1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Albero di Fico e presentazione

Discussione in 'Orto e frutteto' iniziata da lory1000, 16 Febbraio 2015.

  1. lory1000

    lory1000 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Febbraio 2015
    Messaggi:
    3
    Località:
    MATERA
    Ciao a tutti, mi chiamo Lorenzo ho 33 anni ed è il mio primo messaggio su questo utilissimo forum pertanto chiedo scusa se sto postando questo quesito nella sezione sbagliata.

    La mia domanda è la seguente...Ho una piccola casetta in campagna dove a distanza di circa 3/4 metri è posizionato un fico. La struttura e il fico sono li da circa 30 anni. Ora si pone il problema di ampliare la struttura ingrandendo il bagno, avvicinandosi al fico di 2 metri (quasi in direzione dello stesso) in questo modo la nuova struttura (che verrebbe fatta con fondamenta) arriverebbe ad una distanza di circa 1 metro - 1 metro e mezzo dal fico. Nel momento in cui abbiamo rotto il cordolo attuale della casa per far "spazio" alle nuove fondamenta abbiamo notato che alcune piccole ramificazioni del fico addirittura procedevano sotto le fondamenta della casa (diam circa 1 cm) ma non hanno dato mai fino ad ora nessun problema. La domanda è la seguente...un albero di fico a quella distanza potrebbe dare problemi intaccando le fondamenta e addirittura sollevandole (riferito alla nuova struttura che andrei a creare)? Cerca di postare una foto dove si vede l'accenno di un ramo del fico rispetto alla struttura...questa foto fa anche capire meglio il discorso. Grazie a chiunque voglia darmi consigli e suggerimenti. Io quell'albero non vorrei "ucciderlo"!


    foto fico web.jpg
     
  2. 123gianluigi

    123gianluigi Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    14 Febbraio 2015
    Messaggi:
    31
    Località:
    sicilia
    Sicuramente ( non a breve termine) l' albero potrà causare problemi alla struttura...
     
  3. angelo..

    angelo.. Giardinauta

    Registrato:
    15 Marzo 2013
    Messaggi:
    591
    Località:
    canicattì (AG)sicilia
    Località:
    canicattì (AG) sicilia
    Non credo ma da quella foto non e che si capisxaun granché guarda se ne puoi postare una migliore in cui si vede anche il fico,ma non credo che possa fare danni perche ho visto spesso case con alberi di fico proprio vicine alle pareti e non Hanno creato danni quindi io non mi preoccuparsi.
     
  4. fireblade81rr

    fireblade81rr Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    21 Dicembre 2012
    Messaggi:
    219
    Località:
    San Marino
    con le radici degli alberi si hanno sempre problemi,con le fondamenta quasi sicuramente no,ma con solai o muri di tamponamento si,senza parlare poi delle tubature,il ficus carica poi è abituato a "camminare" parecchio con le radici in ricerca di acqua
     
  5. lory1000

    lory1000 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Febbraio 2015
    Messaggi:
    3
    Località:
    MATERA
    si giovedi vedo di postarne una migliore....in effetti io da ignorante ho sempre visto case di campagna con un fico accanto. Poi quando ho scavato nelle vicinanze ho trovato le radici...ma profonde...quindi sono proprio confuso su questa storia
     
  6. lory1000

    lory1000 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Febbraio 2015
    Messaggi:
    3
    Località:
    MATERA
    ecco una foto per farvi capire la direzione dell'albero e la sua grandezza.la struttura che vedete nella prima foto e all'opposto di circa 4 metri

    scusate ma non ne ho una proprio di tutta la zona ...la inoltro quanto prima

    fico 2.jpg
     
  7. giordi

    giordi Giardinauta Senior

    Registrato:
    5 Giugno 2013
    Messaggi:
    1.194
    Località:
    milano
    Ciao, non sono un tecnico delle costruzioni ma penso che una soluzione sia possibile. In effetti i fichi sono piante esuberanti ma non mi risulta che creino grossi danni alle fondazioni se queste sono ben fatte e in cemento armato.
    Per precauzione potresti chiedere al capomastro o geometra che farà il lavoro di realizzare delle fondazioni un po più larghe e robuste del normale oppure rivestirle con tessuti specifici antiradice e realizzare una "trincea" larga 40/50 cm intorno e riempita di pietre e sassi grossi che dovrebbero dissuadere le radici nuove ad attaccarsi al cemento delle fondazioni perché lascerebbero circolare l'aria. Prova a chiedere, bye!
     

Condividi questa Pagina