1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

glicine con foglie malate

Discussione in 'Parassiti e Malattie' iniziata da simsart, 10 Agosto 2018.

  1. simsart

    simsart Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Ottobre 2012
    Messaggi:
    5
    Località:
    padova
    ciao, ho visionato nel forum diverse foto di foglie di glicine malate per confrontarle con quelle del mio glicine e cercare di capire quale problema possa avere la mia pianta, ma a volte trovo dei pareri controversi; aggiungo che ho già dato dei concimi senza ottenere risultati... ma partiamo con ordine dall'inizio.
    Glicine comperato in aprile e piantato in vaso, con esposizione ad ovest.
    Dopo circa un mese le foglie cominciano ad ingiallire, porto un campione di foglia al consorzio agrario e mi dicono che è carenza di minerali e mi danno un concime a lenta cessione. Dopo due mesi di trattamento, pensando che sia una clorosi da ferro compero il ferro chelato liquido e lo aggiungo all'acqua dell'innaffiatura ( circa 4 litri ogni 2 giorni) ma dopo 2 settimane di trattamento non vedo risultati (si seccano anche i nuovi germogli che nascono). Vedo poi in una foto in una confezione di concime biologico per microcarenze che le macchie marroni sono attribuite a carenza di rame, le foglie secche e arricciate a carenza di manganese e di boro. Ora da una settimana sto aggiungendo all'acqua quel prodotto, pensando che non dipenda solo da carenza di ferro. Nel frattempo, ipotizando anche una malattia funginea, ho trattato 3 volte, ogni 5 giorni, con verdarame (nella foto 2 e 3 si vede la polvere sulle foglie).
    Secondo voi, vedendo le foto, che idea vi siete fatti? devo forse attendere di più per avere dei risultati?
    grazie e saluti.
    026.jpg 029.jpg 038.jpg
     
  2. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    4.742
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    Nella prima foto ci sono i classici sintomi di mal bianco del glicine che in fase iniziale non si manifesta con le tipiche maculazioni di "polvere" biancastra sulla pg superiore delle foglie ma appunto con necrosi (alcuni anni fa all'Università di Torino fu segnalato per la prima volta questo mal bianco appunto su glicine - in attesa di determinazione di specie classificato Pseudo-oidium sp. - e la foto pubblicata allora è tale e quale la tua; e io stesso lo riscontrai successivamente in vivo: bisogna osservare attentamente anche il di sotto e probabilmente si possono rilevare efflorescenze bianche).
    Questo mal bianco del glicine in diverse nazioni è stato identificato come Erysihe alphitoides, cioè la stessa specie che attacca le querce.

    Contro il mal bianco non funzionano i sali di rame e tanto meno i concimi, ma ci vuole un anti-oidico: ne puoi trovare con attività sistemica nei consorzi o nei garden center per uso hobbistico.

    P.S.
    Se volessi spedirmi qualche foglia sintomatica proverei a fare qualche foto al microscopio e poi le posterei.
     
  3. simsart

    simsart Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    13 Ottobre 2012
    Messaggi:
    5
    Località:
    padova
    se mi dai l'indirizzo di spedizione e mi dici come spedirtele. va bene in una normale busta da lettere?
     

Condividi questa Pagina