1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ha senso impianto recupero acque piovane?

Discussione in 'Progettazione giardino' iniziata da Greeg979, 12 Aprile 2017.

  1. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    La risposta sarebbe 'certamente', considerando la qualità migliore per IP giardino dell'acqua piovana ed il costo di quella di rete.

    Ma nel mio caso dovrei far fare delle cisterne su misura visto che dovrei metterle sotto una veranda.
    Farle fare in Vetroresina mi hanno chiesto 350 euro a cisterna (900 litri) misure larghezza 1 m * lunghezza 2 m * 45 cm altezza.

    Ne dovrei mettere due. Accetto consigli

    [​IMG]

    Scusate ho sbagliato sezione, si può spostare?
     
    Ultima modifica: 12 Aprile 2017
  2. Tino

    Tino Maestro Giardinauta

    Registrato:
    26 Dicembre 2015
    Messaggi:
    2.443
    Località:
    Calabria
    Località:
    Calabria
    Come lo realizzi?con tubazioni e recuperi?


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  3. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Prendo l'acqua da questo pluviale, e le cisterne andrebbero sotto il balcone. Però due da 900 litri non so se valga la pena. Il giardino è 90 mq.

    Ovviamente ora è così perché devo fare il vialetto e seminare [​IMG][​IMG][​IMG]

    [​IMG]
     
  4. Tino

    Tino Maestro Giardinauta

    Registrato:
    26 Dicembre 2015
    Messaggi:
    2.443
    Località:
    Calabria
    Località:
    Calabria
    Anche a me sembrano eccessivi..soprattutto per il volume occupato..ma poi a che profondità dovresti interrare?


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  5. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Non interro, li metterei sotto la veranda

    In settimana però mi faccio fare un altro preventivo per farle in ferro Zincato.
    3000 litri ti sembrano troppi? Quanti pensi ne dovrei avere? Parliamo di una località in Calabria, scalea


    Ps se qualche Mod può spostare Nella sezione esatta gliene sarei grato
     
    Ultima modifica: 13 Aprile 2017
  6. ironbee

    ironbee Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Luglio 2008
    Messaggi:
    2.382
    Località:
    provincia Asti
    3000 sono il minimo, se no non ne vale la pena. Di plastica interrata non dovrebbe costarti tanto.
     
    A Tino piace questo elemento.
  7. Tino

    Tino Maestro Giardinauta

    Registrato:
    26 Dicembre 2015
    Messaggi:
    2.443
    Località:
    Calabria
    Località:
    Calabria
    Anche io interrerei...meno volume in superficie e minor impatto visivo...


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
     
  8. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.179
    Località:
    perbacco!! in ITALIA
    già sarebbe meglio fossero sviluppate per altezza e non così basse/sdraiate.....
    già si parla di "prezzi elevati"....
    interrarle poi si tradurrà in maggiori costi per pompa tubazioni e quant'altro....se no pressione di esercizio insufficiente ecc ecc...

    ora domandine.....
    in calabria quanto piove?
    perchè recuperare 3000lt di acqua piovana da un solo pluviale la vedo dura....quindi da te a Scalea piove così tanto o secondo voi tali cisterna/e rimarranno praticamente sempre quasi vuote?

    e se così è, anche attendendo con pazienza, temporale dopo temporale, che si siano riempita/e quanto sarà l'effettivo risparmio (da ricordare il risparmio sull'acqua e/ma l'aumento dei costi di elettricità per tirar fuori decentemente a pressione l'acqua dalle stesse cisterne) ?

    in quanto, effettivamente, tali eventuali risparmi economici andranno a pari per recuperare/ammortizzare la spesa per imbastire il tutto?

    come dire.... bello, ecologico, sensato se le piovosità fossero tali e tante da avere sempre a disposizione una buona quanto discretamente continuativa riserva d'acqua ....
    ma io al momento la vedo più come il montar pannelli solari o fotovoltaici in un luogo sempre all'ombra.....
    poco praticabile.....
    o_Ocapisco che se l'utente fa richieste , quello vuole ed è una sua scelta, ma il rispondere dovrebbe essere un aiuto ...(n). se fattibile però....
     
