• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Domanda..irrigazione a goccia

Tino

Guru Giardinauta
Buondì!!!scusate la domanda stupida ma guardando sul web,le risposte sono contrastanti..il tubo dell'impianto di irrigazione a gocce,va messo sopra o sotto il telo pacciamante con sopra corteccia o lapilli?grazieee!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

MaryFlowers

Fiorin Florello
Buondì!!!scusate la domanda stupida ma guardando sul web,le risposte sono contrastanti..il tubo dell'impianto di irrigazione a gocce,va messo sopra o sotto il telo pacciamante con sopra corteccia o lapilli?grazieee!!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ciao Timo penso che messo sopra il telo che gocciola non tiene molto senso se lo bagna sarebbe spreco di acqua e poi nei nostri orti ( se hai piantato si presume qualcosa di buono da mangiare :su:) che usano l teli per evitar che cresca ovunque erbacce e sotto la terra drovrebbe essere già mischiato il letame o concime che serve pacciamento,corteccia o lapilli? Boh o_O ;):ciao:
 

META

Giardinauta Senior
Ciao tino, io lo metto sopra al telo per comodità di smontaggio e montaggio nell'orto,diciamo che dipende da cosa ne devi fare. Se l'installazione è fissa come le aiuole potresti metterlo sotto ma a questo punto valuta il tubo spugnoso.
Nel tuo caso che hai doppia pacciamatura potresti metterlo tra le due ma considera che il lapillo e corteccia assorbono ed è acqua persa,quindi ti direi sotto oppure eviti la seconda pacciamatura la quale è utile ad esempio nelle aiuole definitive ma superflua negli orti.

META
 

Tino

Guru Giardinauta
Grazie ad entrambi!io mi riferivo ad un aiuola definitiva..e a proposito,cos'è il tubo spugnoso?
Ps:considerate che nell'aiuola ci sono leucophyllum,ginestre e Mahonie.quindi non occorre molta acqua..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 

META

Giardinauta Senior
Se metti su google tubo spugnoso irrigazione ti sarà più chiaro. Per aiuola consiglio sotto quindi con doppia pacciamatura e dimentichi tutto.

META
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Se metti su google tubo spugnoso irrigazione ti sarà più chiaro. Per aiuola consiglio sotto quindi con doppia pacciamatura e dimentichi tutto.

META
boh non sarei tanto propenso al "tubo spugnoso"/microporoso.....ne ho fatto esperienza .... nonostante ciò che si dice e si legge in giro nei vivai e nel web la mia personale "recensione" è.....

-- tende sempre e velocemente ad otturarsi per via del calcare e sempre per il calcare altrettanto velocemente si irrigidisce poi , successivamente al minimo spostamento a rompersi perchè ,appunto troppo rigido.....

-- altro fattore penalizzante è che praticamente non si riesce davvero a dosare la quantità (davvero minima) dell'acqua data per irrigazione ....infatti più che un irrigazione vera e propria si parla di "umidificazione"
di solito e sopratutto viene usato in quegli impianti "fissi ed inamovibili" senza temporizzatori dove ,proprio per via della minima acqua erogata, il suo irrigare è a tempo indeterminato.

--- ed ancora... per poter variare minimamente la quantità erogabile dal tubo si è costretti a "conteggiare ed aumentare" la sua lunghezza.... . se dieci cm di tubo erogano X quantità..... per arrivare a tot Y che è 10 volte superiore ....si deve allungare tot volte X ( ovvero 10) di tanti cm quanti servono per un tot di Y ....
.....

-- ed anche se le piante sono diverse per tipo e necessità idrica .... a tal pianta piuttosto che un altra... tale differenziazione non ti verrà permessa (appunto come sopra se non con complicatezza e sempre in ogni caso più che altro in maniera minimale)

-- ed infine per installarlo senza sprechi ( esempio tra i c/a 50cm esistenti tra una pianta e l'altra) in pratica saresti costretto a tagliarlo in prossimità di una pianta ....unirlo con raccordo ad un tubo normale sino a raccordarlo a tal tubo in prossimità della pianta successiva.....e così via di pianta in pianta
l'installazione di norma sarebbe di farne un anello intorno alla base della pianta da irrigare/umidificare e ripartire per la pianta successiva dove le attrezzerai un altro anello intorno e così via ...pianta per pianta.

--oltre al fatto che per farlo funzionare bene ed in maniera omogenea devi garantire una pressione di esercizio nell'impianto mediamente più alta infatti scrivono e dicono il contrario ma..(n) dato che la quantità d'acqua fuoriuscita è minore per rendere omogenea l'irrigazione (sopratutto se temporizzata) sei costretto a tenerla aperta per molto più tempo....di quanto non serva ad un impianto "classico" fornito di gocciolatori o aspersori regolabili.......ora della fine esce veramente meno acqua, ma non è "in risparmio" se lo devi fare per più tempo....

