• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Arzigogoli mentali

monikk64

Master Florello
@danielep Sono affezionata al suo ghost - writer, sai che le vecchie carampane sono abitudinarie e non gradiscono gli scostamenti dalla loro zona- confort...
:banghead::banghead::banghead::ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
Mi sono data da sola della "vecchia carampana" ma era una citazione sbagliata, in realtà volevo dire "vecchia babbiona" ...:sneaky:
Poi ho anche letto l'etimologia di "carampana" e.... no, non mi ci ritrovo proprio, meglio "babbiona" :D:D:D
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Sono tutte coincidenze che vengono rilevate solo da persone che le cercano... e cercando si trova di tutto e di più, non se se mi spiego :)

In psicologia si chiama "bias cognitivo": mettiamo insieme le coincidenze per dimostrare un'idea in cui crediamo.
E ho pure scritto che non credo alle coincidenze....
Ma il mio era più un discorso di calcolo probabilistico....
Quante PROBABILITÀ potevano esserci che un orario e due gare completamente diverse avessero come epilogo gli stessi numeri ?
E quale probabilistica causalità poteva far coincidere il numero 33 di due piloti vincitori di due gare in ambito completamente diverso disputatesi in due parti/nazioni del mondo diverse di cui uno non era manco sicuro che partecipasse ed era alla sua PRIMA gara... vincendola pure??

Ora in verità la vedo dura spiegarla ....

@monikk64 guarda che hai fatto e scritto tutto tu da sola ....poi :LOL: non ci si può lamentare...:V
 
Ultima modifica:

Waves

Master Florello
Arzigogolo gattesco

Come sapete, una gatta selvatica è abituata a passare da me per prendere un po' di cibo, acqua, e fermarsi giusto il tempo necessario di un temporale.
Siccome non si faceva vedere da poco prima del lockdown, onestamente cominciavo a preoccuparmi...:speechless:
Ma insomma passiamo all'arzigogolo: ieri facevo la strada per il pollaio come al solito quando vedo due grossi volatili, forse rapaci, che si alzano in volo dal bordo dell'uliveto. Questo mi ha fatto pensare (insolito, perché non è la prima volta ma non mi era mai venuto in mente) a quando ho visto, svariati mesi fa, la gatta saltare a grandi balzi in quello stesso posto accompagnata da un enorme gatto nero. Gatto che mi aveva lasciata davvero stupita, perché io un micio così grande non l'avevo mai visto. Pelo lungo e nero, aveva superato in due o tre balzi vari metri. Lì per lì pensavo fosse un orso o un cane.
Perciò mi era rimasto in testa l'episodio.
Passano massimo 10 secondi da che mi sono ricordata di questa cosa, che qualcuno fa notare che la gatta è lì! Io, assolutamente, non l'avevo vista nè in quel momento nè prima.
Immaginatevi la mia meraviglia :eek: nel girarmi e vedere il familiarissimo felino che sbuca proprio da quegli arbusti (tra l'altro quello non è il suo accesso preferito nè abituale, lei preferisce entrare da un buco nei rovi...:eek:). Le sono andata dietro per un po', ma non ama essere seguita... Perciò ho desistito. Non si è girata per mostrare il muso, ma ero ipercertissima fosse lei (ha un pelo molto particolare).
Dico, non è un po' buffo che dopo mesi che non si faceva vedere, sia arrivata proprio mentre io, che non pensavo a lei da un bel po', mi ricordavo un episodio strano che quasi quasi appena quei due sono spariti, pensavo di essermelo sognata? :D E arrivata proprio da lì, dove si svolgeva il mio ricordo strano? :eek::D
Sicuramente una spiegazione c'è, avrà lasciato dei segni i giorni precedenti, che io avrò colto senza accorgermene...O chissà.
Fatto sta che mi sono stupita non poco :eek:oltre ad essere contenta di rivederla finalmente :)
 

danielep

Apprendista Florello
Mi sono data da sola della "vecchia carampana" ma era una citazione sbagliata, in realtà volevo dire "vecchia babbiona" ...:sneaky:
Poi ho anche letto l'etimologia di "carampana" e.... no, non mi ci ritrovo proprio, meglio "babbiona" :D:D:D
Eh, sì, "carampana" è cosa nostra ( dei veneziani):sneaky::sneaky::sneaky::sneaky::sneaky:
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
l'altro giorno, seguendo il filo di non so quale ragionamento, forse la trama di un libro, mi sono arrovellata su cosa fosse preferibile....... meno peggio
per chi resta..
una morte inattesa.... che lascia tutto com'è a metà sospeso
o una malattia che ti da da 6 mesi a 4-5 anni.. terribile, ti consuma.. ma hai tempo(forse) di "sistemare" le cose

e ogni tanto continuo a ragionarci, facendomi esempi più o meno noti ( a me)

e mi arrovello... mumble mumble....

