1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

bonsai di cercis, partire o no?

Discussione in 'Bonsai' iniziata da tartina, 9 Febbraio 2019.

  1. tartina

    tartina Giardinauta Senior

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.152
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    prima di tutto mi scuso se qualcuno mi ha già letto da qualche altra parte, ma sono molto indecisa se partire o no con questa esperienza, quindi cerco quante più informazioni e pareri possibili...

    ho una piantina di cercis siliquastrum nata da mia semina nella primavera del 2017, cresciuta benissimo in vaso fino a quando ho deciso nella stessa estate di trapiantarlo in terra, dove è sopravvissuta bene, ma per tutto il 2018 è cresciuta pochissimo, direi niente, ha messo le foglie e basta...

    così ho pensato, da totale inesperta del campo, di provare a farne un bonsai...

    la pianta è questa, è alta circa 50 cm, cosa ne pensate e come comincereste?

    la scorsa estate
    [​IMG]


    e ora
    [​IMG]
     
  2. monikk64

    monikk64 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    2.109
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    non so agli altri, ma a me non si aprono le foto.....
     
  3. aurex

    aurex Esperto di Bonsai

    Registrato:
    17 Ottobre 2009
    Messaggi:
    5.725
    Località:
    Benevento
    io direi innanzitutto di ripulire la terra intorno e lasciarla crescere per bene...è un'essenza che non ho ma che mi ha sempre affascinato....nonchè di semplice coltivazione e formazione....vai...:su:
     
  4. monikk64

    monikk64 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2009
    Messaggi:
    2.109
    Località:
    cuneo
    Località:
    Borgo San Dalmazzo CN
    Ora le vedo, le foto!
    Trovo molto bella la trama dei rami della metà superiore, che bella geometria regolare...

    Da quel che ho imparato qui sul forum penso sia fisiologica la crescita rallentata o nulla... Era impegnata a produrre radici!

    Dai che facciamo il tifo...!!!! :tupitupi:
     
    A tartina piace questo elemento.
  5. tartina

    tartina Giardinauta Senior

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.152
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    intanto ho pulito un pochino intorno ed andando giù col dito non ho trovato radici superficiali

    se la lascio crescere non c'è rischio che le radici vadano troppo in profondità per poi espiantarla senza problemi?
     
  6. danielep

    danielep Giardinauta Senior

    Registrato:
    19 Gennaio 2016
    Messaggi:
    1.129
    Località:
    san donà di piave
    Le mie considerazioni le ho già espresse sull'altro forum.;)
    Le opzioni sono due, o metti in ciotola subito con terreno adatto e la fai crescere o la lasci in terra e crescerà senz'altro più svelta (anche la parte sotterranea), ma, se sei indecisa ora, sarai più determinata tra un anno o due?:)
     
    A tartina piace questo elemento.
  7. tartina

    tartina Giardinauta Senior

    Registrato:
    13 Luglio 2011
    Messaggi:
    1.152
    Località:
    ferrara provincia a 10 km. dal mare
    grazie per la risposta qui e di là...

    sicuramente tra un anno o due sarei sempre indecisa, o parto ora o probabilmente mai più...
     

Condividi questa Pagina