1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Potatura del lampone in vaso

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da Franck_C, 12 Febbraio 2018.

  1. Franck_C

    Franck_C Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Luglio 2017
    Messaggi:
    44
    Località:
    BARI
    Salve, ho acquistato questo lampone rifiorente da tenere in un vaso abbastanza capiente ma ora, vorrei sapere come dovrei effettuare la potatura. Dovrei tranciare il ramo principale lasciando solo la prima gemma oppure lo lascio così com'è?
     

    Files Allegati:

  2. andrx

    andrx Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Maggio 2015
    Messaggi:
    72
    Località:
    rovereto
    io li poto diciamo a metà (potando ovviamente vicino ad una gemma) perchè comunque il ramo lungo si va a seccare e viene sostituito durante la stagione con nuovi rami che producono lamponi
     
  3. Franck_C

    Franck_C Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Luglio 2017
    Messaggi:
    44
    Località:
    BARI
    Grazie per la risposta, come ti trovi sulla resa produttiva? Quanto riesci a produrre dalla tua pianta che penso sia in vaso?
     
  4. andrx

    andrx Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Maggio 2015
    Messaggi:
    72
    Località:
    rovereto
    no io li ho in terra (parecchi, non saprei quanti) e sono anche ad altitudini differenti dalle tue.....difficile dire quanti ne produce, diciamo che ad ogni stelo saranno una decina, però non maturano tutti assieme quindi ne mangerai 1-2 alla volta e avanti ad oltranza finchè dura il caldo (da te molto più che da me)
     
  5. Franck_C

    Franck_C Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    17 Luglio 2017
    Messaggi:
    44
    Località:
    BARI
    Ah, grazie per la risposta;
    spero che curandoli nel migliore dei modi e con il caldo estivo del Sud possano, anche in vaso, produrre un discreto numero di frutti
     
  6. andrx

    andrx Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Maggio 2015
    Messaggi:
    72
    Località:
    rovereto
    magari se hai possibilità di prendere qualche altra pianta è meglio, comunque non dimenticarti di innaffare senza esagerare
     
  7. Umberto Sicilia

    Umberto Sicilia Giardinauta

    Registrato:
    20 Gennaio 2011
    Messaggi:
    537
    Località:
    Messina
    Ciaooo da dove scrivi? Io ho esperienza di qualche anno sulla coltivazione di frutti di bosco in vaso in terrazza....( ecco il link della mia collezione di frutti di bosco https://forum.giardinaggio.it/threa...terrazza-ecco-la-mia-collezione.232034/page-2 )
    ...... se é rifiorente devi tagliare quel lungo rametto a metá . Da quel rametto in primavera spunteranno dei grappolini di fiori quindi frutti che raggiungeranno maturazione verso giugno... appena in estate finisca di fruttificare taglialo a paritá di suolo.... a zero! :D perchè contemporaneamente si svilupperanno dei nuovi polloni dalla base della pianta i quali fruttificheranno ad agosto...settembre...ottobre... questi nuovi rami li taglierai a metá in questo periodo come hai fatto questanno e così via all'infinito :)
     
    Ultima modifica: 19 Febbraio 2018

Condividi questa Pagina