1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Rinvaso cymbidium, ma forse il periodo era sbagliato...

Discussione in 'Orchidee - ibridi e botaniche' iniziata da Roby87, 21 Settembre 2012.

  1. Roby87

    Roby87 Guest

    Ciao a tutti! lo scorso inverno mi è stato regalato un cymbidium, mai tenuti, non ero (nè sono tuttora) molto pratica: già nel momento in cui me l'hanno regalato era tutto fiorito, l'ho messo in casa e in tempo pochissimi giorni ha perso tutti i fiori, anche quelli in bocciolo... :(
    Poi avevo notato che le radici erano abbondanti e nel vaso non si vedeva nemmeno il substrato, tanto erano fitte le radici, così ho cercato su internet e ho visto che suggerivano il rinvaso a fine estate-inizio autunno....così oggi ho deciso di rinvasare, anche perchè i bulbi erano perennemente raggrinziti, anche dopo l'innaffiatura, e alcune foglie ultimamente si stavano seccando sulla punta...infatti nel vaso praticamente erano tutte radici, non c'era traccia di terriccio...le radici comunque erano belle sode, nonostante fossero stracompattate...quindi ho semplicemente preso la pianta con il suo malloppone di radici a forma del vasetto che le conteneva e senza toccarle le ho messe in un vaso un pochino più grande e ho riempito poi gli spazi con terriccio già preparato per orchidee (un misto di corteccia e sfagno)...
    Ovviamente subito dopo aver finito leggo che questo è il periodo peggiore x il rinvaso, dato che dovrebbero arrivare gli steli floreali....la pianta non ne aveva ancora messi, anche perchè le temperature non sono ancora basse...
    Ed ora le domande:
    - ci sono ancora possibilità che metta fiori quest'anno o ormai ho bruciato la fioritura?
    - se mettesse lo stesso degli steli, come devo comportarmi? meglio in casa, sul terrazzo o sul pianerottolo? visto che l'anno scorso ho perso la meravigliosa fioritura in tempo zero, nel caso non si accorgesse che l'ho rinvasata e decidesse di fiorire, stavolta vorrei godermela un po' di più :)
    Grazie a tutti!!
     
  2. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.041
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    boh.. ce lo dirai tu :) se non hai "disturbato" troppo la pianta potrebbe non dare fastidio

    temperature sui 10/15 gradi poca acqua
    vedo che quelli che tengo in ufficio in inverno quando sono in fiore, con le minime che in notturna crollano fino a 8 gradi nel WE
    resistono fino a oltre i 2 mesi fioriti
    appena le temperature salgono la durata delle fioriture diminuisce

    p.s. i primi germogli floreali spuntano a fine agosto, magari non sempre magari non in tutte le varietà di ibridi ma non è presto per cominciare a vedere i primi accenni di steli
     
    Ultima modifica: 21 Settembre 2012
  3. Roby87

    Roby87 Guest

    Mah, può darsi che l'essere perennemente all'asciutto di quest'estate non abbia dato molta voglia alla pianta di fiorire...non immaginavo che il vaso fosse praticamente senza terriccio :confuso: comunque almeno x ora non vedo cenno di steli nuovi, nè floreali nè fogliari....ha messo tipo 7-8 ciuffi nuovi di foglie all'inizio dell'estate, poi tutto tacque...
    Quindi se la lasciassi sul terrazzo o sul pianerottolo (valuterò in base alle temperature, l'anno scorso ha fatto freddo e quindi l'ho spostata al chiuso ma in luogo fresco) e dovesse fiorire, dovrei lasciarla li, pena la perdita dei fiori?in casa fa comunque caldo in inverno ci sono una ventina di gradi costantemente...penso siano troppi....
     
  4. Ciclamini

    Ciclamini Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Agosto 2010
    Messaggi:
    53
    Località:
    Vinci
    Spulki ha scritto che alla fine di agosto dovrebbero cominciare a spuntare le gemme floreali. Quando sono tornata dalle ferie a fine agosto ho trovato che stava spuntato un nuovo bulbo! Il mio cymbidium comincia più tardi a fiorire e tiene i fiori fino a primavera inoltrata, dandomi anche problemi quando devo rinvasare. Ci sono degli accorgimenti per anticipare la fioritura? Io mi limito a lasciarlo all'aperto ed aspettare che le temperature scendano.
     
  5. Roby87

    Roby87 Guest

    Ho letto che alcune varietà fioriscono prima, altre più tardi...
     
  6. Roby87

    Roby87 Guest

    Ancora niente steli in vista: x ora il cymbi sta insieme alle phal all'aperto, di notte a volte arriviamo intorno ai 15°, di giorno fino a 25-26°....da 2 phal iniziano a spuntare gli steli nuovi, ma dal cymbi ancora niente....
     
  7. amboinensis

    amboinensis Giardinauta Senior

    Registrato:
    8 Dicembre 2009
    Messaggi:
    1.843
    Località:
    brescia
    io ho tenuto questa orchi per tre anni prima che mi regalasse dei fiori ieri con mia immensa sorpresa ho visto che c'è uno stelo già bello lunghetto...stiamo a vedere ma con la fortuna che ho quest'anno con le orchi......meglio non gufarmela... :D
     

Condividi questa Pagina