1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ficus beniamino foglie gialle

Discussione in 'Piante da appartamento e Tropicali' iniziata da polliceVerde82, 25 Novembre 2009.

  1. polliceVerde82

    polliceVerde82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2008
    Messaggi:
    332
    Località:
    Castelfranco di Sotto (PI)
    Ciao a tutti.
    Due settimane fa ho acquistato una pianta di ficus beniamino di circa 2 metri e mezzo di altezza. L'ho posizionata in una stanza con due finestre, ma a circa 2 metri da esse e lontano da fonti di calore.
    Una delle due finestre è esposta a ovest, l'altra a nord-ovest. Insomma la luce ce l'ha, a parte il fatto che ora le giornate sono corte.
    La annaffio una volta a settimana quando sento col dito che il terriccio è asciutto del tutto.
    La temperatura nella stanza è costante sui 20°C, talvolta arriva a 23°C.
    L'umidità ambientale è circa il 60%.
    Da una settimana mi sono accorto che, puntualmente, ogni mattina ci sono 2-3 foglie per terra con queste caratteristiche.

    [​IMG]

    Sinceramente, avendo un bonsai di ficus retusa, mi puzza un po' di ragnetto rosso... però non vorrei che magari fosse una semplice reazione di adattamento al nuovo ambiente.
    La pianta nel complesso sta bene.
    Oggi per scrupolo, ho somministrato un po' di magnesio nell'innaffiatura.
    Voi che dite?
     
  2. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    Hai fatto bene,dagli anche un pò di concime,un bel NPK.
    Per il resto hai fatto tutto ok.ciao
    vincenzo
     
  3. Barbara949

    Barbara949 Guest

    Non è che fa troppo caldo?

    So che in inverno, in genere, il beniamino preferisce temperature sui 14/16 gradi, ma patisce soprattutto l'aria secca.
     
  4. polliceVerde82

    polliceVerde82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2008
    Messaggi:
    332
    Località:
    Castelfranco di Sotto (PI)
    Il fenomeno continua, malgrado la pianta sia stata concimata due volte: la prima con solo magnesio, la seconda con NPK.
    La pianta nel complesso sta bene, ma mi sa molto di ragnetto rosso.
    Come ripeto, succede tutti gli inverni anche al bonsai di retusa.
    Ma come si fanno a vedere sti ragnetti?! Io con la lente non vedo niente.
    Sarà il caso di dare un acaricida???
     
  5. cactus

    cactus Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Settembre 2009
    Messaggi:
    48
    Località:
    toscana
    scusami ma perché hai somministrato magnesio? questo giallore potrebbe essere la clorosi ferrica (ormai mi sono fissato),quindi semmai prova a dargli un po' di ferro.... prendi quei prodotti comunemente chiamati RINVERDENTI.... servono proprio per ridare colorito alle foglie gialle,procurando ferro alla pianta. tra l'altro questi appositi rinverdenti hanno il ferro disciolto di modo che le radici possono assorbirlo immediatamente.
     
  6. Silvia

    Silvia Maestro Giardinauta

    Registrato:
    16 Marzo 2001
    Messaggi:
    2.856
    Località:
    Reggio Emilia
    Località:
    Reggio Emilia
    Ho un ficus da circa quindici anni, era alto 70 cm ed ora è più di due metri e trenta. L'unica posizione possibile è nell'angolo di una vetrata, a un metro e mezzo dal termo. In casa mia fa sempre troppo caldo: 22-23 gradi di giorno, 19 di notte. La situazione quindi non è ideale. La formazione e la caduta di foglie gialle è una costante, ma a rotazione ne nascono di nuove. Il fenomeno si accentua quando in autunno la pianta viene riportata dentro da un terrazzo riparato dove passa l'estate. Non nebulizzo quasi mai (ho il pavimento di legno) e vado adagio col concime. In sintesi, credo che il tuo ficus reagisca al cambio di ambiente e che poi si stabilizzerà. Riconosco però di non aver pratica con ragnetti e insettini vari (son stata fortunata finora). Ciao
     
  7. polliceVerde82

    polliceVerde82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Luglio 2008
    Messaggi:
    332
    Località:
    Castelfranco di Sotto (PI)
    Non mi sembra mancanza di ferro.
    In quel caso sarebbero le venature delle foglie ad essere verdi e il resto giallo.
    Qui siamo all'opposto!

    In effetti le foglie nuove le produce. Solo che la paura che rimangano solo gli steccoli è tanta!! Anche io l'ho messo a un paio di metri fra due finestre. Anche io ho il parquet, ma quando lo nebulizzo lo porto in terrazzo e poi lo riporto dentro.
    Lo so a cosa stai pensando: ecco perché gli cadono le foglie, sbalzo di temperatura...lo faceva già prima! :eek:k07:
     
  8. Silvia

    Silvia Maestro Giardinauta

    Registrato:
    16 Marzo 2001
    Messaggi:
    2.856
    Località:
    Reggio Emilia
    Località:
    Reggio Emilia
    L'avanti e indietro dal terrazzo non è una buona cosa, secondo me: la pianta risente parecchio di sbalzi di temperatura e anche di semplici correnti d'aria quando si arieggiano gli ambienti.
     

Condividi questa Pagina