1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Dionea con steli anneriti

Discussione in 'Piante carnivore' iniziata da Desirè M, 10 Agosto 2018.

  1. Desirè M

    Desirè M Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    3
    Località:
    Ponte buggianese
    Buonasera a tutti, ho preso una dionea a maggio e fino a una decina di giorni fa andava tutto bene, gli avevo fatto crescere i fiori perché non ero a conoscenza del fatto che poteva causargli un problema soprattutto perché è una pianta giovane. Una volta seccati i fiori ho tagliato gli steli circa un mese fa ed hanno cominciato ad annerirsi, sono stata via 10 giorni e tornata a casa ho visto che gli steli tagliati erano completamente neri e anche delle foglie si stanno annerendo, essendo la prima volta che ho a che fare con questo tipo di piante non so bene quindi che problema possa avere, qualcuno può aiutarmi? Grazie
     

    Files Allegati:

  2. Platycodon

    Platycodon Florello

    Registrato:
    25 Giugno 2014
    Messaggi:
    5.578
    Località:
    Rovigo
    Ciao. Che secchino i vecchi steli e le foglie vecchie è normale. Amano l'acqua ma mai in eccesso poiché me ne morì una proprio per eccesso idrico, o meglio ristagno.

    Mi sembra star bene.
    Le foglie scure sono secche o mollicce?
     
  3. Desirè M

    Desirè M Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    3
    Località:
    Ponte buggianese
    Il fatto è che di solito se ne anneriva una per volta e non spesso mentre ora sono diverse che stanno annerendo quindi per questo mi sono un pochino allarmata comunque ora come ora sono mollicce, per quanto riguarda l'acqua mi sembra di dargliene quanto necessaria però ci sta anche che in realtà gliene dia troppa pure se non mi sembra
     
  4. Rododendro90

    Rododendro90 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    7
    Località:
    Como
    Ciao, anche io da quest'anno ho la Dionea. Ti consiglio di tagliare/togliere manualmente steli e foglie secche completamente.

    La pianta deve state in pieno sole, sempre acqua in questi mesi, mai ristagni. È consigliabile, inoltre, non forzare la chiusura delle "foglie?" mettendo per es. le dita, altrimenti la pianta si stressa inutilmente.

    La presenza di foglie secche potrebbe derivare dal fatto che gli insetti catturati siano abbastanza grossi tanto da non poter uscire dalla foglia carnivora... È una mia ipotesi, anche a me succede talvolta[​IMG]

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
     
  5. Desirè M

    Desirè M Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    10 Agosto 2018
    Messaggi:
    3
    Località:
    Ponte buggianese
    Ciao, per quanto riguarda l'esposizione non saprei, ho ricevuto pareri contrastanti, chi dice no sempre sole diretto e chi come te dice che deve stare in pieno sole, da inizio maggio l'ho sempre tenuta non a sole completamente diretto se non per 2/3 ore ed è sempre stata bene. Per quanto riguarda le trappole certo, so che non vanno stuzzicate :) mentre non penso però sia un problema degli insetti catturati ma piuttosto qualcosa riguarda i fiori che avevo fatto crescere in ogni caso vedrò di tagliare/togliere le parti marce e spero bene!
     
    A Rododendro90 piace questo elemento.
  6. Stegga

    Stegga Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Maggio 2018
    Messaggi:
    3
    Località:
    Oristano
    Buonasera, come si vede dalle foto, ho diversi problemi con le mie piante. Uso acqua piovana che si raccoglie in un pozzetto e le tengo in cortile dove sono esposte al sole fino alle 16.00 circa. Negli anni passati non ho mai avuto problemi. Tuttavia quest'anno sono sempre state sofferenti ed alcune sono morte. Ieri le ho rinvasate con nuova torba acida di sfango e ho cominciato ad usare acqua distillata. Qualche consiglio?
    Grazie

    Stefano
     

    Files Allegati:

  7. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.302
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Se le hai rinvasate devi solo aspettare, la torba è di qualità?
     
  8. Stegga

    Stegga Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Maggio 2018
    Messaggi:
    3
    Località:
    Oristano
    Spero di sì! L'ho presa su internet cercandone una con il ph consigliato. Ora le devo lasciare esposte al sole come sempre o meglio una condizione un pò più ombreggiata? L'acqua piovana va bene o è meglio quella distillata?
     
  9. Icchy92

    Icchy92 Maestro Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    2.302
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Il sole va bene, per l'acqua finché ne hai di quella piovana ok se è pulita è perfetta.
     

Condividi questa Pagina