1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ciao ci presentiamo

Discussione in 'Gatti' iniziata da simone81, 29 Agosto 2013.

  1. simone81

    simone81 Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2011
    Messaggi:
    582
    Località:
    Lazio
    Ciao a tutti i girdinauti mi chiamo piero e vi presento mio zio francesco bergoglio I, mia mamma palletta mia nonna micia e mio zio dracula.
    La mia mamma palletta è figlia di mia nonna micia come mio zio dracula e l'altro mio zio francesco bergoglio I, il nostro gioco preferito e fare la lotta ed andare a caccia di pulcini mamme permettendo .lol:.
    Non pensate male noi li inseguiamo solo non gli facciamo nulla di male :Saluto:
     

    Files Allegati:

    A Commelina piace questo elemento.
  2. simone81

    simone81 Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2011
    Messaggi:
    582
    Località:
    Lazio
    Aggiungo le altre foto:
     

    Files Allegati:

    • tot2.jpg
      tot2.jpg
      Dimensione del file:
      104,6 KB
      Visite:
      42
    • dracula2.jpg
      dracula2.jpg
      Dimensione del file:
      91,4 KB
      Visite:
      40
    • pulcini.jpg
      pulcini.jpg
      Dimensione del file:
      94,8 KB
      Visite:
      36
  3. Commelina

    Commelina Master Florello

    Registrato:
    30 Giugno 2007
    Messaggi:
    12.864
    Località:
    Moricone
    spettacolari!!!! visto che ho (ed ho avuto :cry:) una serie infinita di gatti neri, scelgo la mamma micia per il meraviglioso color perla .....
     
  4. miciajulie

    miciajulie Fiorin Florello

    Registrato:
    16 Febbraio 2008
    Messaggi:
    22.978
    Località:
    alghero... milano...
    Località:
    .
    belli tutti, ma micia grigia:love:
     
  5. robmel

    robmel Giardinauta Senior

    Registrato:
    1 Ottobre 2012
    Messaggi:
    1.891
    Località:
    segrate - mi -
    Dracula è un po' inquietante, sia per il nome che per lo sguardo : io non vorrei essere lasciata da sola con lui :fifone2:
    Sono tutti bellissimi e son curiosa di sapere perchè ne hai chiamato uno come il Papa
     
  6. Piera58

    Piera58 Moderatrice Sez. Piccoli Amici Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Settembre 2008
    Messaggi:
    15.565
    Località:
    Prov. Palermo Zona climatica 9b/10a (USDA) Tempera
    Bellissimi i mici, anch'io ho una gatta tutta nera come i tuoi. Una domanda, sono sterilizzati?
     
  7. |emma|

    |emma| Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2013
    Messaggi:
    774
    Località:
    napoli
    Che amori!! :love:
    Dracula nelle foto ha la stessa espressione truce della mia piccola Luna Malefica, ma scommetto che è un coccolone di prima categoria :)
     
  8. Valentina 76

    Valentina 76 Giardinauta

    Registrato:
    12 Aprile 2011
    Messaggi:
    760
    Località:
    Agliè (To)
    Che belli! Micia poi ha proprio la faccia da Micia :lol::lol:...non si potrebbe chiamare in altro modo! Adoro i gatti neri...direi un po' tutti,va bè...quando ero in fasce mi faceva la guardia il mio primo gatto, Micia Nera!!! :martello:
    Tutta una questione di mici!!
    :Saluto:
     
  9. simone81

    simone81 Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2011
    Messaggi:
    582
    Località:
    Lazio
    Micia ero sicuro che sceglievi lei :lol:, non vale era scontato.
    Piera no nessuno e sterilizzato, vivono tutti liberi non sto in città e la zona è molto sicura e negli ultimi anni li ho sempre dati via ma essendo due maschietti li ho tenuti perchè almeno loro non figliano :lol:.
    Il nome di francesco bergolio primo mi è venuto così non per ragioni particolari ma essendo nero e facendo sempre la linguaccia ho pensato a lui :lol:.
    Dracula fa veramente paura lo so :lol: ma non morde è tutta scena :lol:.
    Adesso sarà un casino tenerli tutti in braccio visto che i due piccolini appena ti siedi un attimo ti saltano subito sulle ginocchia.
     
