1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

POtatura limone abbandonato

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da drago00, 4 Aprile 2011.

  1. drago00

    drago00 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Novembre 2010
    Messaggi:
    252
    Località:
    Napoli
    Sto recuperando piano piano un terreno di mia proprietà.
    Siamo vicini ormai ( come richiesto in altri messaggi del forum) al periodo della pota.
    Come si vede dalle foto pur fruttificando, è in condizioni PIETOSE.
    MI è chiaro che ha bisogno di una pota drastica e forse per un anno perderò tutti i frutti.

    Purtroppo non mi è chiaro come e dove potare ( è cresciuto come un cespuglio)

    Qualcuno di buona volonta può indicarmi dove tagliare?
     

    Files Allegati:

  2. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    devi sicuramente sfoltire un po' la vegetazione, decidendo se vuoi tenere l'impalcatura della pianta a cespuglio oppure ad alberello.
    In ogni caso devi tagliare tutti i succhioni che crescono lunghi e vigorosi.
    Togliere i rametti piccoli e quelli secchi.
    Quando avrai eliminato tutto questo superfluo, avrai una visione più libera per capire meglio dove potare.
    Ricorda che il limone fruttifica sui rami di un anno, quindi quelli non dovresti eliminarli ma solo contenerli.
    E' anche vero però che, per ridare un aspetto "pulito" alla tua pianta, puoi dare una potata più drastica (compromettendo la fruttificazione di un anno) a vantaggio di una pianta più ordinata.

    Ste
     
    Ultima modifica: 4 Aprile 2011
  3. drago00

    drago00 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Novembre 2010
    Messaggi:
    252
    Località:
    Napoli
    In effetti sono obbligato ad accorciarla, perchè il vento l'ha piegata e si è più volte spezzata, si vedono i segni.

    Vorrei evitare di tenerla a cespuglio, ma fare in modo che anche se non ci può essere un unico fusto principale perchè significherebbe tagliare alla base, ( dove si spezzo in precedenza) renderla più ordinata ed armonica.....fa proprio schifo così!!!
     
  4. Stefano-34666

    Stefano-34666 Florello Senior

    Registrato:
    27 Luglio 2009
    Messaggi:
    7.543
    Località:
    Biella
    Località:
    A dieci minuti da Biella
    Ciao,

    come ti dicevo comincia a districarla un po'.
    Quando sarà libera dai rametti e dai succhioni vedrai meglio la situazione e potrai decidere quali rami lasciare e quali eliminare.
    Potrai dargli la forma che vorrai e, anche perdendo la fioritura di un anno, formare la pianta a tuo piacimento.

    Ste
     

Condividi questa Pagina