1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Azalea japonica - che fungo

Discussione in 'Parassiti e Malattie' iniziata da msilani, 22 Marzo 2017.

  1. msilani

    msilani Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    685
    Località:
    savignano sul rubicone
    Potete verificare le foto e farmi sapere la vostra idea.forse ho dato troppa acqua e si e' preso il marciume o radicale o del colletto.potete verificare e aiutarmi.[​IMG][​IMG][​IMG][​IMG]

    Pensavo a un trattamento con previcur energy oppure avete idee se serve piu del rame o del tiofanato metile.

    Grazie

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk
     
  2. brandegeei

    brandegeei Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    29 Dicembre 2003
    Messaggi:
    18.286
    Località:
    lombardia
    Località:
    Pianura Padana
    Ciao
    puoi dirci da quanto tempo le coltivi nello stesso vaso?
     
  3. msilani

    msilani Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    685
    Località:
    savignano sul rubicone
    Solo da ottobre

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk
     
  4. brandegeei

    brandegeei Esperto in Fitopatologie

    Registrato:
    29 Dicembre 2003
    Messaggi:
    18.286
    Località:
    lombardia
    Località:
    Pianura Padana
    Ciao
    hai usato terriccio torboso apposito per acidofile? Usa un funghicida per via radicale, magari estraile dal terriccio e cambialo completamente.
     
    A kiwoncello piace questo elemento.
  5. msilani

    msilani Giardinauta

    Registrato:
    22 Marzo 2016
    Messaggi:
    685
    Località:
    savignano sul rubicone
    Cioe quale ce per via radicale?dici innaffiando la terra?

    Inviato dal mio G7-L01 utilizzando Tapatalk
     
  6. kiwoncello

    kiwoncello Master Florello

    Registrato:
    29 Gennaio 2005
    Messaggi:
    11.166
    Località:
    Liguria, Golfo Tigullio
    Probabile sofferenza radicale; concordo con quanto suggerisce Brandegeei. Utili due annaffiate a distanza con fosetil Al (Aliette) antifungino mirato, ma ancor di più controllare lo stato delle radici nel pane radicale ed eventualmente eliminare quelle marce (brunastre) sostituendo il mix con altro acidofilo ben drenante.
     
    A brandegeei e CLEMETIS68 piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina