1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Seminare pianta thé verde(Camellia sinensis)

Discussione in 'La semina' iniziata da ayubka.ak, 5 Aprile 2018.

  1. ayubka.ak

    ayubka.ak Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2017
    Messaggi:
    21
    Località:
    R
    Vorrei provare a seminare questa pianta(non ho ancora il seme) qualcuno del forum l'ha fatto? come mi consigliate di procedere ?
     
  2. ayubka.ak

    ayubka.ak Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2017
    Messaggi:
    21
    Località:
    R
    Non c'è proprio nessuno ? Neanche un consiglio ?
    Comunque aspetto fiducioso :)
     
  3. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.222
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Hai provato usare la funzione cerca (oppure google impostato sul forum), mi sembra che tempo fa qualcuno avesse iniziato a coltivare questa pianta.
     
  4. ayubka.ak

    ayubka.ak Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2017
    Messaggi:
    21
    Località:
    R
    Si ho provato a cercare ma ho trovato solo post molto datati e leggendone alcuni sembra che apparentemente sia difficile da coltivare tale pianta (magari per via del terreno e del clima) comunque a breve ci vorrei provare vediamo che ne esce fuori!
     
  5. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.489
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
    Ho il tuo stesso identico problema...
     
  6. Pietro Puccio

    Pietro Puccio Appassionato di palme e piante tropicali

    Registrato:
    18 Maggio 2001
    Messaggi:
    6.356
    Località:
    Palermo
    Località:
    Palermo
  7. ayubka.ak

    ayubka.ak Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Dicembre 2017
    Messaggi:
    21
    Località:
    R
  8. Stefano Sangiorgio

    Stefano Sangiorgio Guru Giardinauta

    Registrato:
    2 Settembre 2017
    Messaggi:
    3.489
    Località:
    Erba
    Località:
    Erba
  9. Chanis

    Chanis Maestro Giardinauta

    Registrato:
    11 Luglio 2015
    Messaggi:
    2.019
    Località:
    Costiera Amalfitana
    Io ho provato 2 anni fa ed ho avuto anche buoni risultati (nel senso che mi son nate anche piantine....) solo che poi, in quella terribile annata di gelo, mi è morto di tutto... comprese le camelie sinensis! Dovrei avere documentato tutto sul forum (ora provo a cercare... se trovo condivido qui il link della discussione( i semi li comprai su ebay da un rivenditore, se non erro, portoghese che mi inviò anche le istruzioni...
    L'importante è acquistare semi freschi (settembre ottobre) e seguire bene le istruzioni!


    Edit: ho cercato, ma purtroppo non ho foto rilevanti..
    Ma ho trovato un messaggio privato in cui spiegavo ad un utente la procedura per la semina che avevo seguito. Faccio copia-incolla di parte del mio messaggio, semmai dovesse servirti!

    "Ho seguito le indicazioni della persona che mi ha venduto i semi (dalle isole azzorre):
    Semi a bagno per 24h, poi li ho messi al sole sopra un pezzo di stoffa in cotone in una vaschetta trasparente chiusa (quella da salumiere, per intenderci) inumidendo la stoffa con uno spruzzino con acqua non troppo dura di tanto in tanto. Hanno bisogno di almeno 25 gradi! Questo per almeno un paio di giorni. Se in quei 2 giorni qualche seme ha spaccato il tegumento esterno, poteva già essere seminato, altrimenti allo scadere dei 3 giorni si poteva seminare comunque tutto, in terra ben drenata (il ho messo terra e sabbia 60/40) e cerco di inumidire il terreno con acqua non troppo dura.
    Per ora piano piano ho notato qualche accenno di "verde" da 3/4 vasi... ma io lo ho nella serra fredda dove non vengon raggiunte temperature abbastanza alte da giovare i semi..
    Ma cmq è un successo rispetto agli anni scorsi, quando non mi nasceva nulla. Vabbè che le.prerogative sono 2:
    1) con i semi di camellia sinensis è più semplice veder nascere qualcosa ( a detta di persone sul forum) rispetto, ad es, della camellia japonica.
    2) acquistare da un venditore onesto: i semi devono essere freschi! E per freschi intendo necessariamente di quest'anno. Altrimenti avrai chances ridotte all'osso di vedere i tuoi semi nascere!"
     
    Ultima modifica: 28 Maggio 2018
    A Stefano Sangiorgio piace questo elemento.

Condividi questa Pagina