• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

strano comportamento cereus peruvianus

miciajulie

Fiorin Florello
grazie a tutti, silene ho guardato le informazioni. e grazie anche a chi si fida delle mie foto prrrrrrr
potrei smentirvi e postarvele, riprrrr
 

miciajulie

Fiorin Florello
si vede?

mor@@@@@@ dove sei? come faccio a ingrandire le foto su photobucket?
vi metto la prima
cereus-1.jpg
 

miciajulie

Fiorin Florello
cereus7-1.jpg

cereus2-1.jpg

il colore reale è quello della prima di queste due foto
a parte la base (la talea iniziale), ferita ma solidissima, dalla 'crescita' in su si piega e si adagia, ma è molle solo dove si piega, la parte in alto è soda
pensavo di tagliare di netto la crescita, fino a quando trovo tessuto sodo, e poi metterla in serretta e farla radicare in primavera
che ne dite?
 

miky80

Maestro Giardinauta
mor@@@@@@ dove sei? come faccio a ingrandire le foto su photobucket?
vi metto la prima

per ingrandire la foto basta che quando la metti in photobucket vai a modificare le impostazioni:D...
comunque micia le puoi inserire direttamente dal tuo pc se quando clicchi su inserisci immagini vai a sfogliare il tuo album che presumo sia nella cartella immagini!!! in questo modo con un normale programma come paint o photoshoppe le puoi ridimensionare con facilità...:ciglione::eek:k07:

questo per farmi perdonare di non saperti aiutare con il cereus:love_4: e come già scritto sul profilo speriamo non nevichi:lol::lol:
 

Lubimari

Giardinauta Senior
o signur...il mio cereus peruviano è fuori sotto una vecchia serretta ed avvolto nel tessuto non tessuto ,domani mattina lo vado a controllare ,anche se lo hò controllato l'altro giorno e stava bene, incrocio tutte quante le dita,vedere il tuo in questo stato mi siè stretto il cuore
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

a vederlo così direi che la parte superiore è decisamente in condizioni critiche.
Anche se ti avevo detto di aspettare la primavera (perchè confermo che in inverno i tagli e le cicatrizzazioni sono più problematiche, soprattutto da noi al nord dove c'è molta umidità e poco calore) forse ti conviene amputare subito e tentare di salvare il salvabile (prima che sia aprile potrebbe essere tardi).
Taglia via tutto il molle e vai a cercare la parte sana. Quando la trovi taglia ancora un pochino in modo tale che la parte sia soda, chiara e senza nessuna traccia di marciume (nemmeno piccola).
A questo punto fai asciugare le ferite in luogo riparato, fresco ma non freddo (forse la serretta non va benissimo in questa stagione, meglio una stanza in casa non riscaldata).
Se sei fortunata (conta anche quella) potresti salvare la base iniziale e la cima, ottenendo in questo modo due piante distinte.

Ste
 

Mor@

Moderatrice Sez. Cactacee e Succulente
Membro dello Staff
Micia, evvivaaaaa, complimenti per le foto! :hands13: :hands13:
Un po' meno per il cereus :storto:... stavo aspettando ad intervenire per non fare troppo la cattiva, ma qui c'è da essere drastici...
Tu dici che quel colore è stato sempre così bello per tutta l'estate, ma il colore non mi sembra granché bello sinceramente: a parte un paio di punti in cui è acceso, altrove mi sembra sì bello, ma bello spento :storto:... anche la base non mi sembra proprio ben messa. Però i colori potrebbero essere distorti dalla foto, non so.
In ogni caso farei come dice Stefano, prova a tagliare iniziando da sopra, e vedi cosa riesci a recuperare...
Ma toglimi una curiosità, la parte sotto (la talea?) era normale, e poi è cresciuta mostruosa? :confuso:
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

io, per provare a salvare anche la parte alta (almeno verificarne lo stato), taglierei dal centro (zona molle) spostandomi verso le estremità.
Quando arrivi alla cima ed alla terra, se è tutto brutto, butti tutto.

Ste
 

miciajulie

Fiorin Florello
allora, coltello disinfettato e ho operato
ho tagliato subito sopra il blocchetto più basso che era la talea di partenza, esattamente dove si piegava la pianta. non ci sono segni di marciume è bello verde vivo e siccome dove si piegava si era autostrizzato, la ferita non è neppure gigantesca, l'ho straprotetto e messo in serretta, qui è umido ma non freddissimo. e gli ho dato un giro di plastica a bolle e un giro di cartone, scoperto sopra
i due tronconi/pezzi/bracci come chiamarli non so, che ne erano nati alla base erano solo liquidini, ma niente di marcio nè di marrone. belli verdi vivi. ho tagliato fino a dove ho trovato tessuto sodo, li farò asciugare, per forza in casa, non ho ambienti senza riscaldamento, ma non vivo mica a 25 gradi fissi! e a primavera li interrerò.
per mora: la base, mandatami da mark96, era una cosa della stessa attuale forma, ma mooolto più piccina, tagliata storta, come se da un braccio ne fossero stati ricavati parecchi pezzi, senza badare al verso, al spra e sotto ecc. la parte da cicatrizzare era enorme, rispetto al resto, almeno 70/30, ci mise un anno buono a far radice, un altro a crescere in volume e solo dopo emise, in fretta e prepotentemente, i due bracci 'svenuti' delle foto. insomma, me la sono allevata, mica mi potrà lasciare così!
grazie a tutti. se vi va, vi terrò al corrente
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

l'operazione è riuscita ed il paziente, a parte qualche amputazione necessaria, sembra abbia superato l'intervento :D

Facci sapere come decorre la degenza post-operatoria.

Ste
 

miciajulie

Fiorin Florello
ste, e.r. a noi ci fa un baffo!
ero indecisa se tenere in casa la talae di partenza, la mamma... insomma, perchè magari in serretta stenta a cicatrizzare, ma mi sembra più sano darle una temperatura invernale. dici che è il caso che ci metta un po' di cicatrene polvere per umani o un po' di polvere di cannella? le coccole gliele ho già fatte e ne sento ancora le punture.
mi travesto da florence nightingale e mi capezzalizzo
grazie!!!
 

Stefano-34666

Master Florello
Ciao,

tieni conto che il freddo potrebbe entrare nella ferita, facendo marcire i tessuti. Secondo me è meglio se la ricoveri in casa. Le piante sopportano bene il freddo se stanno bene di salute. Meglio quindi un posto più caldo e simile alla primavera. Se inizia la ripresa vegetativa, cicatrizza sicuramente prima (per questo, all'inizio, consigliavo di non operare in inverno)
Io metterei, se ce l'hai, un pochino di cicatrizzante oppure darei una spolverata con verderame in polvere.

Ste
 

miciajulie

Fiorin Florello
ubbidito subito, azz, l'avevo vestita così bene, sembrava in costume vittoriano! è di nuovo in casa, piano cucina, non colpi d'aria luminoso non caldissimo. con cicatrizzante. doc micia a rapporto
 

Stefano-34666

Master Florello
PERFETTO! Credo sia meglio rispetto alla serretta.

Adesso non ti resta che avere pazienza e sperare nella forza della pianta.
Tienila sotto osservazione...vediamo come passa "le prossime notti (una sarebbe troppo poco)" :D

Ste
 
Alto