    Ultima modifica: 13 Aprile 2017
    A Crasmen e Tino piace questo messaggio.
  9. ironbee

    ironbee Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Luglio 2008
    Messaggi:
    2.382
    Località:
    provincia Asti
    Io ho una cisterna proprio di 3000 l alimentata da un pluviale che scarica metà tetto e con un paio di acquazzoni si riempie.
     
    A Crimson king e Greeg979 piace questo messaggio.
  10. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    7.179
    Località:
    perbacco!! in ITALIA
    ad Asti però .... e a Scalea ?

    a spanne e largheggiando a Scalea piove c/a la metà ( di media anche meno) che da te e i fenomeni sono molto meno intensi con una durata e una periodicità di molto inferiore
    quando più servirà l'acqua tarda primavera / estate in calabria raramente piove e 3000lt, anche tenendoli soltanto come riserva, avranno breve durata....
    lo so che l'acqua costa .... anche l'impianto però ....e dovrà per forza essere un "ibrido" ....

    iron, certo, rimane sempre solo una mia opinione .... più per "moda" piuttosto che per uso....con una spesa relativamente elevata e troppo sproporzionata all''uso/risparmio, basso, effettivamente generato....
    il 3D chiede se ha senso.....
    per me in questo caso no....per il motivo per cui verrebbe fatto, no
    risulta poco conveniente per il basso risparmio "generato"....
    un risparmio, forse anche maggiore, ad esempio, che potrebbe essere generato anche con tipi diversi d'irrigazione ( meglio se automatizzate) preposte al dosaggio/calo del consumo d'acqua ( esempio come quelli a gocciolatori , ala gocciolante , e/o ad irrigazione interrata o come i tanti sistemi d'irrigazione adottati da vivai, da serre e coltivazioni "industriali"....anche e sopratutto in quelle regioni che, nel sud, hanno penuria di precipitazioni o di acqua in genere.....
     
    Ultima modifica: 13 Aprile 2017
  11. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Ragazzi grazie per i vostri preziosi interventi.
    L'impianto sto pensando di farlo ora semplicemente per il fatto che un lavoro così o lo fai prima di fare il giardino o probabilmente non lo fai più, ed io ora sto rifacendo un giardino trascurato dal vecchio proprietario.
    Riguardo le precipitazioni a Scalea non mi preoccuperei troppo, mio zio in Sicilia vicino Agrigento, ha una cisterna da 20.000 litri che riempie senza difficoltà sfruttando metà tetto di una casetta di 60mq. L'anno scorso a febbraio avevo aperto la pompa perché la cisterna età quasi piena e me la sono scordata aperta. Poco male, a maggio era di nuovo piena.
    Il tetto dal quale scende il pluviale è un solarium di una cinquantina di metri quadri con due pluviali, quindi diciamo che io ne prenderei 25, ma siccome ho accesso alla terrazza, potrei pure tapparne uno temporaneamente per far riempire le mie cisterne.

    Riguardo il problema dell'altezza, ho appena parlato con gli operai di fiducia, con mezza giornata di lavoro mi possono scavare altri 25/30 cm in modo tale da poter facilmente inserire delle cisterne da 500 litri che costano 110 euro l'una dalle misure: h 64, larghezza 84, profondità 96, quindi ne potrei tranquillamente mettere anche 6 (la mia veranda, sotto la quale dovrei metterle misura 1,20 per 7 metri).

    Perché metterle? Beh primo perché L'acqua è preziosa, due perché L'acqua piovana è sempre meglio di quella di rete, e tre, perché quello spazio sotto la veranda resterebbe comunque i utilizzabile.
    Comunque è ovvio che l'impianto di irrigazione sarà automatico, programmabile e con sensori di pioggia

    Chiedo scusa per la qualità delle foto ma le ho fatte di sera.

