1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

[Malus domestica] Un giovane melo da potare

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da GioFX, 30 Maggio 2010.

  1. GioFX

    GioFX Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2010
    Messaggi:
    247
    Località:
    Padova
    L'anno scorso mi hanno regalato un melo, germogliato da seme (mi sembra varietà Pink Lady), già alto intorno al metro.

    L'ho piantato a febbario in un angolo del giardino grande (che sto ri-trasformando in giardino a seguito di lavori per la TAV), con disposizione a sud-ovest.

    Solo che ora dovrei potarlo. Come procedo?

    [​IMG]

    Se non ho capito male per crescere ad alberello devo potare tutti i rami più bassi, giusto?

    Finora non l'ho "incalmato" (non so come fare) e nemmeno trattato... ho notato che alcune foglie basse sono state forellate da qualche insetto, come posso procedere?

    Grazie!
     
  2. di mauro rosario

    di mauro rosario Master Florello

    Registrato:
    22 Novembre 2009
    Messaggi:
    10.995
    Località:
    piedimonte etneo
    Località:
    piedimonte etneo
    Ciao se proprio vuoi potarlo devi togliere i sei rami di sotto ,poi sulla cima togli un 20 cm, in modo tale che la pianta tente ad allargarsi in cima dando così la forma di ricostruzione per poter diventare un'albero ciao
     
  3. GioFX

    GioFX Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2010
    Messaggi:
    247
    Località:
    Padova
    Grazie mauro.

    Tu lo lascieresti cosi? Francamente non so, pensavo fosse più "bello" farlo come albero...
     
  4. vincecos.2484

    vincecos.2484 Bannato

    Registrato:
    17 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.028
    Località:
    foriroma
    Lascialo così per quest'anno ,tanto se lo devi innestare l'anno prossimo lo devi tagliare tutto ...ciuao
    vincenzo
     
  5. di mauro rosario

    di mauro rosario Master Florello

    Registrato:
    22 Novembre 2009
    Messaggi:
    10.995
    Località:
    piedimonte etneo
    Località:
    piedimonte etneo
    Ciao francamente io l'avrei lasciato così ,partendo ad punto di vista che questa pianta va innestata ,quindi va tagliata è mi sembra inutile tagliare due volte ,ciao
     
  6. GioFX

    GioFX Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2010
    Messaggi:
    247
    Località:
    Padova
    Ok ragazzi, allora lo lascio così per quest'anno.

    Iio comunque non avevo ancora scelto che fare, cioè se farlo fruttificare o meno... ma l'innesto va fatto solo per avere i frutti, e anche per le piante nate da seme? Come e dove posso informarmi su come farlo?

    L'alternativa mi pare di capire sia tenerlo ad albero e fine, giusto?
     
  7. tino2007

    tino2007 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Aprile 2007
    Messaggi:
    355
    Località:
    Enna
    ciao, lo puoi anche lasciare così, ma i primi frutti arriveranno anche dopo 10 anni e in ogni caso nn sai cosa esce fuori, praticamente cm pianta ornamentale, da ombra.......
    diversamente come giustamente ti hanno detto si può innestare l'anno prossimo prima del risveglio primaverile... metti una qualità rustica della tua zona e nel giro di qualche anno hai anche i frutti!

    ciao

    Tino
     

Condividi questa Pagina