• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Fioriture (e altro) casa JessOrchidLover

JessOrchidLover

Giardinauta
Ritorno con qualche aggiornamento:
Il piccolo keiki continua a far crescere il suo stelo, che é diventato bello massiccio. Nel frattempo la sua mamma ha buttato fuori una nuova foglia e penso una decina di nuove radici.
Screenshot_20220514_141325_com.android.gallery3d.jpg
La phal pazza continua con la sua fioritura indisturbata. Ho solamente notato un paio di cose: un bocciolo é nato strano...
Screenshot_20220514_141355_com.android.gallery3d.jpg
E... Ho notato che alcuni fiori cominciano a seccare prima i petali, poi il labello. Non solo i fiori della pazza, anche altre pia te mi hanno fatto lo stesso scherzo, tutte nella stessa stanza. Oggi ho notato questo:
Screenshot_20220514_141401_com.android.gallery3d.jpg
Le sacche con i pollini sono state toccate da qualche amico indesiderato... Questo spostamento potrebbe essere la causa di un appassimento precoce e casuale?

La piccola dendro che mi era stata regalata continua a crescere... Screenshot_20220514_141338_com.android.gallery3d.jpg

Un'altra sboccia...
Screenshot_20220514_143855.jpg

E la Lobbii si é svegliata!
Screenshot_20220514_143907.jpg
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Certo! Una volta che il polline viene asportato, il fiore non ha più senso di esistere e per questo, nel giro di qualche giorno, appassisce....
Che nervoso!!! Ho paura siano i moscerini. Come ogni anno, arriva maggio e compaiono pure loro.
Ma ha solo radici e basta.
Fa fiori direttamente dalle radici?
Il mio "si é svegliata" era riferito alle radici! Da quando me l'hanno regalata non si é mossa, se non per perdere i fiori. Adesso si sono attivate le radici.
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Ormai le fioriture di inizio anno cominciano a scemare con il caldo, altre, invece, si stanno ancora aprendo... Screenshot_20220602_161018_com.android.gallery3d.jpg Screenshot_20220602_161024_com.android.gallery3d.jpg
Quest'anno sono fiducia per la cattleya, perché si vede già la punta della spata e lo pseudobulbo é molto più grande rispetto quelli degli anni precedenti. Screenshot_20220602_161008_com.android.gallery3d.jpg
In ultimo, il keiki di epidendrum che mi era stato regalato, sta finalmente facendo una canna nuova!
Screenshot_20220602_162454.jpg
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Ulteriori aggiornamenti!
Come i dendrobium, non si smentiscono nemmeno gli epidendrum: anche il mio piccolo keiki (che a dire la verità non credo si possa nemmeno più definire così, visto che al fondo ha una nuova canna in sviluppo)... Sta mettendo su un keiki tutto suo. Spero solo che non sia una di quelle piante che danno tanta figliolanza e... Poca sostanza (fiori).
Screenshot_20220612_142957_com.android.gallery3d.jpg
Un altro keiki: quello della phal che ne ha due, ha messo su i suoi due bocci, speriamo che il caldo non li faccia seccare.
Screenshot_20220612_142942_com.android.gallery3d.jpg
Un'altra phal in fiore (bianca, doppione che mi é stato regalato) questa l'ho lasciata andare per i suoi venti, mi piace il giro che ha preso!
Screenshot_20220612_142933_com.android.gallery3d.jpg
Ed infine... Torniamo ai dendrobium.
Stavo bagnando le piccole dendro e mi sono accorta che c'era una canna staccata (come sia successo, non ne ho la più pallida idea). Ha tre radici piccolissime, ma ci provo. L'ho messa tra lo sfagno della Lobbii, per lo meno li non patisce la sete, piccola come é. Dovesse sopravvivere, sarà mia premura trasferirla prima che comincino ad intrecciarsi le radici..
Screenshot_20220612_142921_com.android.gallery3d.jpg
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Tutte le phaleanopsis in controvasi opachi. Significa che non è necessario che le radici prendano la luce, giusto?
Esatto. L'utilità dei vasi trasparenti é più che altro solo per sapere quando bagnare. Io, come ben sai, uso i vasetti trasparenti, ma non mi preoccupo dei controvasi. L'unica accortezza che metto in atto é mettere un po' di argilla sul fondo del coprivaso per aumentare aerazione e, nel caso dovessero sgocciolare ancora i vasi dopo averli bagnati, per lasciare spazio tra acqua e vasetto, così da non lasciare la pianta con i "piedi bagnati".
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Esatto. L'utilità dei vasi trasparenti é più che altro solo per sapere quando bagnare. Io, come ben sai, uso i vasetti trasparenti, ma non mi preoccupo dei controvasi. L'unica accortezza che metto in atto é mettere un po' di argilla sul fondo del coprivaso per aumentare aerazione e, nel caso dovessero sgocciolare ancora i vasi dopo averli bagnati, per lasciare spazio tra acqua e vasetto, così da non lasciare la pianta con i "piedi bagnati".
Allora la mia in pomice dovrebbe trovarsi bene. Le radici non si vedono in quanto ricoperte giocoforza dalla pomice stessa. Oggi ha iniziato a spuntare dal vecchio stelo fiorale uno stelo nuovo. Gli ultimi fiori dell'altro stelo stanno lentamente appassendo ma son durati oltre 4 mesi.
 

JessOrchidLover

Giardinauta
Allora la mia in pomice dovrebbe trovarsi bene. Le radici non si vedono in quanto ricoperte giocoforza dalla pomice stessa. Oggi ha iniziato a spuntare dal vecchio stelo fiorale uno stelo nuovo. Gli ultimi fiori dell'altro stelo stanno lentamente appassendo ma son durati oltre 4 mesi.
Sapevo che ce l'avresti fatta! Dopo aver letto e riletto suggerimenti e discussioni in merito, avevi tutte le carte vincenti. Continua così :laugh:
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
@Stefano Sangiorgio perché hai messo la faccina triste? :rolleyes:
Perché le phaleanopsis non sono le mie piante preferite.
Hanno uno stile di vita molto strano, ritmi di accrescimento difficili da notare e interpretare, si prendono mesi o anni di immobilità totale, non è semplice la gestione di radici, substrato, contenitore e bagnature. I fiori poi sembrano di plastica.
Fioriscono spesso in periodi dell'anno nei quali luce e temperature sono scarse e non tollerano il sole pur chiedendo moltissima luce.
 

Rea

Giardinauta
Perché le phaleanopsis non sono le mie piante preferite.
Hanno uno stile di vita molto strano, ritmi di accrescimento difficili da notare e interpretare, si prendono mesi o anni di immobilità totale, non è semplice la gestione di radici, substrato, contenitore e bagnature. I fiori poi sembrano di plastica.
Fioriscono spesso in periodi dell'anno nei quali luce e temperature sono scarse e non tollerano il sole pur chiedendo moltissima luce.

Fiori di plastica? Non è che hai preso una pianta di plastica da ikea?
 
Alto