1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Coltivare Boiganville

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da lucky1984, 14 Aprile 2019.

  1. lucky1984

    lucky1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Gruaro
    Nemmeno io conosco il periodo giusto per travasarla...speriamo ci sia qualcuno che ne sa di più...


    Mattia
     
  2. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.823
    Località:
    Roma
    In genere la primavera o l'autunno
     
    A lucky1984 piace questo elemento.
  3. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.758
    Località:
    savona
    Ciao, un vaso più capiente di almeno due misure in più lo vedo più azzeccato e possibilmente in terracotta. Se travasi preoccupati del drenaggio, l'acqua anche se abbondante deve poter scorrere via senza lasciare pericolosi ristagni. Anche d'inverno ricordati di innaffiarla...molti se lo dimenticano...
     
  4. lucky1984

    lucky1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Gruaro
    Ottimo grazie delle dritte! Avevo già sentito del vaso in terracotta, ma sono curioso...che benefici da rispetto al vaso di plastica?


    Mattia
     
  5. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.196
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    La mia è in un vaso di plastica, soprattutto perché scarrozzarla dentro fuori ad ogni inverno primavera... è già impegnativa così, se ci metto poi anche il peso del vaso in terracotta... visto che continua a crescere.... non ne vengo fuori più!!
    È il solo motivo per cui uso la plastica. La terracotta mi piace di più e costa anche meno!
     
  6. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.823
    Località:
    Roma
    Io le ho in vasi di plastica da anni e stanno benissimo
     
  7. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.758
    Località:
    savona
    La terracotta fa traspirare il terriccio contenuto nel vaso eliminando sacche di umido che nel contenitore di plastica è impossibile eliminare. Inoltre, se il vaso è esposto al sole diretto non surriscalda le radici al suo interno. Per contro è più pesante e più fragile. L'importante, qualsiasi sia il contenitore, creare un buon drenaggio...tutta salute per la pianta ospite;)
     
  8. lucky1984

    lucky1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Gruaro
    Ciao ragazzi, riprendo questa discussione per non crearne altre inutilmente.

    Volevo un ulteriore chiarimento.

    Alla fine la pianta l’ho invasata su vado di terracotta, solo che ora che le temperatura la sera si fanno più fredde ho deciso di portarla in casa. È dentro da circa una settimana ma sembra perda parecchie foglie e che le stesse siano molto “chiuse” e apparentemente sofferenti.

    È normale? Devo fare qualcosa? È solo questione che si abitui alla nuova postazione? Allego qualche foto

    [​IMG][​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]


    Mattia
     
  9. danielep

    danielep Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    2.569
    Località:
    san donà di piave
    Bella pianta:su:
    Forse l'hai ritirata troppo presto, ma uno stress dall' esterno all' interno (ambiente più secco) è inevitabile.
    E' probabile ora perda molte foglie; tu non commettere l'errore di bagnarla eccessivamente, devi trovare la giusta cadenza.
    Io, quando le mie sono in casa, do acqua una volta alla settimana, ma è puramente indicativo, sono troppe le variabilio_O
    Ricorda che in casa anche le condizioni di luce sono diverse, devi trovarle il posto più luminoso possibile e lontano da fonti di calore;)
     
  10. lucky1984

    lucky1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Gruaro
    Ottimo grazie! Le fonti di calore per ora non sono un problema, ho il riscaldamento a pavimento e non c’è quindi un punto fisso da cui arriva il calore ma è uniforne...e dovrebbe quindi essere meno aggressivo. L’acqua alle piante è un mio cruccio da sempre...faccio fatica a capire quando è giusta/troppa/poca...ad ogni modo prendo le misure col classico dito nella terra...
    Per quanto riguarda la luce è vicina ad una finestra...finché è aperta arriva luce ma quando siamo fuori casa o di notte chiaramente no...


    Mattia
     
  11. danielep

    danielep Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    2.569
    Località:
    san donà di piave
    Spero che qualcuno resti in casa spesso altrimenti sono guai, per la luce :(. Il riscaldamento a pavimento ce l'ho anch'io ed è ottimo per le piante :su:
    Piuttosto che troppa, con le Bougainville in casa, meglio poca. Meno foglie, meno acqua. Dipende soprattutto dal terreno.
     
  12. angelone54

    angelone54 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    2.758
    Località:
    savona
    Ciao, se non dai la giusta illuminazione la pianta perderà tutte le foglie. Il freddo deve ancora arrivare, se hai un balcone/terrazzo in parte riparato dal vento gelido potrai lasciarla fuori coprendola col Tnt fine ottobre per tutto l'inverno.
     
  13. lucky1984

    lucky1984 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Gruaro
    L’illuminazione è quella che può entrare da una finestra nell’arco della giornata...certamente non è come se stesse fuori ma non ho alternative...


    Mattia
     
  14. Candy418

    Candy418 Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2018
    Messaggi:
    932
    Località:
    REGGIO EMILIA
    E poi ci sarebbe a quanto pare questa famosa b. Cipheri che qualcuno ha e di cui in un post in cima alla presente sezione chiedo info.
     
  15. Candy418

    Candy418 Giardinauta

    Registrato:
    17 Aprile 2018
    Messaggi:
    932
    Località:
    REGGIO EMILIA
    Comunque poi ributta, tranquillo.
    Il freddo e le correnti fredde sono il suo vero nemico.
     

Condividi questa Pagina