1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Irrigatore terrazzo a volte non chiude

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da Icchy92, 9 Luglio 2018.

  1. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Ho da svariati anni un piccolo impianto di irrigazione con una centralina della claber (Aqua2 duplo mi pare), lo utilizzo solo nei mesi estivi ma non è la prima volta che a inizio stagione mi dà problemi. Gli anni scorsi lo smontavo e facevo una pulizia generale, quest'anno prima di metterci mano volevo sapere la vostra opinione in merito. In pratica succede che a volte non chiude e l'acqua continua ad uscire dai gocciolatori, non sempre però perché a volte se apro e chiudo dopo pochi minuti funziona regolarmente. Inoltre la cosa strana è che quando rimane bloccato come aperto, se apro a mia volta un piccolo rubinetto collegato all'impianto che alimenta un ugello nebulizzatore ecco che tempo 10 secondi e si chiude :confused: non capisco se sia la valvola difettosa o da pulire o il flusso troppo basso (ma sarebbe strano perché di ugelli ce ne sono decine e ha sempre funzionato).
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    a parte che i Claber aqua2 ( almeno quelli di prima e seconda stagione/generazione come lo sono anche i miei 2 ) hanno e danno, in effetti, qualche problemino dato che sono ( per conformazione/progettazione della membrana della EV ) un po troppo sensibili al calcare presente nell'acqua....
    in pratica, ogni tanto, se nei lunghi periodi di inattività non si svuotano per bene dall'acqua "ristagnante" al loro interno ( sopratutto se non smontati e/o riposti , se pur smontati e riposti nei periodi stagionali di riposo vegetativo) il calcare che si forma/deposita al loro interno con l'evaporazione di quest'acqua va ad occludere un minuscolo forellino presente sul bordo esterno della membrana ....questo forellino microscopico ha la principale funzione di incanalare/invertire/aiutare la pressione di tenuta della, e sulla, membrana chè è poi la funzione da noi chiamata "apertura e chiusura valvola"

    MA Icchy io non so, o non mi ricordo, con che pressione sta funzionando il tuo impianto .....?
    perchè un altro papabile motivo di mancata chiusura è la pressione di lavoro più alta di quella generalmente supportata dalla centralina.....questo lo scrivo come alternativa dato ci sta sto particolare da te scritto che "aprendo manualmente un ulteriore nebulizzatore ( quindi si abbassa la pressione nella linea)...poi lei si richiude..." e questo mi da da pensare che potrebbe esserci un problema di pressione troppo alta....

    quindi sarebbe davvero utile sapere quale pressione ci sia ( e magari nel momento/orario in cui succede se il tuo impianto è collegato ad un acquedotto residenzial-domestico)
    questo per eliminare uno o l'altro motivo e dare una risposta a te utile....
     
  3. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Ciao Marco, allora non penso che il problema sia la pressione troppo alta perché abito al decimo piano, non posso misurarla ma dubito sia superiore a quella ammessa. Per quanto riguarda quel foro nella membrana ho capito quale intendi (inoltre questa ha anche delle scanalature che penso servano a convogliare il micro flusso di acqua e che spesso le ho trovate sporche aprendolo), secondo te un problema di calcare/sporcizia può dare questi problemi? Aggiungo altre informazioni: l'impianto rimane fermo tutto l'inverno, la centralina non la tolgo perché essendo vicina al muro è molto improbabile che la temperatura scenda sotto zero, fino a qualche anno fa non aveva nemmeno bisogno di pulizia ogni anno. La mia zona comunque ha un'acqua particolarmente calcarea, infatti gli ugelli li devo pulire anche più di una volta all'anno.
    Per caso hai esperienza con questa tipologia?
    [​IMG]
    Li ho presi l'anno scorso da aggiungere/sostituire a quelli normali con la pallina che già ho, ma sono rimasto abbastanza deluso perché un giorno li regolo per una certa portata e il giorno dopo la portata è ridotta senza che abbia toccato nulla :confused:
     
  4. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    1)... tu non hai idea a quanto viene sparata l'acqua degli acquedotti nei palazzi di certo numero di piani.....infatti se sino al primo secondo qualcosa si può fare con la sola pressione "statale/comunale" per palazzi con più piani viene pressurizzata a pressioni discretamente notevoli ...se i piani sono 10 potrebbe pure essere a c/a ulteriori 7 atm oltre alle 2,5/3,5 solitamente presenti negli acquedotti.....e se negli orari quando irrighi tu ....nel tuo condominio e in città sono in pochi ad usare l'acqua ....l'acqua da te è capace di essere ben oltre le 6/7 atm o per lo meno abbastanza alta da impedire alla EV della centralina di richiudersi....
    2) membrana e problemi gocciolatori ... CALCARE solo per il calcare.....
    si quei gocciolatori li conosco..e ne ho avuto anche esperienza....... ma in genere dopo averli usati e buttati......ora li consiglio proprio perchè in presenza di calcare non si comportano bene ... anzi ...almeno sono più facili di altri da pulire ma proprio per la piccola dimensione del "pertugio" da cui gocciolano si otturano spesso....
    (io consiglio gli aspersori perchè i forellini da cui gocciolano sono dai 6 agli 8 ....e se se ne ottura uno gocciola dagli altri e quindi si otturano molto meno frequentemente...)
    eee CALCARE si molto facile e può succedere spesso che si sporchi ...capita più spesso nei Claber ad esempio che nei Gardena....ma in ogni caso capita in tutte le EV a membrana con condottino "di inversione della pressione"...
     