-- insomma come scritto e per esperienza mia ( l'ho provato) veramente 'na rogna..... poi fate voi....ora della fine non l'ho trovato nemmeno più economico....
 
Ultima modifica:

META

Giardinauta Senior
-- insomma come scritto e per esperienza mia ( l'ho provato) veramente 'na rogna..... poi fate voi....ora della fine non l'ho trovato nemmeno più economico..

Non saprei, io ho sempre usato il classico e mai lo spugnoso, è solo per sentito dire che ci sono pareri discordanti ma la tua esperienza per Tino e tutti è assolutamente utile.
Per come la vedo io a livello pratico e di evitare intasamenti preferisco (ed infatti uso quello) il tubo a goccia e sopra. Per Tino potrebbe al limite come ho detto sotto, poi se quello spugnoso da proprio così rogne....beh si commenta da solo.
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Non saprei, io ho sempre usato il classico e mai lo spugnoso, è solo per sentito dire che ci sono pareri discordanti ma la tua esperienza per Tino e tutti è assolutamente utile.
Per come la vedo io a livello pratico e di evitare intasamenti preferisco (ed infatti uso quello) il tubo a goccia e sopra. Per Tino potrebbe al limite come ho detto sotto, poi se quello spugnoso da proprio così rogne....beh si commenta da solo.
quello che intendi tu credo proprio sia quella definita "ala gocciolante".....
molto utile per siepi o aiuole o per tutte quelle "superfici" dove insistono piante con necessità idrica omogenea ....
 

Mad Kat

Aspirante Giardinauta
domanda:
ma il tubo gocciolante è sufficiente per irrigare una siepe ?
e nel caso devo farlo girare attorno ad ogni siepe, per poi ripartire ad altra che è distante 30 cm

sto delineando siepi da prato con due file ti mattoni tufo, per poi posizionare telo pacciamatura con sopra lapilli, ma no sò se devo mettere tubo sopra o sotto telo, e se mi conviene allargare forellini per far uscire piu acqua per dimezzare tempi

sul tubo cè scritto 4 litri / ora ... per 7 metri di siepe mi sa che ci vogliono 12 ore !
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
non so risponderti ma ti faccio altre domande a cui tu dovresti rispondere, che sono utili a chi vorrà formulare la risposta

1 di che essenza si tratta, posizione e magari qualche foto
2 a che distanza sono le piante
3 quale tubo stai utilizzando
 

Mad Kat

Aspirante Giardinauta
Grazie mille Spulky :)

Allego le foto del tubo a goccia (4 lt/h) e della siepe, che sinceramente non ho idea di cosa sia !
La distanza tra le piante è varia da minimo 35 cm a massimo 50 cm

Ho chiesto in un vivaio e mi ha consigliato di mettere il tubo sotto telo pacciamatura, ma il solo tubo gocciolante non basta perché col calcare potrebbe intasarsi
Occorre creare le diramazioni coi tubicini verso la base di ogni siepe, mi diceva ....

Non sò che fare, pensavo che solo tubo in foto posizionato ad U (andata e ritorno, fronte e retro pianta) bastasse, ma credo che dovrei impostare centralina irrigazione per ore..
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2021-04-29 at 10.53.41 (1).jpeg
    WhatsApp Image 2021-04-29 at 10.53.41 (1).jpeg
    79 KB · Visite: 8
  • WhatsApp Image 2021-04-29 at 10.53.41.jpeg
    WhatsApp Image 2021-04-29 at 10.53.41.jpeg
    169,3 KB · Visite: 8
Ultima modifica di un moderatore:

Ale1

Aspirante Giardinauta
Ciao,
se metti il tubo sotto il telo, anche se più bello esteticamente, quando si intasa non te ne accorgi, forare l'ala gocciolante non penso sia una buona idea...
Io ho la settimana scorsa ho steso il tubo sopra il telo, tubo pn4 ed ho forato con avvitatore ed inserito un aspersore ogni pianta della mia siepe, ho usato aspersori regolabili 0-40 litri tutto dipende se il tuo impianto ha la portata di acqua necessaria... Il mio telo dovrebbe essere permeabile all'acqua ma ho posizionato comunque gli aspersori vicino alle piante dove il telo è forato.
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Sopratutto negli impianti di microirrigazione ....PRIMA della centralina METTETE SEMPRE un BUON FILTRO....sempre.

@Ale1 buona/ottima scelta quella degli aspersori ...molto regolabili e molto adattabili ....ma soprattutto molto facili a pulirsi ...si svita la loro ghieretta a impianto aperto e sputano fuori tutti depositi che si sono accumulati.
 
Alto