1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Aiutatemi a salvare la mia phal

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da francinac, 11 Ottobre 2020.

  1. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    ciao, scusate se mi inserisco, ho mandato a entrambe dei messaggi privati, perchè mi sono appena iscritta e non so creare conversazioni pubbliche... potete aiutarmi? ho un'orchidea che vorrei salvare a tutti i costi per ragioni affettive, ha preso troppa acqua a causa di consigli sbagliati... vi pubblico qualche foto... qual'è la cosa migliore da fare? ora è a mollo in 2 litri di acqua con 2 ml di fungicida... chi me l'ha regalata non c'è più e vorrei tenerla in vita...se volete posso dirvi tutto l'iter, vi ho scritto in privato...le foglie sembrano non avere acqua ma le radici sono marce..... IMG_7806.jpg IMG_7804.jpg
     
  2. madmax64

    madmax64 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Novembre 2012
    Messaggi:
    292
    Località:
    Limido Comasco
    Località:
    limido comasco
    Le radici sembrano belle, mi preoccupa un po' di più il colletto, quando è giallo ha marciume. Rivasa rigorosamente solo con bark, dalle tanta luce (mai sole diretto), bagna il giusto evitando sempre di bagnare foglie e tronco.
     
  3. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.489
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ho spostato il tuo messaggio in una discussione solo tua, evita confusione

    Meglio se scrivi l’iter, il forum è composto da centinaia di persone molte posso dare consigli utili sulle phal
    quindi è consigliabile scrivere le domande in pubblico perché avrai maggiori possibilità di avere gli aiuti che ricerchi

    Per come è messa la tua pianta, temo che si dovrà tagliare in fusto nella parte gialla tra le radici e le foglie
    Possiamo attendere un po’ e vedere, si vedono comunque delle nuove radici già in formazione appena sotto le foglie più basse, quindi dovremmo riuscire a recuperarla, probabilmente perderà ancora alcune foglie basse.

    Per ora la lascerei qualche giorno a radici all’aria, così da far asciugare e vedere se la parte gialla del colletto è sana o marcia

    Al tatto è soda o molliccia?
     
  4. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    ciao, grazie, hai fatto bene a spostarla, perchè non sono ancora capace, mi sono iscritta oggi... adesso è una conversazione pubblica? ti rispondo: al tatto le foglie sono mosce, e le punte delle foglie sono secche, si stanno aprendo, mentre il tronco è duro.... ho tolto tantissime foglie gialle in questi 2 mesi, in tutto lo spazio che vedi tra le radici e la foglia più bassa.... quel pezzettino giallo che vedi è la foglia che ho tolto anche oggi. il problema è iniziato perchè vedevo le foglie secche così, l'ho portata da un fioraio che mi ha detto di darle più acqua, e così la tenevo in acqua 20 minuti a settimana, ma le foglie non miglioravano, anzi hanno iniziato ad ingiallirsi dopo l'estate..... allora ho iniziato nel panico a cercare tutorial, quindi ho tolto la pianta dal vaso, pulito bene le radici con acqua, e secondo me ne ho tagliate alcune che nemmeno andavano tolte... poi l'ho portata in un vivaio, dove me l'hanno reinvasata in un vaso nuovo, mettendo sotto terra tuta la pianta fino alla base della prima foglia, e hanno bagnato la corteccia. questo 5 giorni fa. in 5 giorni un'altra foglia è ingiallita, quindi ho tolto tutto e le ho fatto il trattamento col fungicida alle dosi indicate, 1 ml per litro d'acqua, l'ho lasciata a mollo per 1 ora e poi l'ho tolta, e adesso ho preso una bottiglia dell'acqua , ho tagliato la base, l'ho messa col tappo in giù, ho fatto un sacco di buchi e ce l'ho messa dentro senza terra e senza acqua, per tenerla dritta.....così sai tutto...metto una foto?
     
  5. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    ho ordinato il bark, arriva martedi.......nel frattempo la lascio così? e comunque ogni quanto la bagno? l'ho anche lasciata in ammollo 1 ora nel fungicida, alle dosi indicate, come lo tolgo il marciume? perchè il problema è che le foglie vanno in giù e si presentano come se la pianta avesse carenza di acqua
     
  6. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    ma reinvaso così o devo tagliare il tronco?
     
