1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cespuglio con ipotetico mal bianco

Discussione in 'Parassiti e Malattie' iniziata da ale2016, 1 Agosto 2020 alle 18:54.

  1. ale2016

    ale2016 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Aprile 2016
    Messaggi:
    93
    Località:
    sogliano al rubicone
    Salve, chiedo la vs opinione sulla malattia che ha preso questo cespuglio che, al di là, della stessa gode di ottima salute. Mi è stato detto essere mal bianco e l'ho quindi trattato con il prodotto adeguato ma oltre a non migliorare pare peggiori. Ho avuto altre piante con il mal bianco ma nessuna aveva questi effetti, toccando le foglie si è creata una vera crosta bianca che si sgretola. Mi sapete aiutare?
     

    Files Allegati:

  2. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.151
    Località:
    Udine
  3. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.463
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    L'Oidio è una muffa polverosa, proprio per il suo aspetto e la sua consistenza simile al borotalco.
    [​IMG]
    A me sembra di scorgere degli elementi quasi schiumosi. Non hai notato la presenza di formiche sulla pianta?
    Perché a me sembra che possa trattarsi di Cocciniglia cotonosa
    cocciniglia-cotonosa-1-1024x763.jpg

    [​IMG]
    Controlla e aspetta anche altri interventi.

    @ale2016
    Nota - Ho il dubbio che la foto che ho inserito sopra come cocciniglia possa essere invece Cotonello dell'olivo. Appena posso controllo e, eventualmente, correggo.
     
    Ultima modifica: 2 Agosto 2020 alle 08:20
    A MaryFlowers piace questo elemento.
  4. MaryFlowers

    MaryFlowers Fiorin Florello

    Registrato:
    15 Giugno 2012
    Messaggi:
    29.774
    Località:
    Rossano Calabro
    Cotonella dell’olivo? non sapevo :) molto simile è uguale alla cocciniglia cotonosa solo che quello dell’olivo noto che sia ancora più aggressivo e più che si espande e si diffonde in modo molto più pericoloso e brutto chissà se conviene potare i vari rametti rischiando di spogliar la pianta e pulirla per bene c’è buona probabilità che si possa recuperare nelle forti giornate di caldo che ci troviamo?
     
    Ultima modifica: 2 Agosto 2020 alle 22:15
  5. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.463
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    @MaryFlowers E'un insetto dannoso per la pianta e complicato da gestire se non viene fermato in tempo. Attenzione che non vengano attaccati gli alberi vicini!!!
    Se l'infestazione non è grave si possono fare nebulizzazioni con acqua e bicarbonato, o acqua e sapone di Marsiglia per uso agricolo. Assolutamente no a ogni tipo di olio perché con queste temperature la pianta potrebbe riportare ustioni.@
     
    A MaryFlowers piace questo elemento.
  6. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    Visto l'interesse suscitato dal post dico qualcosa: per me la foto è illeggibile (come spesso purtroppo accade) ed è il motivo per cui non mi sono espresso; dunque, sempre secondo me, ha poco senso cercare di indovinare e tanto meno proporre rimedi.

    Circa gli esempi riportati, anche sulla seconda foto avrei ad es. dubbi che sia cocciniglia (mi dà invece più l'idea di una afide lanuginoso): ho controllato la provenienza ed è di un giardiniere - non il massimo - e non viene detto su che pianta sia; io trovo invece queste immagini di Pulvinaria innumerabilis (cioè quella presunta del giardiniere di cui sopra).
    Questo giusto e solo per confermare la mia opinione di impossibilità di diagnosi motivate a fronte di immagini non leggibili ovvero di fonte non scientificamente controllabile.
    upload_2020-8-2_21-43-58.jpeg Pulvinaria innumerabilis
     
