• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Il calcio - che uso ne posso fare in giardinaggio?

Giuanniello

Aspirante Giardinauta
Vivo in un posto dove l'acqua delle condotte idriche è iper ricca di calcio, oggi mi apprestavo a pulire il serbatoio e ne ho rimosso un bel pò e mi chiedevo se potesse tornare utile, ad esempio, nelle piante grasse o in altri tipi di piante.

Vivo in Campania e nel piccolo cortile di casa coltivo peperoncini piccanti (mi ha preso quasi una mania), qualche ortensia, strelitzie, una pianta di rosmarino che stenta sempre, albero di agrumi, cycas...

Lo posso utilizzare o smaltisco?

Grazie

Giovanni
 

angelone54

Guru Giardinauta
Hai citato piante che devono stare lontano dall'acqua alcalina in quanto acidofile. Se continuerai ad innaffiare sicuramente andranno in Clorosi ferrica. Utilizza un innaffiatoio aggiungiendo un cucchiaio di aceto x 10 litri di acqua.
 

angelone54

Guru Giardinauta
Per le piante grasse puoi utilizzare l'acqua dell'innaffiatoio lasciata H24 a decantare. Il calcio si depositerà sul fondo
 

Davide N.

Giardinauta Senior
Sinceramente non saprei se il calcare accumulato nelle condotte si possa riutilizzare per qualche cosa... forse il nostro chimico @Delonix può suggerire qualcosa.

Sappi comunque che esistono molte piante che amano il calcare, e si chiamano piante "calcicole".
 
Alto