1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

eliminazione formiche

Discussione in 'Altri animali' iniziata da gimarco, 9 Luglio 2018.

  1. gimarco

    gimarco Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2018
    Messaggi:
    45
    Località:
    Genova
    salve, il terrazzo era abbastanza invaso da formiche che ho in buona parte eliminato (qualcuna dirà che non si fa, ma me le ritrovavo anche in casa …).
    Ora è rimasto un grosso vaso di azalea (che per peso e ingombro non posso trattare estraendo la pianta per procedere alla disinfestazione) nel quale hanno evidentemente nidificato e da cui continuano a diffondersi.
    L'unica soluzione sarebbe allagarlo con qualche prodotto (tipo candeggina o ammoniaca normalmente utilizzati per usi domestici) ma non so con quale % di diluizione per non danneggiare la pianta: qualcuno ha esperienza o suggerimenti?
    Grazie
     
  2. renix

    renix Giardinauta

    Registrato:
    15 Maggio 2017
    Messaggi:
    680
    Località:
    Monfalcone
    Come hai fatto a eliminarle?
     
  3. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.691
    Località:
    savona
    Esistono in commercio insetticida in polvere da spargere sulla superficie del terriccio del vaso. Quando si provvede all'innaffiatura della pianta il prodotto scende verso le radici e avvelena tutto ciò che ne è ospite.
     
  4. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.713
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Io ho più di un nido sul balcone ma non sono mai entrate in casa, comunque se proprio vuoi eliminarle prova prima con qualche repellente per poi passare a metodi chimici.
     
  5. gimarco

    gimarco Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    25 Giugno 2018
    Messaggi:
    45
    Località:
    Genova
    @renix: premesso che come detto non le ho "estinte", ho usato esche per attirarle e concentrarle in alcuni punti per poi eliminarle con insetticida spray o polvere.
    @angelone54: grazie, lo so e l'ho usato in abbondanza (Baygon polvere x scarafaggi e formiche) ma come detto, anche se la superficie di quel grosso vaso è un tappeto "polveroso", da lì forse dal foro di drenaggio, continuano a comparirne.
    Per vasi piccoli la tecnica migliore è immergerli totalmente in acqua e in pochi minuti sono tutte fuori terra e facilmente eliminabili, con questo vaso ingombrante …
    ed è per questo che cerco esperienze e suggerimenti per poter dilavare il terreno senza danneggiare irrimediabilmente le radici.
     
  6. djinn95

    djinn95 Guest

    Ammoniaca puoi usarla a una diluizione 1:50 di quella che ti vendono, ma attenzione: l'ammoniaca è una base forte, una azalea potrebbe non gradire
     
  7. Amy

    Amy Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Aprile 2018
    Messaggi:
    148
    Località:
    provincia di modena
    Io le avevo in un vaso sul balcone. A primavera mettevo del talco profumato all'ingresso della porta finestra e non sono mai entrate in casa. Il talco le confonde e copre le tracce delle formiche esploratrici. Si vede bene se capita che gliene spruzzi un po' addosso. A me nel vaso non davano nessun fastidio.
     

Condividi questa Pagina