    Ringrazio ancora tutti per la splendida accoglienza in questo fantastico forum che sono sicuro frequenterò a lungo poiché mi sono innamorato del giardinaggio, questo è il mio primo angolo verde
    [​IMG][​IMG]

    [​IMG][​IMG]
     
    Ultima modifica: 13 Aprile 2017
    A Astrea.giardino, marco.enne, CLEMETIS68 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  12. ironbee

    ironbee Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Luglio 2008
    Messaggi:
    2.382
    Località:
    provincia Asti
    Aggiungo un quarto motivo: da me è capitato più di una volta che dall'acquedotto non uscisse goccia.
     
    A Greeg979 piace questo elemento.
  13. Crimson king

    Crimson king Guru Giardinauta

    Registrato:
    15 Marzo 2016
    Messaggi:
    3.546
    Località:
    Albano
    A chi lo dici a noi in estate dalle 11 alle 22 non arriva, la chiudono poiché molti la usano per annaffiare e allora ho un serbatoio di 3000litri altrimenti si rimane senza.
     
  14. META

    META Giardinauta

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    572
    Località:
    arsiero
    Che ne dici di cisterne gratis? Io ho 5 cubi da 1000l cad recuperati. Pochi sanno che cubi che vedete in giro per commercializzare olio,glicole,acidi ecc sono a perdere,non vengono mai recuperati ed è un rifiuto per chi li possiede. Se riesci a trovare qualche azienda che li utilizza e sono vuoti con un furgoncino te li porti a casa (in due a vuoto si fa tranquillamente ). Li lavi molto accuratamente (se avevano acidi meglio perché l'acqua li lava subito,con gli oli è un po' lunga). Li posi su bancali o struttura, paralleli le valvole di uscita con un collettore che ti puoi con molta semplicità realizzare con tubi e raccordi in PE più uno scarico per svuotamento. L'uscita alla pompa e il gioco è fatto. Il pluviale lo fai entrare solo su uno (tanto sono comunicanti) e non mi preoccuperei per il riempimento,con gli acquazzoni si riempiono in fretta. Io in questo modo risparmio tantissima acqua ed è esente da calcare ecc e per assurdo ha un piccolissimo potere concimante dovuto agli escrementi degli uccelli. Occhio alle foglie,mettere retina in ingresso. Per lavarle io l'ho fatto dopo 10 anni e solo perché lo volevo non per necessità.

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
     
    A Astrea.giardino, marco.enne, Greeg979 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  15. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Fantastica soluzione, pero io ho il problema dell'altezza

    Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk
     
  16. META

    META Giardinauta

    Registrato:
    26 Febbraio 2016
    Messaggi:
    572
    Località:
    arsiero
    eh, su quello se vuoi proprio metterle a scomparsa qualche problemino c'è :)
     
  17. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Eccole, sono quelle da 500 litri, gli operai mi hanno detto che con mezza giornata riescono a scavare e farcele entrare, posso metterne 5 più una piccola di decantazione o direttamente sei.
    Mi costano 110 euro l'una [​IMG]

    Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk
     
  18. Greeg979

    Greeg979 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2017
    Messaggi:
    37
    Località:
    Scalea Cs
    Alla fine non le metto.
    Ho riflettuto sul fatto che 2500 litri durerebbero pochi giorni per un risparmio chr sarebbe azzerato dal consumo motorino
     
    A marco.enne piace questo elemento.
  19. Astrea.giardino

    Astrea.giardino Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    8 Settembre 2016
    Messaggi:
    7
    Località:
    Palermo
    Ma come? Mi ero appassionata all'argomento :LOL:
     
  20. felo1992.ff

    felo1992.ff Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    18 Settembre 2016
    Messaggi:
    151
    Località:
    piacenza
    Ti do un altra idea, io nell orto ho qualche tettoia con annesso canali di scolo e ogni canale invece di farlo andare nei tombini, gli ho cacciato dei bidoni alti 130 cm ne ho 5 in tutto ora non so da quanti litri siano, sono molto rudimentali e nell orto vanno bene , per te l idea un po azzardata sarebbe prendere un anfora classica da giardino sistemarla contro il muro e ci infili il tuo canale direttamente dal tetto, un anfora in cotto non sarà mai brutta come una cisterna , il problema sta nel tirare fuori l acqua

    Inviato dal mio MotoG3 utilizzando Tapatalk
     

Condividi questa Pagina