  5. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Guarda in realtà penso di avere una pressione abbastanza bassa al mio piano, infatti quando in piena estate apro anche il secondo circuito di irrigazione (4 nebulizzatori sul soffitto del balcone, collegati con un rubinetto al circuito principale), ho sempre problemi perché 1 o 2 nebulizzatori sembra non riescano ad avere abbastanza pressione per funzionare correttamente. Anche lo scaldabagno e i wc a volte mostrano segni di bassa pressione. Comunque in questi giorni provo a smontare il tutto per vedere se c'è calcare e pulire, vediamo se risolve. Quindi anche tu ti sei trovato male con quelli regolabili?
     
  6. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    non con i regolabili.....con quel tipo come i tuoi....
    comunque se la pressione é SEMPRE stabile tra le 1,5 e 3/3,5 atm....allora devi pulire bene i condotti della centralina....
    magari ,consiglio mio, monta un buon filtro a bicchiere in retina fine subito a monte della centralina.....se già ce l'hai...sostituiscilo con uno a rete con maglie più fine....
    e durante il riposo/inutilizzo prolungato dell'impianto svuotalo tutto , smonta la centralina e svuota per bene pure lei prima di riporla in attesa di rimontarla la primavera successiva...
     
  7. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Stamattina ho pulito tutto, non sembrava molto sporco ma ora sembra andare bene, speriamo che duri. Comunque seguirò il tuo consiglio, metterò qualche filtro a monte e in inverno cercherò di svuotarlo e pulirlo.
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    quando si usa la microirrigazione non serve "tanto sporco" con forellini così piccoli come quelli dei microirrigatori state certi che se ci sta anche un solo microgranello di impuritá se non é oggi sará certamente domani che quel microgranellino spinto dalla. "corrente" idrica si infilerá in un microforellino occludendolo...

    e se avete, esempio, anche 40/50 microiirigatori ....vi basteranno solamente altrettanti granellini per occluderli ...prima o dopo....siatene certi.
    quindi non serve molto sporco anzi ne basta anche solo un poco e niente più.....e non esiste acquedotto o autoclave senza impuritá.....se poi ci sta pure il calcare nell'acqua....potrete filtrarla quanto volete....appena l'acqua si asciuga avrete taaante incrostazioni di calcare che si disfaceranno ,in parte, erose dalla nuova acqua (o dai movimenti delle linee tra aperture e chiusure ) e che formeranno altre impurità....
    ecco perché svuotare l' impianto almeno quando va a riposo, staccare e svuotare la centralina, se collegata direttamente, e/o le EV....
    diventa determinante per avere molti meno problemi di occlusioni o bloccaggi....
    e al ripristino alla primavera successiva prima della rimessa in funzione lasciate aperti i finali di linea e fatte delle partenze/aperture a "vuoto" per 1/2/3 lavaggi delle linee....poi chiudete i finali di linea e sarete pronti a irrigare con molti meno patemi....

    marco
     
    Ultima modifica: 10 Luglio 2018
  9. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Come non detto stamattina funzionava, stasera ho provato a fare un altro giro e non si è chiuso se non quando ho usato il trucchetto di aprire il piccolo rubinetto collegato all'impianto... a questo punto mi consigli di continuare a tentare o vado direttamente a comprare una nuova centralina? Nel caso quale?
     
