• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Limone ha perso tutte le foglie secche e arricciate e anche quelle nuove

mika_milano

Aspirante Giardinauta
Buondi Forum del giardinaggio,
ho un albero di limoni di 3 anni circa, nato da una spremuta, da grandi soddisfazioni vederlo rigoglioso ma a causa della neve di questo inverno ho deciso di portarlo in casa a Dicembre, per paura di bruciarlo, e circa 1 mese fa l'ho riportato fuori in giardino perchè le temperature non erano sotto lo zero. Da quando era in casa aveva buttato fuori qualche fogliolina nuova e da quando è tornato in giardino aveva fatto degli ottimi rametti nuovi e foglie belle verdi e grosse. Da questa settimana nel giro di 3 gironi ha perso tutte le foglie, vecchie e nuove, ho cercato di concimarlo e dargli un vaso più grande ma le foglie vecchie sono diventate secche e alcune super arricciate e altre di questo aspetto, mentre quelle piu giovani sono semplicemente cadute ma rimaste verdi. Dite che c'è un ristagno d'acqua? ho arricchito il vaso con argilla espansa sul fondo e la terra è stallatico concime per agrumi e sassolini vulcanici. Lo cerchiamo di bagnare il giusto e solo se la terra diventa secca ma non so proprio dove ho sbagliato. Sarà il caldo anomalo di questa settimana? abito a bresso a nord ma il sole del pomeriggio tocca tranquillamente 33gradi stando fermi al sole.

PS: arriva come dicevo da un limone bio italiano ma non so assolutamente la varieta. Qualcuno sa dirmi esattamente la specie, cosi per curiosità :)

Un saluto
Mika
 

Allegati

  • IMG_5038.jpg
    IMG_5038.jpg
    355,3 KB · Visite: 13
  • IMG_5039.jpg
    IMG_5039.jpg
    649,8 KB · Visite: 8
  • IMG_5040.jpg
    IMG_5040.jpg
    535,8 KB · Visite: 12
  • IMG_5043.jpg
    IMG_5043.jpg
    275,1 KB · Visite: 12

wa.gardens

Aspirante Giardinauta
Ciao, sinceramente di problemi sugli agrumi ne ho visti molti, ma mai una cosa simile...
Partiamo subito dal fatto che un ristagno idrico può portare si a delle necrosi fogliari ma non come nel tuo caso (la foglia dovrebbe dissecarsi completamente nei casi più gravi per l'accumulo di sostanze tossiche, mentre nel tuo caso è l'asse centrale della foglia, per lo più, ad essere necrotica).
Hai svolto correttamente le operazioni di rinvaso, tuttavia non mi sembra una buona idea l'utilizzo dello stallatico, poco tollerato dagli agrumi (sarebbe da utilizzare solo terriccio specifico per agrumi, al massimo miscelandolo con sabbia e mettendo a fondo vaso dell'argilla espansa).
Quindi, io procederei così:
1. verificherei che effettivamente non ci siano ristagni nel sottovaso, calibrerei le irrigazioni procedendo solo quando il terreno comincia ad asciugarsi in superficie
2. controllerei il tipo di concime (usi uno specifico per agrumi? Quali sono le caratteristiche e la composizione? Ci sono i macro e microelementi fondamentali?) ed eventualmente sospetterei una carenza o un eccesso
3. non escluderei delle ustioni da sole, anche se mi sembra strano visto il periodo...
4. se i tre punti precedenti non hanno avuto esito, valuterei la possibilità di una fitopatia (fungina o, più difficile ma possibile, una virosi...) però a quel punto l'identificazione è complessa
Fammi sapere intanto le risposte ai punti 1 e 2. Buona serata!
 

mika_milano

Aspirante Giardinauta
Ciao Walter,
In primi Grazie mille per aver risposto. Mi sono resa conto che è un caso un po anomalo. Rispondendo in ordine con i tuoi punti:
1- il vaso ha i fori sotto e anche il sotto piatto con le ruote è forato quindi escluderei ristagni in piu avevo messo un bello strato di argilla e sassolini quando verso l’acqua scende bene non rimane troppo nel vaso. E provero a regolare bene le annaffiature. Cosa mi consigli per un vaso da 40cm e una pianta alta 2m?
2- sinceramente avevo uno a lenta cessione a sassolini per intenderci è quello della flortis 15kg orto frutta e giardino non riesco a incollare la foto ma costa 17.99€ da leroy merlin .
3- come dicevo ha fatto caldo il termometro sta settimana segnava 33gradi infatti anche il gelsomino era un po sofferente. Il problema è che dalla notte al giorno lo sbalzo è notevole. Spero di essere stara d’aiuto non ho capito se è possibile capire la famiglia di questo limone .

un saluto e buone feste
 

wa.gardens

Aspirante Giardinauta
Ciao Walter,
In primi Grazie mille per aver risposto. Mi sono resa conto che è un caso un po anomalo. Rispondendo in ordine con i tuoi punti:
1- il vaso ha i fori sotto e anche il sotto piatto con le ruote è forato quindi escluderei ristagni in piu avevo messo un bello strato di argilla e sassolini quando verso l’acqua scende bene non rimane troppo nel vaso. E provero a regolare bene le annaffiature. Cosa mi consigli per un vaso da 40cm e una pianta alta 2m?
2- sinceramente avevo uno a lenta cessione a sassolini per intenderci è quello della flortis 15kg orto frutta e giardino non riesco a incollare la foto ma costa 17.99€ da leroy merlin .
3- come dicevo ha fatto caldo il termometro sta settimana segnava 33gradi infatti anche il gelsomino era un po sofferente. Il problema è che dalla notte al giorno lo sbalzo è notevole. Spero di essere stara d’aiuto non ho capito se è possibile capire la famiglia di questo limone .

un saluto e buone feste
Il problema del ristagno quindi sicuramente non sussiste, io ho diverse piante di limone ma le più vecchie (che hanno 25 anni circa) sono in vasi da 55 cm di diametro (tra poco dovrò rinvasare). Le bagno ogni due giorni (7-8 Litri d'acqua per vaso), "bevono" un sacco e poi, con il caldo di questi giorni, il terreno si asciuga in fretta.
Il concime che usi va bene, ma non è specifico per agrumi. Quindi potrebbero esserci delle carenze nutrizionali, soprattutto di microelementi (nel concime che usi non vedo il Ferro, il Manganese, lo Zinco, importanti per gli agrumi in generale). Inoltre non mi convince il bilanciamento del tuo concime (NPK 7-7-7 da quel che loggo in etichetta trovata su Internet). Gli agrumi preferiscono una composizione più spostata verso azoto e potassio (ad esempio un 16-8-11 o simili).
In conclusione ti consiglio di prestare attenzione a eventuali esposizioni solari eccessive (continuo a non escluderle come causa del problema) ma soprattutto di rivalutare il piano di concimazione della pianta.
PS Non saprei proprio identificare la varietà, in quello non sono molto ferrato :unsure:
Buona Pasqua!
 
Alto