1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Cambio siepe

Discussione in 'Giardinaggio' iniziata da Tylerdurden, 5 Giugno 2020.

  1. Tylerdurden

    Tylerdurden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Torino
    Ciao a tutti, grandi cambiamenti per il mio giardino privato che attualmente è delimitato da soli due lati da una siepe di lauro che i precedenti proprietari hanno abbandonato.
    Dopo 4 anni che provo a ricoprire i buchi di piante morte, combatto con funghi e insetti, abbiamo deciso di buttare la spugna e rifare completamente il giardino.

    Io sarei per tenere la rete e basta, ma la moglie vuole qualcosa di verse che però non ci rubi 80cm di spazio del già piccolo giardino.
    Avevamo pensato al gelsomino perché si arrampicherebbe e dal lato dove non batte mai il sole (grazie alla siepe di 6mt del. Vicino mitomane) forse sopravviverebbe.
    Ci fermano due cose:
    -manutenzione: il lauro mi ha stremato, cresce tanto e sono andato molto vicino a cadere per potare i suoi rami. Quindi cerchiamo qualcosa di facile da potare.
    -insetti: il nuovo vicino è allergico alla punture delle vespe, non vorrei averlo sulla coscienza e ho una bimba piccola e vedere i calabroni cinesi in giro non mo fa star tranquillo. LE zanzare ci sarebbero comunque, non si possono sconfiggere.

    Voi che dite? C'è altro?
     
  2. Zeta

    Zeta Giardinauta

    Registrato:
    11 Febbraio 2004
    Messaggi:
    835
    Località:
    Paderno Dugnano -MI-
    Se non vuoi che la siepe occupi molto spazio, l’unica è mettere un rampicante, il rinchospermo o falso gelsomino che suggerisci, occupa sicuramente meno spazio di un lauro, il primo anno però va aiutato facendo passare i nuovi rami fra le maglie della rete, non attira vespe, ed è molto resistente alle malattie fungine. La fioritura è lunga e abbondante, i fiori appassiti quando cadono sporcano molto e per molto tempo. Dopo la fioritura la pianta si dedicherà allo sviluppo di rami e foglie, per tenerla in ordine andrà potata abbastanza spesso, più spesso di un lauro, ma il lavoro dovrebbe essere meno impegnativo.
     
  3. Tylerdurden

    Tylerdurden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Torino
    Grazie mille, ai i fiori saranno un fastidio, ma penso cadranno tutti in un arco temporale ristretto quindi ci sarà un periodo dove portali via.
    Come pro metterei anche l'odore che mi piace molto.
    Per la potatura il lauro lo poto due volte all'anno ed è difficile da potare visto la sua altezza e la sua irregolarità ormai,pensi che il gelsomino dovrà essere potato più spesso? E poi una volta che si arrampica si deve potare solo in alto o anche di lato?

    Scusa le domande stupide, questa volta non vorrei sbagliare io a mettere delle piante.
     
  4. Zeta

    Zeta Giardinauta

    Registrato:
    11 Febbraio 2004
    Messaggi:
    835
    Località:
    Paderno Dugnano -MI-
    Una volta cresciuto andrà potato un po’ in altezza ma soprattutto ai lati, io lo faccio 5 o 6 volte l’anno, ma con un tagliasiepe elettrico è un operazione abbastanza veloce. Io ne ho 40 e alla fine riempo una dozzina di sacchi grandi, quelli gialli della plastica, perché nel mio comune gli scarti del verde vanno portati in piattaforma ecologica.
     
  5. lisyy

    lisyy Esperta in identificazione delle piante

    Registrato:
    9 Maggio 2009
    Messaggi:
    5.154
    Località:
    Udine
    Potresti spiegare meglio che esposizione avrebbe la tua nuova siepe?
    Se fosse sempre in ombra, con il falso gelsomino andresti incontro ad una delusione perché fiorirebbe poco.
    Non hai foto da inserire per far capire meglio la situazione?
     
  6. Tylerdurden

    Tylerdurden Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Agosto 2016
    Messaggi:
    46
    Località:
    Torino
    Eccomi qui Giardino https://imgur.com/gallery/jTjpWOv

    In basso vedi la bussola di google. Torno alla carica su questo thread perché stiamo(sto) pensando al bambù in vaso. Posso fare delle fioriere alte 70 e mettere delle piante si bambù tutto intorno.
    Come vedi dal lato destro ho la siepe del vicino che è alta 5m quindi quella parte riceve luce solo al mattino presto presto mai sole diretto.
    Il lato sinistro sole diretto per un'ora e mezza, il lato lungo quasi 4h di sole diretto.(infatti è il lauro che sta meglio attualmente)

    Volevo virare sul bambù perché con i vasi verrebbe una cosa un po' moderna e per i 50-70 cm di altezza del vaso non avrei foglie e ho un senso di pulito e moderno.

    Ditemi voi se sto facendo cavolata, so che il bambù è invasivo, ma cresce in fretta e mi piace molto specialmente quello nero e quello dorato.

    Grazie in anticipo come sempre
     

Condividi questa Pagina