1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cocciniglia

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da MollyAl, 11 Giugno 2011.

  1. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Cari amici del forum ho un problema che si chiama COCINIGLIA COTONOSA:burningma:burningma!!!!!!!!!!!!!!

    Ne sono vittime alcune phal e due catleye e non so bene come fare.... Ho provato con acqua e sapone, alcol, e anche con il confidor che ho diluito con acqua e spruzzato su foglie ma ho avuto paura di far marcire il colletto sulle phale cosi ho subito asciugato le foglie con un panno....

    Ho letto numerosi post su questo argomento ma nessuno ha menzionato la possibilità che possa marcire il colletto delle phal se vi ci si "stagna" il prodotto. Alla fine è sempre acqua mi dico.....

    Qualcuno può darmi dei chiarimenti su questa cosa? Grazie mille
     
    Ultima modifica di un moderatore: 12 Giugno 2011
  2. GeneROSA

    GeneROSA Giardinauta

    Registrato:
    28 Settembre 2010
    Messaggi:
    934
    Località:
    to
    Potresti provare a tirar via l'eccesso di acqua nel colletto con un cotton fioc..
     
  3. pretorian

    pretorian Guru Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2010
    Messaggi:
    3.216
    Località:
    roma
    allora, coprendo il vaso con qualche cosa, carta, domopack od altro puoi usare l'olio bianco
    o il confidor OIL (sempre come sopra) o il non oil
    per il confidor ho ricontrollato quanto si disse in una discussione e da etichette cito che prima non c'era scritto cocciniglia mentre e' stato aggiunto nell'ultimo anno, anno e mezzo! ancora nelle confezioni ora in vendita c'e' ben scritto "COCCINIGLIA". Ora dico che prima non c'era ed ora c'e' ma non e' inteso come dato di efficacia. http://www.bayergarden.it/it/catalogo/ppo_e_lucidanti/Confidor_AL.html

    poi vi e' il Clorpirifos venduto dalla Bayer nel prodotto RelDan 22 (attenzione al suo uso come tutti i prodotti tossici! specie per inalazione). http://www.bayergarden.it/it/catalogo/ppo_e_lucidanti/Reldan_22.html


    ricordiamoci che non vanno passati con vento, sole, vicino a fiamme, in zone di frequentazione di animali domestici od ai pasti tipo cucina o dove mucose sensibili sono esposte come il bagno ......

    per l'acqua, credo che tra le due e' preferibile correre il rischio e, poi, se la tieni in balcone e la tratti al mattino hai il favore delle temperature della stagione. Attenzione con l'Olio che forma una pellicola e con il sole o forte calore puo' favorire un ustione dovuto al film che vi e' sopra che si comporta simile a lente.

    questo e' quello che so! ... per me meglio spruzzare che attendere l'ingiallimento e distacco delle foglie da parte di codesti animali :)

    per il consiglio, non so quale consigliarti ma il confidor dice di essere efficace!

    ricorda che qualsiasi cosa userai, il trattamento va ripetuto dopo qualche settimana
    l'olio, forse e' l'unico che non lascia scampo e sicuramente efficace :)
     
    Ultima modifica: 11 Giugno 2011
  4. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Ho usato il cofidor 200 se non sbaglio e lo ho dato solo una volta. Lo ho spruzzato x bene sulle foglie e poi mi è venuto il dubbio e ho asciugato il tutto e, visto che ne avevo ancora un pò ne ho spuzzato anche nelle radici perchè si può usare anche per via radicale ma ho avuto risultati ne breve periodo ma ora è tornato il problema....uffi!!!!!!!!!! e poi si mette proprio nelle foglie nuove o nei fiori....le parti più delicate.....
    Un altra cosa...c'è il problema di marcire il coltetto anche sulle catleye vero? in questo caso ha colpito tutti i nuovi germogli e li sta facendo fuori....

    PS: Scusate ma ho sbagliato nel messaggio di inizio discussione ho usato il confidor e non il previcur....li confondo sempre...

    Grazie tantissimo per i consigli.....e se ne avete pure degli altri sono ben accetti!!!!!!!!!!! GRAZIE
     
  5. pretorian

    pretorian Guru Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2010
    Messaggi:
    3.216
    Località:
    roma
    no le cattleya non hanno paura delle spruzzature ma le foglie nuove si! se prima di aprirsi s'infila dell'acqua possono marcire ...

    parlo di quelle ancora chiuse o semi chiuse a libretto! poi si aprono e la foglia si distende
     
  6. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.492
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ho corretto il nome del prodotto sul tuo primo messaggio :)

    la cocciniglia è un problema piuttosto diffuso
    devi avere molta pazienza, usare i prodotti come indicato sulla confezione, e devi ripeterlo più e più volte nel tempo, ci vorrà tempo e pazienza e ne troverai sempre qualcuno in giro...ma non demordere
    i prodotti anticocciniglia non vanno dati alle radici, ma solo alla parte foglie e fiori

    visto che sarà un trattamento che andrà per le lunghe nel tempo, usa più prodotti diversi e alternali
    tipo sta settimana uno tra 10 gg l'altro e via di seguito, pare che facendo così si riesca a ridurre le bestiacce + facilmente.

    io ci sto litigando da 2 anni.... quindi pazienza...tanta pazienza...
     
  7. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Scusate se rispondo solo ora ma il confidor 200 vi è scritto che si può utilizzare sia per via fogliare sia per via radicale....o credete che x via radicale vi possano essere problemi? con questo metodo si potrebbe evitare così il ristagno del prodotto tra le foglie...
     
  8. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.492
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    se c'è scritto che può essere usato in entrambi i modi, fallo pure
    ma non escludere la via fogliare, perchè la cocciniglia si infila proprio negli anfratti più nascosti delle pieghe delle foglie
    quindi per questo parassita, credo che l'utilizzo fogliare sia di primaria utilità
     
  9. pretorian

    pretorian Guru Giardinauta

    Registrato:
    16 Maggio 2010
    Messaggi:
    3.216
    Località:
    roma
    concordo con spulky! quelle bestiacce sono veloci e prima si trattano per le feste e meglio e'
     
  10. marealto

    marealto Moderatore Sez. Orchidee Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Luglio 2007
    Messaggi:
    8.476
    Località:
    Napoli
    Non ci sono problemi in entrambi i casi
    il confidor è un insetticida sistemico, grazie al fatto che entra in circolo, si estende in ogni punto della pianta per cui i parassiti succhiatori e masticatori muoiono appena cominciano a banchettare :D

    Se vuoi puoi fare una bella inondata di foglie e radici, con le temperature attuali non dovrebbero esserci problemi di marcium nelle ascelle fogliari.
    Magari sarebbe bene farlo di mattina così la pianta ha tutto il tempo per asciugare bene
     

Condividi questa Pagina