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    la centralina , se il solenoide scatta, funziona per me non sarebbe da sostituire ...se vuoi , consiglio mio potresti provare a sostituire ex novo la batteria come ultimo " tentativo" ( non é assolutamente vero che se nuova
    sia davvero completamente ed effettivamente a piena carica)....
    ribadisco il solenoide da solo NON ha ne eroga forza sufficiente per essere da solo il "rubinetto" che chiude....
    DEVE essere aiutato IN GRAN PARTE dalla forza impressa dalla pressione dell'acqua deviata ora da una parte della membrana ora dalla parte opposta attraverso quei microscopici forellini presenti sul bordo della membrana stessa.....é la pressione dell'impianto che muove e preme il pistoncino/spillo/valvola a tenuta nel cilindretto di chiusura
    il solenoide in buona sostanza consente solo lo spostamento della membrana aprendo cosí quei forellini e la pressiine dell'acqua fa il resto ( apertura/chiusura)
    quindi o hai l'impianto a monte della centralina pieno di impuritá non filtrate che entrano a contatto della membrana ( soluzione ripulitura e filtro)
    o hai una pressione eccessivamente alta per la centralina. che ne permette l'apertura ma osteggia la chiusura ( soluziine misurare pressione ed eventuale montaggii di un regolatore di pressione)
    o hai una batteria fallata con tensione al di sotto dei 9volt ( soluzione ricambiarla ex novo risultetebbe " carica" ma non eroga voltaggio sufficiente , succede spesso anche con batterie ancora nella loro confezione ma troppo vecchie perché,da magazzino)

    PS IL SOLENOIDE non é altro che un rocchetto di cavo di rame che con la corrente si magnetizza spostando un pistoncino in definitiva é talmente semplice che o funziona o non funziona....non va una volta si e una volta no.... cosí ogni tanto quando gli gira....
     
  11. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Ciao in questa centralina la membrana ha questa forma, il pistoncino viene spinto verso il basso da una molla e dalla gravità e copre il foro centrale, immagino che poi quando il solenoide viene attivato questo si alzi. Il foro centrale passa dalla parte opposta mentre quell'altro che si vede buca solo la parte bianca di plastica, mentre poi ho visto che c'è un altro piccolo foro nella gomma nera (quindi è un po' diverso dagli schemi che trovo in giro cercando elettrovalvola).
    [​IMG]
     
  12. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    sul bordino perimetrale della membrana , vicino alle sue gole perimetrali, se la pieghi leggermente dovresti vedere un forellino. davvero microscopico , nella membrana....
    quello solitamente è il forellino che se otturato può provocare il tuo problema.....
    prendi la membrana lasciala immersa nell'anticalcare per un oretta o due poi ricontrolla e ripuliscila MOOOLTO bene
    controlla bene l'interno , la sede, nella centralina
    monta un buon filtro prima della centralina
    prima di richiuderla tutta dai acqua all'impianto e con a monte il filtro le impuritá ancora presenti nella conduttura tra il filtro e la centralina verranno dilavate
    rimonta la membrana ,il solenoide, e richiudi la centralina.....
    qualcosa mi dice che poi avrai pochossimi problemi....

    HAI SOSTITUITO la batteria ex novo ovvero se quella che hai anche fosse nuova ...l'hai risostituita con un altra nuova appena comprata ....magari acquistata in un posto diverso da quello dove hai comprato quella che devi sostituire ed attualmente montata?
     
  13. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Come non detto, in questi giorni ha ripreso a non chiudere, poco fa infatti nonostante l'avessi impostato per bagnare 10 minuti ha invece continuato ad oltranza e ora ho il balcone mezzo allagato :devilish: prossimi giorni vado direttamente a comprare una nuova centralina.
     
  14. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    :su: altra buona soluzione....
    ma rimane sempre che dovresti montare un buon filtro a rete manutentabile....
    .... e cominciare a mettere a cantiere le derivazioni, nei punti piu bassi , per svuotare/ lavare l'impianto prima e dopo la messa in fuori servizio stagionale

    per la centralina stavolta orientati sulle Gardena....
     
    Ultima modifica: 21 Luglio 2018
  15. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Guarda mentre ne cercavo una nuova ho visto che vendono anche le singole membrane di ricambio, ne ho prese due più un nuovo filtro di ingresso e appena arrivano vediamo se cambia qualcosa. Per lavare l'impianto secondo te posso anche farci scorrere dell'aceto o dell'acqua acidificata?
     
  16. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    9.721
    Località:
    perbacco... in italia
    farci scorrere dell'aceto o acido od altro la vedo difficile e poco praticabile se non levi tutto l'impianto dal verde e dai vasi....
    devi aprire quelle "famose e stracitate" derivazioni per lo svuotamento...aprire manualmente il circuito e lasciar scorrere l'acqua.....non è che puoi fare di più ...
    il tutto unito al buon filtro che monterai a monte e poi lo sporco molto se ne andrà col lavaggio e il rimanente a monte sarà fermato....mentre per quello eventuale in circolo nell'impianto dopo la centralina... sarà sempre meno... ma un pochetto di pazienza per un pochetto di tempo ti servirà ancora ....
     
  17. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.414
    Località:
    Sesto san Giovanni
    A giorni dovrebbero arrivare i ricambi, speriamo in bene. Intanto oggi acceso due volte e nessun problema, non capisco come mai sia così random :confused:
     

Condividi questa Pagina