1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Crassula hobbit malata?

Discussione in 'Piante grasse' iniziata da 3183martinat, 21 Luglio 2018.

  1. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    buongiorno a tutti, torno a chiedere aiuto a proposito della mia crassula hobbit.
    Ho avuto un po di problemi in passato dopo averla comprata in quanto perdeva le foglie perche non aveva abbastanza luce e poi il terreno stava asfissiando le radici per cui la pianta si era avvizzita.
    fortunatamente sono riuscita (grazie al vostro aiuto) a risolvere questi problemi cambiando il terreno e integrando con una lampada solare. La pianta si é ripresa alla perfezione e le foglie sono tornate sode e belle!
    Tutto sembrava apposto ma un ramo non si é ripreso del tutto. Pensavo avesse solo bisogno di piu tempo, invece ha iniziato a perdere tutte le foglie (solo quel ramo) e ad ammosciarsi. E stamani solo toccandola mi é rimasto in mano un pezzo di ramo e a vista temo che molti altri pezzi se ne andranno :/ cosa puo essere successo? Puo essere malata?
    Non annaffio MAI piu di una volta al mese ma di solito annaffio piu di rado fino ad ogni due mesi circa.
    Quando ho cambiato il terreno ho fatto un misto di terreno per cactus e perlite.
    Queste le foto:
    Foto 1: https://drive.google.com/open?id=1BI_HB1TgzJJw8Eu-pYjJrU7mzUTyOGii
    Foto2: https://drive.google.com/open?id=1NqmkDmWgicXEiOMrGKcPc669QWH9qYbP
    Foto3:https://drive.google.com/open?id=1yBc4fS47K7QxLclKQFSit572ayu_1Sas
    Foto4:https://drive.google.com/open?id=1Nr4N6KUpfbi27yiuETcoPSw0lJcfH_p8
    Foto5:https://drive.google.com/open?id=1YIMSLCGRDYcpNKzekbLi4KxY-_UlOMmn

    L’unica cosa che mi viene in mente é che questo inverno ci ho tenuto vicino delle piante di basilico che si erano ammalate ed é possibile che le foglie ci siano entrate in contatto proprio con quella parte della pianta. Pensate possa essere possibile?
    In piu toccando il ramo le dita ci affondano perche é molto morbido.. sembra come svuotato da dentro..
    Datemi le vostre opinioni, non voglio che la pianta muoia!!!!!
     
  2. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.493
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Attendiamo esperti. Secondo me, non è nulla che deve preoccupare. Recidi bene il ramo vizzo con forbici sterilizzate in candeggina.
    @reginaldo! Occorre la tua sapienza! Forse avrei messo pomice e non perlite...
     
    A 3183martinat piace questo elemento.
  3. djinn95

    djinn95 Guest

    Mi sembra marciume... ma non mi sbilancio nemmeno io; la pianta è comunque piuttosto bella, magari ha solo un ramo offeso.
    O forse si è offesa per l'apposto (la maledizione di Picantina discenderà sul mondo insieme a piaghe, locuste e oscurità)
     
    A 3183martinat e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  4. keven17

    keven17 Giardinauta Senior

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.061
    Località:
    Capo d'Orlando (ME)
    Ciao. Fa come suggerito da Stefano. Purtroppo ogni tanto accadono queste stramberie con le piante, e le crassulaceae ne sono molto soggette, ma fortunatamente si riprendono velocemente. Aggiungo che, se non l'hai già fatto, adesso la pianta la puoi tenere all'esterno in un posto arieggiato e luminoso, per il momento riparata dalla pioggia e falle prendere anche poco (pochissimo) sole diretto la mattina presto o la sera tardi.

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
     
    A 3183martinat piace questo elemento.
  5. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.493
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    condivido ma... portarla fuori non so: è a Espoo!!
     
  6. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Provo a recidere il ramo allora ma temo che dovrò reciderlo tutto dalla base :/
     
  7. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Si, abito in finlandia!
    Al momento fa abbastanza caldo, ma in inverno divrei ritirare la pianta all’interno e non credo che le faccia bene tutto questo cambio di postazione
     
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  8. keven17

    keven17 Giardinauta Senior

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.061
    Località:
    Capo d'Orlando (ME)
    Appunto, è a Espoo. Insieme a Helsinki gode del clima più mite della Finlandia che dovrebbe essere temperato freddo se non sbaglio, anche di notte la temperatura non dovrebbe più scendere sotto i 15 in questo periodo.

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
     
    A 3183martinat e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  9. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.493
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    sai, se una pianta si è trovata bene in un dato posto, condivido: non la sposterei.
     
