• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

SOS pale opuntia microdasys rufida o bunny ears

Geggereggè

Aspirante Giardinauta
Buongiorno mi chiamo Eugenia e questa è la seconda volta che scrivo su questo forum, purtroppo sempre per la mia piccola Bunny Ears o Opuntia Microdasys Rufida.

La volta scorsa, più di un anno fa, scrivevo per delle macchie sulle pale che nel giro di qualche giorno si sono "cicatrizzate", mi hanno detto che sono delle morsicata di qualche insetto di passaggio anche perché non le hanno mai creato problemi (lo dico perché nelle foto si vedono le pale segnate, ma non è per quello che scrivo).

Vi chiedo aiuto perché nell'ultimo periodo la mia piccolina ha le pale raggrinzite.

Inizialmente pensavo a causa di una pala troppo alta e troppo sottile (era diventata persino più alta dell'intera pianta e incominciava a non reggersi da sola). Pensando "rubasse" troppa la linfa, l'ho tagliata ed ho aspettato di vedere se c'era qualche cambiamento, ma nulla.
In un secondo momento ho tenuto potesse avere le radici marce, quindi l'ho sterrata e le ho controllato le radici, ma anche lì nulla; ha poche radici, ma quelle poche mi sembrano sane.
In fine ho temuto prendesse troppa poca luce (nonostante sia nello stesso posto da anni e sia sempre stata benissimo) quindi l'ho spostata fuori, ma nessun cambiamento.

Questa mia piccola opuntia è stata la prima, la prima del mio piccolo angolo verde, le solo veramente affezionata e vederla così mi spezza il cuore.
Sono seriamente disperata!
Vorrei capire perché sta così, ma soprattutto vorrei capire cosa fare... accetto qualsiasi suggerimento!

Un grazie a chiunque mi darà una mano!
 

Allegati

  • PSX_20200603_110855.jpg
    PSX_20200603_110855.jpg
    480,1 KB · Visite: 23
  • PSX_20200603_110748.jpg
    PSX_20200603_110748.jpg
    865,5 KB · Visite: 21
  • PSX_20200603_110730.jpg
    PSX_20200603_110730.jpg
    467,3 KB · Visite: 30
  • PSX_20200603_110623.jpg
    PSX_20200603_110623.jpg
    885,5 KB · Visite: 21
Ultima modifica di un moderatore:

Sofia D.

Giardinauta Senior
Mi sfugge il senso di tagliare le pale a muzzo, non afferro il concetto di come una parte fotosintetica possa "rubare" energie... Comunque, se le pale diventano sottili, è perché riceve poca luce, altrimenti sarebbe già diventata una pianta di dimensioni importanti. Il terriccio è ovviamente inadatto, serve un 50% di interti e un 50% di terreno fertile, loro reggono bene anche l'argilla se non trovi un humus privo di fibre. Le macchie sulla prima pala sono zone di suberificazione, non necessariamente dovute a insetti.
Bisogna rinvasare e gradualmente abituare la pianta a qualche ora di sole/die
 

Mor@

Moderatrice Sez. Cactacee e Succulente
Membro dello Staff
A vederlo così il terriccio sembra sufficientemente miscelato con pomice (almeno in superficie), per me il vero problema è la mancanza di luce, scommetto che l'hai sempre tenuta in casa... per me dovresti togliere le pale lunghe e sottili e posizionarla gradatamente al sole, nasceranno pale meno ovaleggianti e starà meglio.
 

Chiara Sanacore

Aspirante Giardinauta
Ciao ho un problema con la mia Opuntia microdasys.
Andava tutto bene, quando stamattina mi sono svegliata e ho trovato due pale cedute, allego foto, anche perché sul terriccio sembra essere spuntata una polvere bianca, non so se calcare o muffa.
 

Allegati

  • IMG_20201012_114457.jpg
    IMG_20201012_114457.jpg
    973 KB · Visite: 12

Chiara Sanacore

Aspirante Giardinauta
E aggiungo le pale cedute posso ripiantarle in un altro vasetto? Ho visto che è possibile farlo dopo un'asciugatura di 24 ore. Non capisco se il problema possa essere causato da cocciniglia. Consigli?
 

