    A me sembra Crassula falcata
     
  6. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    anche secondo me è un Cryptocereus Anthonyanus (prima foto) o un Epiphyllum Anguliger (seconda foto)


    8040692774_8cd1b8f31c_b.jpg Selenicereus_anthonyanus00.jpg

    Ste
     
  7. Manuela1977

    Manuela1977 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Novembre 2016
    Messaggi:
    25
    Località:
    Erula
    Grazie mill
    Grazie mille ...ma le 2 foto nn sono la stessa pianta? Sai per caso se hanno esigenze diverse ?
     
  8. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    sembrano uguali ma sono piante diverse, con esigenze diverse.
    Sono entrambe piante di origine messicana. Vivono nelle foreste.
    L'Epiphyllum però è più delicato e mal sopporta le minime invernali (minime sempre sopra ai 10 gradi).
    Il Selenicereus o Cryptocereus invece è più rustico e sopporta anche minime più basse.

    Entrambe vogliono luce e, in estate, sole filtrato durante le ore più calde.
    Vogliono il terreno un po' più umido rispetto a molte cactacee anche se bisogna sempre aspettare che il terreno asciughi tra una annaffiatura e la successiva.
    Vogliono anche un terreno più ricco (la miscela deve contenere, pur rimanendo drenante, 50% di terra).

    Ste
     

Condividi questa Pagina