    A MaryFlowers piace questo elemento.
  7. Datura rosa

    Datura rosa Guru Master Florello

    Registrato:
    31 Maggio 2006
    Messaggi:
    17.463
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Località:
    Palestrina (RM) 450 m slm/USDA 9b
    Per questo nella presentazione del Forum c'è scritto Il forum per gli appassionati di giardinaggio fiori e piante, ................... e non per "esperti "di fiori e piante. Appassionati che cercano di rispondere alla richiesta di aiuto in mancanza dell'intervento degli esperti che partecipano al Forum, come in questo caso dichiarato, a volte perché non ritengono gli elementi forniti adeguati ai loro standard, perché ritengono non abbia senso mentre senso avrebbe,controllare quel che hanno scritto gli altri e rimarcarne eventuali errori che sarebbe, in verità, cosa opportuna e giusta se finalizzata ad un atteggiamento attivo e non di rinuncia.
    E vero, a volte gli elementi forniti non sono veramente sufficienti ma un appassionato non passa oltre, cerca di capire, fornire degli elementi di raffronto, chiede altre notizie, auspica altri interventi di chi è possibile ne sappia di più, si compenetra nel problema dell'altro appassionato sempre con la consapevolezza di poter essere fallibile.
    A mio avviso questo è il senso di questo Forum: aiutarsi l'uno con l'altro con quello, poco o tanto che si sa grazie ad approfondimenti, (1) alla propria esperienza sul campo e su quella fatta ascoltando chi la terra la lavora veramente da una vita, chi le piante le coltiva per lavoro anche se leggo che quel che afferma un giardiniere (?), in materia di giardinaggio, non sarebbe il massimo.

    (1) A proposito di approfondimenti mi sembra doveroso chiarire che la seconda immagine da me postata è inserita in Rete dalla NORTHERN NEVADA HORTICULTURE
    http://www.growyourownnevada.com/cotton-on-your-trees/cottony-maple-scale-j-helling/
    con la scritta
    Photo by UNCE Master Gardener Volunteer Jocelyn Helling.

    Che i Master Gardener Volunteer sono come da sito della University of Minnesota Extension
    https://extension.umn.edu/master-gardener/become-master-gardener
    Traduzione del testo
    Chi sono i volontari del Maestro Giardiniere?
    I maestri giardinieri provengono da ogni ceto sociale.
    Condividono le migliori pratiche di giardinaggio che promuovono paesaggi sani, cibi sani e vite sane.
    Completano un corso di base tenuto da docenti universitari ed educatori di estensione.
    Dopo aver completato il corso di base, contribuiscono con il loro tempo a insegnare pratiche di orticoltura basate sulla ricerca nelle loro comunità.

    Dal 1980, il Master Gardener Program dell'Università della California ha esteso al pubblico le informazioni basate sulla ricerca UC sull'orticoltura domestica e la gestione dei parassiti. L'UC Master Gardener Program è un servizio pubblico e un programma di sensibilizzazione sotto la Divisione di agricoltura e risorse naturali dell'Università della California.
     
    Ultima modifica: 3 Agosto 2020 alle 00:23
    A MaryFlowers piace questo elemento.
  8. Alessandro2005

    Alessandro2005 Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    26 Settembre 2005
    Messaggi:
    6.445
    Località:
    Provincia Torino. Per giardinaggio anche Bordigher
    E va bene.

    Questo mi conferma nel proposito di non intervenire ulteriormente: il forum ormai non fa più per me se tematiche che sono in realtà argomento tecnico/professionale vengono trattate come un gioco "indovina cosa" col pretesto/presunzione che il forum è "per appassionati" e tutto è ammesso: così non si fa divulgazione ma disinformazione, o più semplicemente si chatta.

    Continuerò a seguire ove emergessero problematiche serie su cui allertare (patogeni/parassiti da quarantena, organismi nocivi importanti), per il resto se qualcuno desiderasse avere consulenza per questioni patologicamente serie, e con documentazione fotografica dettagliata, esiste l'apposita funzione conversazioni private.

    Ciao a tutti
     

Condividi questa Pagina