Il cigliegio

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da sidenut, 15 Gennaio 2007.

  1. sidenut

    sidenut Giardinauta Senior

    Registrato:
    4 Aprile 2005
    Messaggi:
    1.043
    Località:
    Como
    Il ciliegio

    Ragazzi ma il ciliegio si pota? e come?
    Un paio di anni fa abbiamo piantato un ciliegio in giardino... la scorsa estate ha fatto ben 5 ciliegie, le sue prime :crazy: , che carino...., ora ha una decina di rami, è ancora un po' magro, lo devo potare??? lo concimo??? insomma che gli faccio???!!!
    Grazie molte :love_4:
     
    Ultima modifica: 16 Gennaio 2007
  2. alby80

    alby80 Giardinauta Senior

    Registrato:
    3 Ottobre 2006
    Messaggi:
    1.234
    Località:
    ovada (AL)
    Per quel poco che so una delle poche piante che non si pota mai è il ciliegio! Almeno cosi vuole la tradizione.. poi per parere personale se uno vuole tenere la pianta non troppo alta si può anche potare ma se non interessa ho sempre sentito dire che non si pota mai.
     
  3. sidenut

    sidenut Giardinauta Senior

    Registrato:
    4 Aprile 2005
    Messaggi:
    1.043
    Località:
    Como
    ecco... allora devo dissuadere la suocera dal tagliarlo!!!!! Meno male che sabato non gli abbiamo messo mano allora!!!! :D Mi aveva quasi convinto, ma anche lei non lo sapeva!!!!
    grazieeeee
     
  4. nicola71

    nicola71 Guru Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.487
    Località:
    ferrara
    si,concordo con quello che dice alby, meglio non potare il cigliegio.:Saluto:
     
  5. boba74

    boba74 Esperto di alberi ed arbusti

    Registrato:
    26 Agosto 2004
    Messaggi:
    9.971
    Località:
    Ferrara
    Non potarlo.
    Infatti il ciliegio fruttifica per lo più sui dardi a mazzetto, che si trovano solo sui rami vecchi, mentre i rami nuovi sono per lo più a legno. Inoltre fa fatica a cicatrizzare.
    E' un albero che cresce molto, quindi non mettetelo troppo vicino alla casa....
     
  6. brandegeei

    brandegeei Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    29 Dicembre 2003
    Messaggi:
    14.627
    Località:
    lombardia
    Ciao
    una buona concimazione, magari di tipo organico, potrà solo che giovare allo sviluppo della pianta.

    Ciao
     
  7. sidenut

    sidenut Giardinauta Senior

    Registrato:
    4 Aprile 2005
    Messaggi:
    1.043
    Località:
    Como
    Grazie a tutti ragazzi l'avete salvato da una sofferenza sicura!!!!
    Ciao ciao :love_4: :love_4:
     
  8. ALBICOCCO

    ALBICOCCO Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    31 Marzo 2005
    Messaggi:
    245
    Località:
    Trecastagni (Catania)
    Ciao a tutti.
    Il ciliegio si può potare per correggere la sua crescita ( taglio delle cime ), per evitare che cresca troppo e poi non si possono raccogliere i frutti, ma questo entro i primi ( 5-6 anni) e solo durante la maturazione dei frutti e mettendo del mastice sulle ferite provocate dal taglio.

    Considerare che il ciliegio può crescere anche fino a 10 metri.

    Dopo non si potano più perchè si rischia di non raccogliere frutti come dice BOBA74.

    Ciao
    Salvo
     
  9. walterik

    walterik Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    28 Agosto 2005
    Messaggi:
    46
    Località:
    Montevarchi ( AR )
    Ciao,
    dato che il ciliegio è ancora molto giovane e immagino un po " mingherlino ", ti consiglio invece di fare una buona POTATURA DI ALLEVAMENTO, che consiste nel togliere completamente dei rami che possono essere nati " mal inseriti " sul tronco, eliminare anche i rami che crescono troppo all'interno della chioma e lasciare invece quelli che vanno ad aprire la chioma stessa.
    Così facendo darai subito un buon indirizzo ai rami che con gli anni daranno robustezza e struttura a tutta la pianta che poi potrà essere libera di autoregolarsi nella crescita.
    Lo puoi potare anche ora, a pianta " ferma " ma applica sulle zone di taglio un buon mastice ( tipo quello da innesti ) che puoi reperire facilmente nei negozzi di agricoltura e giardinaggio.
    Per completare l'opera irroralo con olio minerale e un antimicotico per debellare eventuali cocciniglie e spore fungine.

    saluti, Walterik
     
    A sidenut piace questo elemento.
  10. nicola71

    nicola71 Guru Giardinauta

    Registrato:
    10 Aprile 2005
    Messaggi:
    3.487
    Località:
    ferrara
    be io più che potare darei una forma alla pianta legando e divaricando i rami dandogli la direzione giusta
     

Condividi questa Pagina