1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Calora e " coda dello stallone"

Discussione in 'Gatti' iniziata da Sirbia, 2 Luglio 2014.

  1. Sirbia

    Sirbia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    323
    Località:
    Palermo
    Buonasera a tutti, siam sempre noi e son sempre io con i miei mille "perchè".
    Marley da più di due mesi l'attaccatura della coda, super unta, con la radice molto grassa e piccoli puntini neri.
    Leggevo poco fa su internet che si chiama "coda dello stallone" ed è dovuta ad un fattore ormonale nei maschi interi.
    Siccome non mi accontento mai e non mi faccio i fatti miei, ho iniziato a cercare tramite google sui forum di gatti ed ho letto cose che mi hanno lasciato perplessa.
    Tutti dicevano che dopo la castrazione l'effetto grasso passava , tranne una persona che sosteneva il contrario.
    Molti hanno parlato di lavare la coda una volta al giorno con detersivo di marsiglia altri con quello dei piatti.. Chi la lava una volta a settimana con prodotti in polvere.
    Ma nel nostro intento di fare bene e ragalargli una bella coda morbida.. Non rischiamo di distruggergli il ph? I gatti ingeriscono qualsiasi cosa che sia sul loro pelo... Mmm non so.
    Cosa mi consigliate? Qualcuno conosce questo problema?
    La parte iniziale della coda purtroppo è molto unta, è un peccato perchè ha una cosa molto folta e la parte finale sembra un piumino *.* meraviglioso
    Grazie a tutti
     
  2. Grappino

    Grappino Esperto Sez. Prato

    Registrato:
    27 Agosto 2013
    Messaggi:
    5.473
    Località:
    Bari - Torre a Mare
    Purtroppo mai sentito parlare di questa cosa.... :( In ogni caso ti riuppo la discussione nel caso qualcuno ne abbia avuto esperienza :)
     
  3. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.213
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    non conoscevo nemmeno io questa patologia, d'altra parte ho letto ora che è stata osservata sopprattutto in determinate razze.

    per la cura qui trovi qualche info su un sito di veterinari => Centro Veterinario Specialistico per animali convenzionali ed esotici

    e qui una discussione dove parlano di vari prodotti, interrogandosi come te sull'aggressività per la pelle (citano anche un sito tedesco su cui acquistarne uno, tra l'altro) => http://www.cercagatto.it/index.php?option=com_fireboard&Itemid=41&id=23537&catid=6&func=fb_pdf

    altrove ho letto che anche i vet consigliano come soluzione più naturale l'uso dell'aceto di mele e impacchi di crusca scaldata, entrambi per sgrassare, ma direi che non risolvono la cosa, solo minimizzino il sintomo.

    un salto dal vet lì hai pensato di farlo anche tu, almeno per capire se c'è bisogno anche d'altro? (se ci sono lesioni della pelle, ad es., possono servire antibiotici per prevenire l'insorgere di ulteriori infezioni..)

    .
     
    Ultima modifica: 6 Agosto 2014
  4. Claire82

    Claire82 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Maggio 2014
    Messaggi:
    348
    Località:
    Sermoneta (LT)
    Oltre al fatto che anche io farei un giretto dal veterinario, io utilizzo l'acqua tiepida con l'aceto di mele per lavare il mio micio.
    Naturalmente utilizzo una spgnetta, altrimenti sarei sfregiata.
    Lo trovo ottimo l'aceto di mele, deterge, igienizza, profuma e non dà fastidio al gatto.
    Nel tuo caso lo trovo anche efficace per il grasso, ma comunque credo sia meglio un parere del veterinario, così da capire a che è dovuto e che prodotto puoi usare.
     
  5. Sirbia

    Sirbia Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    323
    Località:
    Palermo
    Tra un mese Marley dovrà fare il vaccino, quindi a che sono li chiedo, vediamo se sanno dirmi qualcosa di sensato. Avevo già guardato su Internet, e sinceramente mi avevano sconvolta tutte le persone che scrivevano di lavare la coda del loro gatto ogni giorno e spesso con prodotti non destinati agli animali ( detersivi per piatti, Paste antigrasso ) . É vero che non avrei il tempo materiale per pulirlo ogni giorno, ma anche se lo avessi, non intendo sottoporlo a questo stress. Comunque il micio é castrato e l'effetto grasso é diminuito.. Chissà.. :)
     

Condividi questa Pagina