1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Passiflora Coccinea

Discussione in 'Piante rampicanti e ricadenti' iniziata da Miguelita, 3 Giugno 2019.

  1. Miguelita

    Miguelita Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2019
    Messaggi:
    2
    Località:
    Termoli
    Buongiorno a tutti!
    Sono nuova del forum e avrei bisogno di un consiglio: mi hanno regalato una bellissima passiflora coccinea ma non ho la più pallida idea di come curarla e dove posizionarla!
    Non ho un giardino quindi sicuramente la terrei in vaso, vivo in un posto di mare dove l'inverno è mite, anche se umido e ventoso, e le temperature di regola non scendono mai sotto lo zero... ho possibilità di diverse esposizioni (da NE a SO)...
    Attualmente la pianta è in un vaso di circa 20 cm di diametro e ha qualche fiore e bocciolo.
    Che faccio, rinvaso? Se si che terriccio (o altro substrato) mi consigliate di usare? Che esposizione sarebbe preferibile? Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi e buona coltivazione a tutti!
     
  2. Stefano De C.

    Stefano De C. Florello Senior

    Registrato:
    22 Dicembre 2011
    Messaggi:
    8.782
    Località:
    Roma
    Puoi rinvasare (anche se qui sentiamo qualche altro parere) anche adesso ma non sono sicurissimo che ora che fa caldo la cosa può stressare la pianta.
    Esposizione a SO, in posizione soleggiata.
    Non è però una passiflora rustica a differenza della cerulea (coltivata all'aperto anche nel nord Italia), della P. incarnata e anche della Passiflora edulis (che qualche leggera gelata può reggerla), sicura che sia proprio quella?
    Qui puoi trovare più informazioni
    http://www.passiflora.it/
     
  3. Miguelita

    Miguelita Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    3 Giugno 2019
    Messaggi:
    2
    Località:
    Termoli
    Grazie mille Stefano per la risposta,
    in effetti da informazioni reperite su vari siti e gruppi sono giunta alla conclusione che sicuramente non si tratti di una coccinea, benchè l'etichetta la identifichi come tale... ha la foglia trilobata tipica della vitifolia e, addirittura, più probabilmente, potrebbe essere un ibrido. Ciò anche considerato che sull'etichetta è indicata come temperatura minima zero gradi e che, invece, sia la coccinea che la vitifolia, da quanto ho capito, sono piante tropicali per le quali le temperature minime devono essere ben più elevate.
    In ogni caso, per il momento, non ho rinvasato... l'ho posizionata a SSE e sto bagnando quando il terriccio è ben asciutto...per ora sembra stare bene...si sta avvinghiando ai sostegni e continua a fare fiori... per il rinvaso ho letto che consigliano un vaso di terracotta 50x50 ed un terriccio ben drenante con uno strato iniziale di pomice... non so se procedere o meno, intanto la tengo d'occhio!
    Buona coltivazione e ancora grazie!
     

Condividi questa Pagina