  10. |emma|

    |emma| Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2013
    Messaggi:
    774
    Località:
    napoli
     
  11. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.213
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    simone, i tuoi gatii sono proprio belli (quali non lo sono?, d'altronde :)), però anch'io ti avrei fatto la stessa domanda di Piera e data la tua risposta mi sento di farti presente un aspetto, tra i tanti che per quanto mi riguarda mi fan scegliere di sterilizzarli: certo, i maschi non figliano, per cui tu non avrai il problema di dover sistemare altri gattini, ma le gatte che mettono incinte figliano eccome, quindi ci saranno micetti che se va bene qualcuno farà accasare, sennò che fine faranno? anche, avendo rapporti sessuali sono a forte rischio di contagio per malattie incurabili e che portano a morti davvero orribili (non so se lo sai, ma esiste anche l'aids felino, come pure la leucemia). infine, per trovar gatte dovranno cmq muoversi e anche se la zona è sicura dal punto di vista automobili entreranno di certo in territori di altri gatti maschi, con conseguenti lotte e altri rischi per la loro salute. a me sapere tutto questo non fa venire dubbi su cosa scegliere. poi, se i tuoi vivono liberi, potresti vedere anche tu di farli riconoscere dal tuo Comune come colonia felina, se funziona come qui e in tante altre regioni avresti la sterilizzazione gratuita e se ti va bene perfino dei contributi per il cibo. se l'idea ti interessa, informati con le associazioni che se ne occupano lì.
    e.. non voleva essere una 'paternale', solo una riflessione in più. grattini ai tuoi miciotti!
     
  12. simone81

    simone81 Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2011
    Messaggi:
    582
    Località:
    Lazio
    Ciao elena si conosco la fiv e la leucemia ma a questo punto anche una lotta con un altro gatto potrebbe contagiare i miei mici o semplicemente mangiare da ciotole altrui e anche se fossero sterilizzati potrebbe succedere che entrino in territorio di altri gatti, non è detto che avvenga per forza nel periodo degli amori a questo punto che faccio li tengo in casa e non li faccio più uscire.
    Magari vi sembrerà brutta questa cosa ma ogni essere vivente ha diritto di vivere al meglio la propria vita e richiuderli dentro casa quando possono vivere liberi non mi sembra il caso, se vivessi in città e avessi un giardino non ci penserei neppure a farli uscire.
    Sono assolutamente favorevole alla sterilizzazione ma di certo per il blocco della diffusione della malattia non basta solo quello se poi si permette ad animali infetti di entrare in contatto con altri sani, se non riuscissi ad affidarli ad altre persone li terrei con me come ho sempre fatto non mi sembra una cosa poi così strana visto che micia ha i suoi bei 8 anni e palletta ne ha 4 dracula ne ha 3 non è che sono cascato dal pero che mi stupisco che le gatte non sterilizzate partoriscano.
    Ti assicuro che se avessi 15 gatti e non sapessi gestire la cosa correrei a farli sterilizzare senza dover chiedere ad associazioni varie così come per il cibo c'è chi prende tre caffè il giorno e chi con i soldi di tre caffè si gode la compagnia e la tenerezza di 5 mici.

    I miei gatti sono vaccinati e controllati, non è che li tengo allo sbaraglio ed in tanti anni sono sempre morti di vecchiaia ne ho mai visto un gatto investito sulla strada di casa, che devo fare devo cominciare a grattarmi.

    Comunque non c'è nessuna vena polemica nel mio messaggio :Saluto:
     
  13. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.213
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    :) sì, sento che non c'è polemica, simone. ma avendo io scritto molto nell'altro post mi sa che ho fatto andar perso il punto che volevo in realtà sottolineare per te: tu e i tuoi gatti forse non avrete problemi (ottimo!). ma non sterilizzando i maschi stai cmq incrementando il problema per altri (umani, perché chi non ha sterlizzato la propria gatta ma se ne prende comunque cura si troverà cucciolate da sistemare e magari non ha modo come te di far tutto per bene; e non umani, cioè altri gatti, perché nel caso in cui queste gatte che i tuoi mettono incinte non siano di nessuno o quasi, che fine fanno loro e le loro cucciolate? ben che vada diventano altri randagini con aspettative di vita corta e misera, mal che vada moriranno in breve). Quindi, sì, tu hai fatto i tuoi conti su ciò che puoi fare tu e su come se la passano i tuoi mici e ti pare vada tutto bene, ma.. e le conseguenze che portano agli altri i tuoi mici, cioè le tue decisioni su di loro?
    Personalmente, io trovo vada fatta anche questa considerazione, la trovo un atto di responsabilità.