.. è evidente che devo avere tempo d'avanzo se penso a 'ste cose..... (n)
 

miciajulie

Fiorin Florello
l'altro giorno, seguendo il filo di non so quale ragionamento, forse la trama di un libro, mi sono arrovellata su cosa fosse preferibile....... meno peggio
per chi resta..
una morte inattesa.... che lascia tutto com'è a metà sospeso
o una malattia che ti da da 6 mesi a 4-5 anni.. terribile, ti consuma.. ma hai tempo(forse) di "sistemare" le cose

e ogni tanto continuo a ragionarci, facendomi esempi più o meno noti ( a me)

e mi arrovello... mumble mumble....

.. è evidente che devo avere tempo d'avanzo se penso a 'ste cose..... (n)
ma qualcosina di più allegro no? per la cronaca: la mia esperienza è che 'preparati' non ci si arriva mai, 'sistemati', lo si può essere anche se accade all'improvviso. e pensarci non aiuta. quando succede davvero sei da capo
 

Delonix

Florello
l'altro giorno, seguendo il filo di non so quale ragionamento, forse la trama di un libro, mi sono arrovellata su cosa fosse preferibile....... meno peggio
per chi resta..
una morte inattesa.... che lascia tutto com'è a metà sospeso
o una malattia che ti da da 6 mesi a 4-5 anni.. terribile, ti consuma.. ma hai tempo(forse) di "sistemare" le cose

e ogni tanto continuo a ragionarci, facendomi esempi più o meno noti ( a me)

e mi arrovello... mumble mumble....

.. è evidente che devo avere tempo d'avanzo se penso a 'ste cose..... (n)
Se arriva tutto in una volta non hai di che preoccuparti: un momento sei qui con gioie e problemi e un attimo dopo -tac- finito tutto, sipario, applausi (si spera).
Se hai davanti del tempo dipende com'è la qualità di questo tempo: stai bene e conduci una vita "normale" solo con quella consapevolezza è un conto... Se stai male meglio di no. La sofferenza proprio no, anche perché non rimane solo la tua, ma diventa anche di chi ti è accanto. No no, meglio che si spengano le luci e si esca di scena da ignari, straordinari, divi.
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
ma qualcosina di più allegro no? per la cronaca: la mia esperienza è che 'preparati' non ci si arriva mai, 'sistemati', lo si può essere anche se accade all'improvviso. e pensarci non aiuta. quando succede davvero sei da capo

il mio pensiero era funzionale alla gestione "amministrativa" da un lato, e al vuoto emotivo di .. come ci siamo lasciati.. magari dopo una lite...banale.. ma lascia l'amaro

non era un pensiero triste.. :) era un pensiero tecnico....seguivo qualcosa che avevo letto, non ricordo cosa

poi però una ravanata tra i ricordi più o meno freschi.... qualche pensierino me l'ha messo....
ma non ho risolto il dilemma

Se arriva tutto in una volta non hai di che preoccuparti: un momento sei qui con gioie e problemi e un attimo dopo -tac- finito tutto, sipario, applausi (si spera).
Se hai davanti del tempo dipende com'è la qualità di questo tempo: stai bene e conduci una vita "normale" solo con quella consapevolezza è un conto... Se stai male meglio di no. La sofferenza proprio no, anche perché non rimane solo la tua, ma diventa anche di chi ti è accanto. No no, meglio che si spengano le luci e si esca di scena da ignari, straordinari, divi.

:)

ho precisato, per chi resta
per chi va meglio subito veloce e possibilmente senza dolore
 

monikk64

Master Florello
non era un pensiero triste.. :) era un pensiero tecnico...
Ti adoro quando scrivi queste cose.
Ti adoro perché mi sento meno strana, mi capita, a volte, di parlare di queste cose con un distacco da "prezzo del pane" e tutti mi guardano come fossi una pazza insensibile...
Ma non è così! Ho solo la mente settoriale, se parlo dell'aspetto "amministrativo" o pratico della cosa, per forza ne parlo con freddezza, escludo emozioni e sentimenti perché esulano dal discorso!
Ma la gente non lo capisce....
Meno male che ci sei almeno tu, che sei come me.... :tupitupi::tupitupi::tupitupi:

Comunque : per me preferirei avere un mese o due per sistemare le cose anche con le eredi, per i miei cari preferirei una cosa improvvisa.... Veder soffrire una persona che ami è tremendo.....