Sofia D.

Giardinauta Senior
Io vedo dei peli animali attaccati a una pala sana, una foto delle pale cadute sarebbe più illuminante...
Scontato dire che andrebbe cambiato il terriccio da ortensie con un terriccio specifico per cactus. La cocciniglia è un insetto di discrete dimensioni che aggredisce i tessuti, in particolare colletto, apici e aoreole, non è una polvere bianca sul terreno
 

Chiara Sanacore

Aspirante Giardinauta
L'ho acquistata così, con questo terriccio e questo vasetto, ben due settimane e mezzo fa. Non ho cambiato nulla. Stamattina sono cadute altre pale. Allego foto, boh io sinceramente non capisco.
 

cri1401

Florello Senior
o qualcuno le fa cadere o si sono staccate perché disidratrandosi si piegano e poi si spezzano ma dal giorno alla notte mi sembra improbabile.
Dove ce l'hai? perché alle volte le gazze si divertono: a me hanno tolto da un vasetto un lithops e quasi rovinato un altro :sgrunt::sgrunt::sgrunt::sgrunt:. Li ho già ritirati infatti se no.....
Come ti ha detto @Sofia D. quel terriccio non va bene, è tutta torba, manca il materiale drenante.
 

Chiara Sanacore

Aspirante Giardinauta
La tenevo in camera in un punto luminoso, dove l'ho acquistata non mi hanno detto fosse una pianta da esterno, punto primo (che incompetenti) secondo, l'ho acquistata proprio così con vasetto e quel terriccio, non sapevo, essendo poco esperta che non andava bene (motivo per cui mi domando perché le vendano con un terriccio scorretto) adesso l'ho messa fuori in balcone al sole diretto ma tempo di spostarla che si sono staccate altre pale. Così le ho prese e dopo 24 h le ho ripiantarle, e poi ho inumidito il terreno. Mi auguro si riprenda, vedo di cambiare il terreno domani.

Non va nessun animale, ne sono certa.
 

cri1401

Florello Senior
La tenevo in camera in un punto luminoso, dove l'ho acquistata non mi hanno detto fosse una pianta da esterno, punto primo (che incompetenti) secondo, l'ho acquistata proprio così con vasetto e quel terriccio, non sapevo, essendo poco esperta che non andava bene (motivo per cui mi domando perché le vendano con un terriccio scorretto) adesso l'ho messa fuori in balcone al sole diretto ma tempo di spostarla che si sono staccate altre pale. Così le ho prese e dopo 24 h le ho ripiantarle, e poi ho inumidito il terreno. Mi auguro si riprenda, vedo di cambiare il terreno domani.

Non va nessun animale, ne sono certa.
A meno che non siano vivai specializzati in grasse le vendono sempre nella torba, arrivano così a camion dai produttori, e non è che sono incompetenti: le piante grasse sono particolari e come ti ho detto prima la maggior parte dei vivai sono solo rivenditori.
Non avresti dovuto inumidire il terreno ma ormai è fatta. Se vuoi cambiare il terreno fai 1/3 terriccio e 2/3 inerti (lapillo, pomice, cocci, ghiaia, sassetti ecc...) e ricorda che le opuntie necessitano di un po' più di acqua rispetto alle altre cactacee. E dopo svasata non bagnare il terreno per una settimana, anche se ormai, data la stagione, non dovresti bagnarla affatto. Vivendo in Sicilia puoi tenerla fuori tranquillamente.
 

Sofia D.

Giardinauta Senior
Il terriccio che usano serve al produttore a pompare (letteralmente) la pianta, ad ingrassarla d'acqua e a renderla commercializzabile in poco tempo. Nelle nostre case quel terreno se va bene crea deformità, se va male ti fa partire il marciume. Per il resto come ti dice @cri1401 è meglio mollare le pale staccate al secco, puoi anche appoggiarle sul terreno senza interrale così faranno radici senza rischio di marciume
 
Alto