  7. madmax64

    madmax64 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    20 Novembre 2012
    Messaggi:
    292
    Località:
    Limido Comasco
    Località:
    limido comasco
    Se le foglie diventano gialle dal tronco verso l'apice significa che c'è marciume al colletto. Non c'è molto che tu possa fare per rimediare la troppa acqua data se non quello che ti ha consigliato Spulky di lasciare un po' all'aria, magari nebulizzando solo le radici se dovessero seccarsi troppo. Occhio anche agli sbalzi di temperatura e agli spifferi freddi che in questa stagione possono essere dannosi. La pianta è in una fase delicata quindi meno la sposti meglio è. Attendi un attimo prima di tagliare il fusto e vedi come evolve la situazione, perché altrimenti daresti nuovo stress a una pianta che è già abbastanza stressata.
     
  8. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    Quindi non la devo reinvasare? Ho comprato lo sfagno...cosa faccio, La lascio con le radici scoperte senza bagnare il tronco? E ogni quanto la devo bagnare? Grazie per l’aiuto...intanto lei deperisce... e la cannella? Funziona?
     
  9. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.489
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    la cannella funziona per cicatrizzare i tagli, ne va messa poca
    se hai lo sfagno lo bagni, lo strizzi benissimo e poi la rinvasi in sfagno che deve rimanere umido ma non zuppo, non spruzzare la pianta, perchè l'acqua che resta tra le foglie le fa marcire, e in autunno inverno il rischio è di molto aumentato

    la pianta che ha molte foglie e poche radici, è fisiologico che deperisca, dobbiamo riuscire a ridurre il deperimento
    sarebbe meglio che perdesse le foglie basse piuttosto che deperire in blocco, questo per chiarire che se dovessero ingiallire e cadere le foglie più basse, non sarebbe un grosso problema, è la selezione della pianta per sopravvivere
     
  10. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    grazie. seguo alla lettera.... metteresti della cannella o un antimuffa? e come? spruzzandolo insieme all'acqua?
     
  11. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    SIETE TUTTI PREZIOSISSIMI, non so come ringraziarvi....adesso le foglie sono proprio mosce e sciupate nonostante l'acqua....l'impressione è che non riesca ad arrivare l'acqua dalle radici alle foglie. ieri ne è ingiallita un'altra e l'ho tolta a questo punto, perchè come dici tu è inutile che prenda anche un minimo di acqua togliendola alle altre...tra un paio di giorni metto la foto... lo sfagno non è arrivato, l'avevo ordinato su internet perchè nei vivai qui intorno non ce l'ha nessuno, quindi alla fine ieri l'ho reinvasata in corteccia mischiando la sottile con la grossa. ora non so se traumatizzarla ancora cambiando tutto quando arriva lo sfagno, o lasciarla così. non ho pigiato troppo il terriccio per evitare che si fradicino le radici....ho fatto male?
     
    Ultima modifica: 15 Ottobre 2020 alle 16:11
  12. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    @Spulky secondo me non ce la fa.... guarda il gambo.... e le foglie....ho dato acqua ieri... secondo me il gambo è completamente secco, cosa faccio, taglio tutto? non vedo segni di ingiallimento all'attaccatura delle foglie, ma il tronco mi sembra secco secco....
     

    Files Allegati:

  13. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.489
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Se non arriva lo sfagno prova con l’argilla espansa,
    La coltivi in semi idroponica, nel vaso metti solo argilla espansa, ben lavata, tieni 2-3 cm di acqua sul fondo
    Quindi o hai un sottovaso molto alto oppure per il tempo che serve a recuperarla usi una bottiglia di plastica tipo quelle dell’acqua minerale, le tagli a circa 15-20 cm, e tieni la parte sotto da usare come vaso, fai dei buchi laterali a partire da 3 cm dal basso, in modo che sul fondo rimanga acqua,
    In questo modo l’argilla porta umidità verso l’alto alla pianta ma senza avere acqua a contatto diretto
    La,pianta in genere comincia ad allungare le radici verso l’acqua, diversi utenti usano questa tecnica, e si usa anche per i recuperi.
     
  14. francinac

    francinac Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    11 Ottobre 2020
    Messaggi:
    10
    Località:
    Roma
    @Spulky @madmax64 io non so come ringraziarti per la pazienza... hai capito che per me è importante che viva).... il problema è che ogni giorno che passa, nonostante l'acqua e le attenzioni, non va bene....è come se il nutrimento non riuscisse ad arrivare dalle radici alle foglie, il tronco è secco.... e io sono veramente poco abile.... STAMATTINA E' ARRIVATO LO SFAGNO.... tu considera che io non capisco niente di giardinaggio.....si presenta come un mattoncino rigido, mi puoi descrivere passo passo cosa fare? ho capito bene che non devo tagliare il tronco? adesso l'orchidea è reinvasata nel suo terriccio che è soprattutto bark...la devo togliere da lì quindi? non le faranno male tutti questi cambiamenti?
     
    Ultima modifica: 18 Ottobre 2020 alle 21:39

Condividi questa Pagina