• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

consiglio rampicante pieno sole

simona.d

Aspirante Giardinauta
Ciao a tutti,

mi porto avanti con i tempi e vi chiedo gentilmente consigli per la scelta di un rampicante che andrà a sostituire le viti qui nella foto. Le viti sono ospiti di passaggio (lo so che il vaso è piccolo, ma non sono mie) e anche il sostegno è temporaneo e fai da te. La posizione però sarà la stessa.
IMG_20210719_150943.jpg
Dettaglio:
- il graticcio potrà avere altezza max: 2.90, larghezza max 1.60
- nella bella stagione ha pieno sole dal mattino presto fino alle 16 (esposizione sud/sud-ovest)
- coltivazione in piena terra
- abito nell'hinterland nord di Milano (min -3/-5ºC)

Ecco i miei desiderata:
Vorrei un rampicante con una fioritura prolungata per tutta l'estate. Non è necessario che faccia molta ombra (tanto comunque si muore di caldo quando picchia il sole), né che mantenga le foglie di inverno. Sopra ho il balcone dei vicini: non ho problemi a prendere una scala e potare all'occorrenza, ma non vorrei doverlo fare troppo spesso.

Non ho mai avuto rampicanti, sono totalmente inesperta, ma le mie idee al momento si focalizzano su due scelte:

SCELTA A:
Una combinazione di clematis, in modo da avere una fioritura prolungata e in modo da coprire tutta l'area. Qui però cominciano mille dubbi: ho capito che dovrei ombreggiare il piede con delle erbacee, ma non prende comunque troppo sole?
E poi: quali tipologie di clematis sono più adatte? Le Ibride ad esempio quanto a lungo e quando fioriscono? E quante ne potrei mettere: due? tre?

SCELTA B:
Una passiflora, di quelle resistenti al freddo come la cerulea o la incarnata. I fiori mi hanno sempre affascinato, ma non ho molta idea di come sia l'aspetto generale della pianta. Fa tanti fiori? E produce molti frutti (a cui non sono interessata)?
Il dubbio in questo caso è che cresca troppo e di dover sempre stare a potarla per non farle invadere il balcone sopra. Cresce così tanto? E riesce ad arrampicarsi sul muro anche senza sostegni?

Ecco, io mi fermo qui con le idee. Pro e contro delle due scelte sopra esposte?
Se poi avete altre proposte ben vengano! Per esempio forse anche una rosa rampicante potrebbe starci, ma le rose sono un po' troppo soggette ai parassiti (ho già esperienza).

Grazie mille in anticipo per i consigli che vorrete darmi!

:ciao:
Simona
 
Ultima modifica:

simona.d

Aspirante Giardinauta
Rieccomi.

Oggi ho visto questa passiflora all'esterno di un ristorante. Come vi dicevo non avevo mai visto l'effetto globale di questa pianta, e confesso che non mi ha entusiasmato: c'erano più frutti che fiori. Non so se è solo trascurata. Vi metto un paio di foto:
IMG_20210721_153858.jpg IMG_20210721_153907.jpg
Ma se io taglio via il fiore appassito prima che si formi il frutto la pianta produce più fiori? E quanto ci mette a maturare un frutto? Rischio di trovarmi passiflora autoseminate a spasso per il giardino?

grazie
Simo
 

Stefano De C.

Florello Senior
Dovresti dirci la zona.
La Passiflora è una pianta bellissima, i frutti della cerulea attenzione sono lievemte tossici ad alcune persone, almeno per quel che so.
Si può mettere Campsis radicans, Ipomea, dipladenia (però queste ultime sono più stagionali), oltrechè la bellissima bouganvillea
 

simona.d

Aspirante Giardinauta
Ciao Stefano,
grazie della della risposta.

Della passiflora, come ho detto, mi piacciono i fiori ma non quando si riempe di frutti. Per questo chiedevo se eliminando i frutti fa più fiori.

La zona e i miei desiderata li ho scritti nel primo post. Abito nell'hinterland nord di Milano, perciò dipladenia, bouganville e ipomea non resistono di inverno. Non conosco molto la Campsis radicans: è la Bignonia? Resiste alle gelate?
 

Luca Nasi

Aspirante Giardinauta
Un classico falso gelsomino non ti piace? Qui un esempio fotografato dalle mie parti.
Rincospermo.jpg
Non hai citato le rose quindi immagino non ti interessino. Lì naturalmente avresti un ampia scelta.
A me piace anche la bignonia non so quale specie ma qui in Emilia la vedo in tanti giardini fare capolino dalle recinzioni. Quella coi fiori rosso-arancio per capirci.
 
Ultima modifica:

simona.d

Aspirante Giardinauta
Ciao Luca,

sul rincospermo ci penso... ma che io sappia non ha una fioritura molto lunga e comunque solo primaverile, giusto?

Le rose mi piacciono, e infatti ho una aiuola di rose iceberg (non rampicanti). Ma proprio per questo so a quanti parassiti e malattie possono essere soggette. Vorrei qualcosa un po' più resistente.

La bignonia resiste alle gelate invernali del milanese?

grazie
Simona
 
Alto