    sul resto, be', io non li ho mai tenuti chiusi in casa, hanno sempre avuto la gattaiola e quindi possono entrare e uscire a loro piacimento, ma anche se è tutto vero quel che dici (sì, potrebbero infettarsi cmq con cibo condiviso o graffi), la possibilità di quegli eventi viene drasticamente ridotta perché i gatti sterilizzati hanno un territorio ridotto di molto e in genere (poi dipende dal carattere, certo) non cercano zuffe e cmq per lo più vengono lasciati perdere dai gatti che vagolano in amore. insomma, i rischi sono davvero molto ma molto più bassi e questo a me basta, perché significa che quanto potevo far io l'ho fatto (se poi nelle loro uscite vanno a mangiare dove mangiano altri gatti o fanno una baruffa e si contagiano, quello è al di fuori delle mie possibilità di dar loro sicurezza senza togliergli libertà e quindi la accetto come eventualità).

    anche, considerando pure le gatte: a non sterilizzarle e lasciarle figliare si incrementa per loro di molto la possibilità che insorgano tumori, che è un'altra cosa che per quanto mi riguarda eviterei loro ben volentieri.

    detto questo (pure informazioni), ognuno certo è poi libero di regolarsi secondo la propria coscienza.

    lunga e bella vita ai tuoi bei mici! :)
     
  14. |emma|

    |emma| Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2013
    Messaggi:
    774
    Località:
    napoli
    Una piccola aggiunta/precisazione a quanto detto da Elena, per la trasmissione delle malattie, Felv e Fiv, la condivisione delle ciotole non è determinante. Mi spiego meglio, per la Fiv, il virus sopravvive molto poco senza l'ospite per cui affinchè avvenga la trasmissione, il micio sano deve mangiare subito dopo quello infetto e avere ulcere o qualsivoglia lesione in bocca (ad esempio i piccoli che tolgono i denti da latte), tradotto deve avere una sfortuna incredibile. Per la Felv anche il classico naso-naso può portare al contagio, ma per questa malattia esistono i vaccini e quindi il problema condivisione ciotole non sussiste.
    Ben inteso, non voglio fare "la so tutto io" ma avendo molti gatti e molti randagi (non testati) che mangiano nelle stesse ciotole mi sono dovuta informare per bene sulle possibili vie di trasmissione dei virus, per salvaguardare la salute dei miei miciotti.
     
  15. elena_11293

    elena_11293 Master Florello

    Registrato:
    7 Luglio 2010
    Messaggi:
    11.213
    Località:
    udine, fvg
    Località:
    köppen: cfa; usda: 8-9a; altitudine: 113m slm
    certo emma, ma io avevo nominato quelle due malattie solo per fare degli esempi, ne esistono altre di trasmissibili per cui non c'è cura né vaccino (come la FIP ad esempio => http://www.malattiedeigatti.it/). e per la leucemia, tanti mici non vengono vaccinati purtroppo (non è il caso di quelli di simone o dei tuoi da quanto dite, ma i miei interventi erano sì per lui ma pure per chiunque altro leggesse e volesse considerare le scelte da fare riguardo alla sterilizzazione dei propri gatti).
     
  16. simone81

    simone81 Giardinauta

    Registrato:
    17 Maggio 2011
    Messaggi:
    582
    Località:
    Lazio
    Ragazze vi ringrazio per i suggerimenti, non mi sono assolutamente offeso per i vostri commenti.
    Capisco assolutamente le vostre ragioni e comunque non solo i miei gatti maschi fanno danni ma anche gli altri a giudicare dalle gravindanze :lol:.
    Comunque non ho mai visto dracula allontanarsi dalla zona e suo padre che poi sarebbe del mio vicino di casa è il papà del quartetto di gatti neri :lol: ed è curato e vaccinato anche lui anche se per certe malattie non c'è vaccino ma almeno per quelle che si possono evitare siamo a posto.

    :love_4:
     

Condividi questa Pagina