1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Gardenie

Discussione in 'Acidofile' iniziata da Andras73, 20 Marzo 2013.

  1. Andras73

    Andras73 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Gennaio 2012
    Messaggi:
    97
    Località:
    Lecce
    Ho acquistato 2 gardenie, qualcuno mi saprebbe dire le cure di cui necessitano?...non vorrei che mi secchino visto che per me le acidofile son un po' difficili da tenere :rolleyes:
     
  2. marif

    marif Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Luglio 2011
    Messaggi:
    380
    Località:
    Montemarciano- AN- 4 Km dal mare
    Leggiti tutta la discussione "Gardenie le belle" che si trova all'inizio della sezione acidofile, troverai molte notizie riguardanti la coltivazione, cura, problemi vari delle gardenie. :eek:k07: Avevo anche io il tuo stesso problema, con le acidofile ero negata, ma dopo aver letto, seguito, provato, ora riesco a coltivarle, ancora con qualche difficoltà, ma sono molto soddisfatta. L'aiuto del forum è eccezionale.:D Buona lettura...
     
  3. Francesco di Torino

    Francesco di Torino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    7 Aprile 2005
    Messaggi:
    78
    Località:
    Torino
    Ne ho avute 2, una mi è durata 8 o 9 anni e praticamente è morta perchè era diventata troppo grossa. L'altra ce l'ho da 3 anni.
    Non le ho mai messe rivolte a sud, le tengo sul balcone a nord: solo qualche ora di sole al mattino d'estate. D'inverno le ritiro in un locale fresco e discretamente luminoso, le scale del mio condominio. Quest'anno l'ho lasciata sempre fuori, il termometro non è mai andato più basso dei - 3°C. Le fioriture sono praticamente continue da maggio ad ottobre.
    Io mi sono sempre trovato bene, le ho travasate nel solito terriccio per acidofile e travasate ogni 2 - 3 anni. Molto dipende dalla grandezza della pianta regalata: se è un po' piccola è più delicata. La lascio sempre esposta alla pioggia a parte i periodi troppo piovosi. Ogni tanto, in primavera rinnovo la terra con terriccio di castagno (ne ho), se no col terriccio per acidofile.
    Auguri
    Francesco di Torino
     

Condividi questa Pagina