• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Doppia domanda da novellino

Simomasna

Aspirante Giardinauta
Ciao ragazzi!
È la prima volta che scrivo nel forum, prima mi limitavo ad osservare.
Ho deciso di entrare nel mondo della coltivazione della rosa e oggi ho fatto due acquisti;
Il primo in una catena di supermercati, una presunta Chrysler Imperial in zolla (che poi si è rivelata a radice nuda) e una rosa in caso da un vivaio.
La prima domanda riguarda la rosa a radice nuda, so che questo non è il periodo migliore per questo tipo di coltivazione, ma vorrei sapere, secondo voi è viva, perché ho qualche dubbio.. (allego foto del fusto e una foto di una parte che ho tagliato e "grattato") PicsArt_05-03-08.25.53.jpg PicsArt_05-03-08.25.28.jpg PicsArt_05-03-08.24.59.jpg
 

Simomasna

Aspirante Giardinauta
La seconda domanda riguarda la rosa del vivaio, di questa non so il nome, l'ho pagata 10€, e penso che la qualità sia quella da "supermercato", in quanto penso siano talee super pompate, le mie domande sono:
Devo fare un falso rinvaso? Il suo vaso è molto piccolo e molte radici escono da sotto.
Ho notato che molte foglie sono deboli; ovvero, al minimo contatto cadono, a cosa potrebbe essere dovuto? PicsArt_05-03-08.31.02.jpg PicsArt_05-03-08.31.41.jpg PicsArt_05-03-08.32.06.jpg
 

Jc123

Giardinauta
La prima sinceramente mi sembra messa malissimo. Innanzitutto non è il periodo giusto per l'impianto, sei in ritardo di almeno due mesi. Le radici sono pochissime (una radice nuda di buona qualità dovrebbe avere un apparato radicale dieci volte più ampio); gli steli sono pochi e, temo, secchi. Puoi provare ad impiantarla (dopo averla reidratata per una notte) in un vaso di buone dimensioni con il punto d'innesto una decina di cm sotto il livello del terreno e potarla a 10 cm dal terreno. Curando le innaffiature se non è già morta potrebbe sopravvivere

L'altra (altre, sono tre o quattro piantine nel vaso) è probabilmente una miniature, una delle minirose vendute comunemente nei supermercati già in fiore. Esegui un falso rinvaso e curala così per quest'anno. A fine inverno separa le piantine e mettile in vasi singoli
 

Simomasna

Aspirante Giardinauta
Sono di nuovo io, ho notato che le rose del vivaio continuano a perdere foglioline; che si presentano in questo stato PicsArt_05-04-09.06.36.jpg PicsArt_05-04-09.06.15.jpg PicsArt_05-04-09.05.48.jpg
Immagino possa essere una carenza..
 

Simomasna

Aspirante Giardinauta
Continuo con i miei aggiornamenti:

Oggi ho eseguito un falso rinvaso come consigliatomi, la rosa (ancora prima dell'operazione) si presentava con molte foglie "accasciata" e molle, ho notato che questa cosa è presente praticamente solo nei rami nuovi, ovvero quelli che nelle foto sono verde intenso e non hanno ancora le spine.

Va detto che l'aspetto da vivaio l'ha perso nel giro di due giorni, qua da me il meteo non è stato ottimo, leggere pioggie alternate a momenti di sole e un po' di vento.

PicsArt_05-05-07.41.32.jpg PicsArt_05-05-07.42.45.jpg PicsArt_05-05-07.42.24.jpg PicsArt_05-05-07.41.51.jpg PicsArt_05-05-07.41.10.jpg PicsArt_05-05-07.40.50.jpg
Come detto, è la mia prima rosa, quindi non so se preoccuparmi, se sia normale, nel caso come curarla etc, per questo aspetto vostri consigli, grazie a chiunque mi aiuterà!
 

Allegati

  • PicsArt_05-05-07.43.02.jpg
    PicsArt_05-05-07.43.02.jpg
    112,8 KB · Visite: 3
Alto