Oggi guidando in autostrada avevo il tuo arzigogolo come compagnia.... :):V:)
 

miciajulie

Fiorin Florello
in effetti la gestione amministrativa della mia o del coniuge dipartita è il nodo più stretto e difficile da sciogliere. capisco l'approccio tecnico e tu non sai quanto lo condivida... ma non lo vivo come un arzigogolo mentale, bensì proprio come un enorme problema difficile da risolvere. perchè maritozzo non ci sente. e gli sembra da iettatori pensare di fare testamento. e nulla lo convince
 

monikk64

Master Florello
in effetti la gestione amministrativa della mia o del coniuge dipartita è il nodo più stretto e difficile da sciogliere. capisco l'approccio tecnico e tu non sai quanto lo condivida... ma non lo vivo come un arzigogolo mentale, bensì proprio come un enorme problema difficile da risolvere. perchè maritozzo non ci sente. e gli sembra da iettatori pensare di fare testamento. e nulla lo convince
Ma, scusa se proseguo con il tono tecnico, voi non avete figli, mi pare...
Non dovrebbe essere la successione più lineare del mondo?
Lui tuo erede, tu sua erede....
??????
Non è per farmi i fatti tuoi ma mi meraviglio che lo consideri un problema.....
 

miciajulie

Fiorin Florello
Ma, scusa se proseguo con il tono tecnico, voi non avete figli, mi pare...
Non dovrebbe essere la successione più lineare del mondo?
Lui tuo erede, tu sua erede....
??????
Non è per farmi i fatti tuoi ma mi meraviglio che lo consideri un problema.....
no cicia, io sono figlia unica e senza testamento va tutto a mio marito. lui ha 5 fratelli, cui, se non esplicitamente esclusi, va una percentuale neppure bassissima. ok per alcuni. ma con altri non ho voglia di dividere nulla di quello che abbiamo costruito con anni di lavoro piuttosto duro. e gradirei continuare a sentirmi in casa mia senza dover 'liquidare' nessuno.
 

ironbee

Guru Giardinauta
Ma, scusa se proseguo con il tono tecnico, voi non avete figli, mi pare...
Non dovrebbe essere la successione più lineare del mondo?
Lui tuo erede, tu sua erede....
??????
Non è per farmi i fatti tuoi ma mi meraviglio che lo consideri un problema.....
Tecnicamente esiste il caso della commorienza, cioè quando due o più persone defungono in uno stesso incidente e, salvo prova contraria, si considerano morti contemporaneamente.
Con il testamento sì potrebbe gestire questo caso.
 

Picantina

Fiorin Florello
Tecnicamente esiste il caso della commorienza, cioè quando due o più persone defungono in uno stesso incidente e, salvo prova contraria, si considerano morti contemporaneamente.
Con il testamento sì potrebbe gestire questo caso.
Se defungono contemporaneamente tutto dovrebbe essere diviso fra tutti (i vivi).
Ma poiché, in odor di soldi, i parenti sono peggio dei serpenti, assumeranno un medico legale che stabilisca che il proprio parente è deceduto dopo....
 

Delonix

Florello
Tecnicamente esiste il caso della commorienza, cioè quando due o più persone defungono in uno stesso incidente e, salvo prova contraria, si considerano morti contemporaneamente.
Con il testamento sì potrebbe gestire questo caso.

Se defungono contemporaneamente tutto dovrebbe essere diviso fra tutti (i vivi).
Ma poiché, in odor di soldi, i parenti sono peggio dei serpenti, assumeranno un medico legale che stabilisca che il proprio parente è deceduto dopo....
U-ssi-gnur! Io non ci avrei neanche pensato! Che brutta roba i soldi! Che brutta roba i parenti!
 

monikk64

Master Florello
no cicia, io sono figlia unica e senza testamento va tutto a mio marito. lui ha 5 fratelli, cui, se non esplicitamente esclusi, va una percentuale neppure bassissima. ok per alcuni. ma con altri non ho voglia di dividere nulla di quello che abbiamo costruito con anni di lavoro piuttosto duro. e gradirei continuare a sentirmi in casa mia senza dover 'liquidare' nessuno.
Questa mi giunge totalmente nuova!!!!
Davvero i fratelli hanno una seppur piccola, legittima???????????? Opperlamordelcielo questo è il colmo........ :eek::eek::eek::eek::eek:
Grazie per averlo detto, Micia, devo correre ai ripari........ :mazza:

Come scritto qualche tempo fa, mio marito ha un fratello che non sa nemmeno se suo padre sia vivo o morto....
Dovesse morire prima di me mio marito, mi darebbe piuttosto fastidio dover "liquidare" mio cognato....... :sgrunt::sgrunt::sgrunt:

Ho controllato, per me il problema non si pone, avendo figli...... Ottimo.
 
Ultima modifica:

Similar threads

Alto