• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Rose con fiori a mazzo o singoli da cosa dipende?

lollo83

Aspirante Giardinauta
Buongiorno,

vorrei porvi un quesito... come mai alcune varietà di rose possono fare sia rose singole che a mazzo? Mi spiego meglio, ho una Chippendale da un'anno e l'anno scorso ha fatto solo rose singole, anche quest'anno mi sta riproponendo le singole rose. Ho visto però alcune foto online della Chippendale con alcuni rami che presentano i fiori a mazzo. Da cosa dipende?

Stesso quesito anche per la Charlotte di David Austin.

Grazie mille
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
da nessuna parte la vedo recensita come rosa dai fiori a mazzi
in genere esserlo o non esserlo o fare ramificazioni più o meno vicine all'apice è una caratteristica della rosa e non viene condizionata più di tanto dalla coltivazione

idem per la David Austin

magari qualche esperto di rose sa dirci di più
 

lollo83

Aspirante Giardinauta
da nessuna parte la vedo recensita come rosa dai fiori a mazzi
in genere esserlo o non esserlo o fare ramificazioni più o meno vicine all'apice è una caratteristica della rosa e non viene condizionata più di tanto dalla coltivazione

idem per la David Austin

magari qualche esperto di rose sa dirci di più

basta cercare le immagini su google o comunque anche sul sito Tantau se cerchi chippendale ci sono una raccolta di foto dove ci sono alcuni esemplari con più boccioli presenti su un ramo.
 

Tchaddo

Maestro Giardinauta
io non so rispondere, ho una sola rosa da un anno, presa a maggio con un singolo fiore. poi non so bene quando, forse luglio, ha fatto un mazzetto di 3 fiori. poi ad ottobre un fiore singolo (abortito per il freddo). ora è ripartita e ha messo fuori 2 boccioli singoli (su 2 rami diversi)... sembra fare un po' come le pare :confused:
 

Jc123

Giardinauta
Bisogna fare una grande distinzione tra i mazzetti da 3/5 fiori e quelli di floribunda, polyantha e ibridi di Moschata (a dispetto dei nomi tutte discendenti da R. multiflora) che fanno massi con decine e decine di fiori. Le rose moderne sono ibridi estremamente complessi, e in quanto tali hanno molto spesso un genotipo molto complesso. Di conseguenza, il fenotipo può variare molto in base alle condizioni in cui si sviluppa la pianta. Gran parte delle HT recenti fanno solitamente un fiore per ramo, ma possono anche svilupparne 3 o 5. Non faranno mai un mazzo da 60 0 70 fiori (ma neanche 10), mentre le sopraccitate discendenti di R. multiflora non faranno mai fiori singoli. Discorso simile per le varietà che hai citato: fanno fiori perlopiù singoli, ma possono produrre anche dei piccoli mazzetti.

Il discorso si complica ancora di più quando parliamo dei moderni "shrub", rose dalla genealogia estremamente complicata. Per fare un esempio, la notissima Knock Out può fare fiori in gruppi di 2 o 3, ma anche in mazzi da 70, a seconda della vigoria del ramo. In generale potremmo dire che nella prima fioritura, in cui si vanno a formare i fiori su nuovi rametti poco o mediamente vigorosi, si hanno fiori singoli o in piccoli mazzi, mentre solitamente a fine giugno/inizio luglio si sviluppano rami vigorosi dalla base (o comunque dalla parte bassa della pianta) che possono portare molti più fiori. La mia Lady Emma Hamilton in primavera fa solo fiori singoli, a luglio fa anche mazzetti da 20 mentre in autunno in mazzi di 5/7
 

Tchaddo

Maestro Giardinauta
io non so rispondere, ho una sola rosa da un anno, presa a maggio con un singolo fiore. poi non so bene quando, forse luglio, ha fatto un mazzetto di 3 fiori. poi ad ottobre un fiore singolo (abortito per il freddo). ora è ripartita e ha messo fuori 2 boccioli singoli (su 2 rami diversi)... sembra fare un po' come le pare :confused:

Mi correggo, sotto uno dei boccioli ne sono spuntati altri 5 (per un totale di 6) L'altro è sempre singolo invece... A conferma che fa un po'come le pare...
 

lollo83

Aspirante Giardinauta
Bisogna fare una grande distinzione tra i mazzetti da 3/5 fiori e quelli di floribunda, polyantha e ibridi di Moschata (a dispetto dei nomi tutte discendenti da R. multiflora) che fanno massi con decine e decine di fiori. Le rose moderne sono ibridi estremamente complessi, e in quanto tali hanno molto spesso un genotipo molto complesso. Di conseguenza, il fenotipo può variare molto in base alle condizioni in cui si sviluppa la pianta. Gran parte delle HT recenti fanno solitamente un fiore per ramo, ma possono anche svilupparne 3 o 5. Non faranno mai un mazzo da 60 0 70 fiori (ma neanche 10), mentre le sopraccitate discendenti di R. multiflora non faranno mai fiori singoli. Discorso simile per le varietà che hai citato: fanno fiori perlopiù singoli, ma possono produrre anche dei piccoli mazzetti.

