1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

boletus ?

Discussione in 'Funghi' iniziata da peppeorchid, 6 Ottobre 2019.

  1. peppeorchid

    peppeorchid Giardinauta

    Registrato:
    24 Aprile 2014
    Messaggi:
    559
    Località:
    acquacanina (mc)
    Località:
    monti sibillini
    anche queto boleto l' ho trovato in castagneto, prima ho pensato, come il predente, si potesse trattare di un leccino poi ho azzardato ad un boleto; il suo profumo è delicato
    DSC04440.JPG DSC04441.JPG DSC04442.JPG DSC04443.JPG
     
  2. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.103
    Località:
    Novara
    è un Leccinum senza ombra di dubbio, della famiglia degli "scaber" che noi quando ero piccolo chiamavamo "Funghi delle betulle"
    anche questi anneriscono al taglio e con la cottura peggiorano l'annerimento.
    In questo castagneto dove li hai trovati ci sono solo castagni e non altre essenze anche se scarse?
    Che cresce sotto a latifoglie c'è solo il Leccinum scabrum


    L.scabrum
    [​IMG][​IMG]L. scabrum

    Ce ne sono altri come il L.vulpinum e il L.piceinum che crescono in presenza di conifere upload_2019-10-6_17-33-58.jpeg L.piceinum


    Ci sarebbe anche un L.carpini molto simile al L. scaber upload_2019-10-6_17-44-32.jpeg questo viene prevalentemente sotto Carpino ma anche Betulla,

    e un L.griseum che per me è un sinonimo del L.carpini upload_2019-10-6_17-47-42.jpeg e, dulcis in fundum, poteva mancare un L. pseudoscabrum? upload_2019-10-6_17-50-2.jpeg

    Quest'ultimo cresce spesso isolato o in piccoli gruppi, generalmente associato a Carpino e Nocciolo, mai sotto Pioppo oBetulla, dall’inizio dell’estate all’autunno inoltrato, abbastanza comune anche se non ovunque diffuso.
    Per me tutti questi sono e restano dei L.scabrum e va già più che bene!!!:D:ciao:
     
  3. peppeorchid

    peppeorchid Giardinauta

    Registrato:
    24 Aprile 2014
    Messaggi:
    559
    Località:
    acquacanina (mc)
    Località:
    monti sibillini
    l' ho trovato in pieno castagneto, a circa 20/30 metri ci sono degli olmi e forse degli aceri
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    9.103
    Località:
    Novara
    Quindi si può pensare solo che debba trattarsi del Leccinum scabrum, forse il più ubiquitario dellla
    grande famiglia dei Leccinum.:ciao:
     

Condividi questa Pagina