  10. keven17

    keven17 Giardinauta Senior

    Registrato:
    14 Luglio 2017
    Messaggi:
    1.061
    Località:
    Capo d'Orlando (ME)
    Probabilmente per un breve periodo perderà qualche foglia ma poi inizierà a crescere più sana e vigorosa, alle piante piace stare all'esterno, anche le comuni piante da appartamento per crescere sane e belle hanno bisogno di un periodo all'esterno. Poi non so, fai come preferisci, ti ho detto quello che farei io

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
     
  11. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Adesso vedo un po cosa fare, perche sul terrazzo non avrebbe mai luce diretta..
    Comunque al momento ho tagliato solo il ramo messo peggio.
    Era morbido fino alla base della sua attaccatura e ho cercato di tagliare piu che potevo.ma siccome il ramo per intero ha le foglie sofferenti, temo che dovrò tagliarlo tutto :(
    Se potessi scongiurare il marciume magari potrei vedere come evolve ed aspettare a tagliare visto che il resto del ramo mi sembra solido..
    Che cosa ne pensate? Qui le foto del ramo reciso:
    Foto1:https://drive.google.com/open?id=1EmtSGLHRGdr5VBzNQCvSYQb6kz3i2KTf
    Foto2:https://drive.google.com/open?id=14CflXjdZ4sGgNp_TbwtkC3zLszSfsWqH
    Foto3:https://drive.google.com/open?id=1707Auzqpwo7z6G-k6dU3UCp2vEZjjTTH
     
  12. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.751
    Località:
    Bologna
    Quando annaffi (mi sembra poco una volta al mese) l'acqua staziona nel vaso per lungo tempo o fuoriesce rapidamente? Non lasciare il sottovaso.
    Il terriccio (dalla prima foto mi sembra che il brecciolino sia solo in superficie) com'è la. sua composizione?
     
  13. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Il terreno é normale terreno per cactus mescolato con perlite. L’ho fatto io ed é piu o meno 50/50
    Comunque annaffio quando si ammosciano le foglie prevalentemente e l’acqua esce dal sottovaso non troppo alla svelta ma la levo praticamente subito per paura di scordarla e che ristagni.
    Che cosa ne pensi? :/
     
  14. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.751
    Località:
    Bologna
    Che il terreno dovrebbe asciugarsi velocemente temo che l'acqua ristagni troppo, segno il materiale drenante non è sufficiente. Per perlite cosa intendi quella che si usa per l'idroponica o altro? E' questa che si legge http://www.perlite.it/it/la-perlite-espansa
     
  15. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    SI é questo tipo che mi hai mandato ed i granelli sono da circa 2mm.
    Il vaso sotto ha solo quattro buchi,magari potrei provare a farne qualcuno in piu.
    La pianta l’ho annaffiata pochi giorni fa e da sotto, se metto le dita nei buchi, il terreno é ancora umido, mentre da sopra inserendo tutto il dito é molto asciutto.
    Forse il vaso é troppo gande per lei? Quando l’ho rinvasata non aveva molte radici
     
  16. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.493
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    credo di sì. un vaso troppo grosso asciuga lentamente. Se aveva poche radici bastava avere ancora il suo vecchio vaso e mettere il terriccio giusto.
     
  17. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Domani allora vedo di rinvasarla nel suo vecchio vaso anche se non era troppo piu piccolo cosi ricontrollo anche le radici
     
  18. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    AGGIORNAMENTO:
    Ho pulito le radici della pianta e mi sembra messa male..qui le foto:
    Queste sono radici venute via https://drive.google.com/open?id=1ROfEDAo-F6AT0NHTRILivOzZ9pf5OU8V
    Mentre questo é il panetto di radici attaccato alla pianta
    Foto1 https://drive.google.com/open?id=1Z-aSgsV5VgFLnrnUT1bmE4ZtWzSZ2M9_
    Foto 2 https://drive.google.com/open?id=1Zd7CDxxZp6rLTeswZdHYoWXm_XhTP5Xb

    Questo invece era il panetto di radici qualche mese fa prima del rinvaso https://drive.google.com/open?id=1leHINPy_qpUlE4E3lFQawj8BJV6j6j8T

    Direi che c’e stato un netto peggioramento :((((
    Cosa puo essere stato? Pensate sia malata o semplicemente si riprenderà mettendola nel vecchio vaso?
    Aiutoo
     
  19. reginaldo

    reginaldo Florello Senior

    Registrato:
    9 Gennaio 2001
    Messaggi:
    7.751
    Località:
    Bologna
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  20. 3183martinat

    3183martinat Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    24 Giugno 2014
    Messaggi:
    202
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Località:
    Espoo, Finlandia
    Nuovo
    Ok, lo leggo subito e se ho dubbi ti faccio sapere..incrociamo le dita
    Potrebbe essere del marciume allora secondo te?
     

Condividi questa Pagina