Il discorso si complica ancora di più quando parliamo dei moderni "shrub", rose dalla genealogia estremamente complicata. Per fare un esempio, la notissima Knock Out può fare fiori in gruppi di 2 o 3, ma anche in mazzi da 70, a seconda della vigoria del ramo. In generale potremmo dire che nella prima fioritura, in cui si vanno a formare i fiori su nuovi rametti poco o mediamente vigorosi, si hanno fiori singoli o in piccoli mazzi, mentre solitamente a fine giugno/inizio luglio si sviluppano rami vigorosi dalla base (o comunque dalla parte bassa della pianta) che possono portare molti più fiori. La mia Lady Emma Hamilton in primavera fa solo fiori singoli, a luglio fa anche mazzetti da 20 mentre in autunno in mazzi di 5/7
Grazie mille per la spiegazione :)
Lo scorso anno avevo solo la chippendale che dopo aver fiorito in primavera ha fatto solo pochissimi boccioli (sempre singoli) nella seconda fioritura. Probabilmente perché non le ho dato un ottimo concime, solo sangue di bue che pare non sia per niente buono per le rose. Quest’anno ho acquistato il concime di david Austin e vedremo come andrà...

Ora attendo impaziente che sboccerà la Charlotte che al momento ha fatto solo 6 boccioli singoli... chissà, per me è tutto nuovo al momento.
 

Tchaddo

Maestro Giardinauta
Ah sempre una nostalgica di tantau! Che meraviglia la mia chippendale al momento ha 11 boccioli tutti singoli però... credo che manchi poco ormai e si apriranno. Ho notato che non cresce tanto in altezza...

Io ce l'ho da un solo anno e non saprei parlare di dimensioni... Tra l'altro ho mancato il rinvaso... Posso farlo tra una fioritura e l'altra?
 

lollo83

Aspirante Giardinauta
Io ce l'ho da un solo anno e non saprei parlare di dimensioni... Tra l'altro ho mancato il rinvaso... Posso farlo tra una fioritura e l'altra?
Pare che si possa fare anche mentre è in fiore, purché non ci siano gelate oppure giornate calde... io lo farei adesso ma aspetterei che qualcuno più competente possa darti conferma :)

hai una foto?
 

Jc123

Giardinauta
Io ce l'ho da un solo anno e non saprei parlare di dimensioni... Tra l'altro ho mancato il rinvaso... Posso farlo tra una fioritura e l'altra?
no, assolutamente :oops:
Aspetta il prossimo inverno
Grazie mille per la spiegazione :)
Lo scorso anno avevo solo la chippendale che dopo aver fiorito in primavera ha fatto solo pochissimi boccioli (sempre singoli) nella seconda fioritura. Probabilmente perché non le ho dato un ottimo concime, solo sangue di bue che pare non sia per niente buono per le rose. Quest’anno ho acquistato il concime di david Austin e vedremo come andrà...

Ora attendo impaziente che sboccerà la Charlotte che al momento ha fatto solo 6 boccioli singoli... chissà, per me è tutto nuovo al momento.
il sangue di bue non è che non sia buono, è semplicemente un concime ad alto tenore di azoto, e che quindi favorisce la crescita vegetativa a scapito della fioritura. Quello venduto da Austin è se non sbaglio un concime a lenta cessione pensato apposta per favorire la fioritura
 

lollo83

Aspirante Giardinauta
no, assolutamente :oops:
Aspetta il prossimo inverno

il sangue di bue non è che non sia buono, è semplicemente un concime ad alto tenore di azoto, e che quindi favorisce la crescita vegetativa a scapito della fioritura. Quello venduto da Austin è se non sbaglio un concime a lenta cessione pensato apposta per favorire la fioritura

Esatto è a lenta cessione ed è proprio indicato per favorire la fioritura della rosa. Lo scorso anno usando solo il sangue di bue mi sono accorto che ho avuto davvero una scarsa fioritura, tipo 3 boccioli a luglio e poi basta, non ne ha fatti più. Quest'anno spero vada meglio :)
 

sgrebs70

Aspirante Giardinauta
Osservando le foto su internet relative alla rosa chippendale, è vero che in alcune può sembrare di vedere una fioritura a mazzi, ma se si osserva bene o si tratta di mazzi recisi, oppure di gruppi di fiori che danno quella sensazione, ma per nessuna foto è possibile affermare con certezza che ci sia un gruppo di fiori su un singolo stelo.
 

lollo83

Aspirante Giardinauta
Osservando le foto su internet relative alla rosa chippendale, è vero che in alcune può sembrare di vedere una fioritura a mazzi, ma se si osserva bene o si tratta di mazzi recisi, oppure di gruppi di fiori che danno quella sensazione, ma per nessuna foto è possibile affermare con certezza che ci sia un gruppo di fiori su un singolo stelo.
Eccone una che presenza più boccioli sullo stesso stelo ;)
 

Allegati

  • IMG_3160 (1).jpg
    IMG_3160 (1).jpg
    463,6 KB · Visite: 5
Alto