1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Un albero per una nuova nascita!

Discussione in 'Bulbi - Cormi - Rizomi - Tuberi' iniziata da piccolosocrate, 11 Luglio 2007.

  1. piccolosocrate

    piccolosocrate Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2006
    Messaggi:
    20
    Località:
    Roma
    Salve,
    tra pochi giorni nascerà il pargolo di un mio carissimo amico.
    Con l'occasione vorrei far nascere alcuni "alberelli" (vedi pini, abeti.. insomma piante che durino almeno 20 anni) per poi piantarli nel parco di fronte casa.

    E' più che altro un gesto simbolico ~ però quasi impossibile dato che siamo a luglio. Cosa mi consigliate?


    :slow:
    Esposizioni disponibili: pieno sole ombreggiato, piena ombra.
    A disposizione: anche una scatola di "torbe" per i semi :food:
    Dove sono? Strano, ma a Roma città! :)
     
  2. buziendo

    buziendo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2007
    Messaggi:
    352
    Località:
    Montebelluna (TV)
    Ho scoperto un'usanza in base alla quale, in un bosco vicino a casa, si pianta un piccolo alberello (destinato con il tempo a diventare grande), in una buca scavata nel terreno, dove, prima di mettere a dimora la pianta, si lascia il moncone ombelicale che si stacca dal bimbo (quando questo succederà..).
    Io ho coservato il moncone ombelicale per piantare un bell'ulivo nel giardino di casa mia (quando avrò il giardino sistemato).
    Così facendo il bimbo/a potrà veder crescere l'albero assieme a lui/lei.
    Trovo sia una cosa molto carina.

    P.S. rispondendo al tuo quesito, se trovi una pianta da vivaio, anche di dimensioni contenute, puoi fare come ho descritto sopra.
    Se vuoi una pianta che nasca in contemporanea con il bimbo/a, questa non è la stagione più indicata.

    Un grosso in bocca al lupo per il lieto evento!
     
  3. Anitka

    Anitka Apprendista Florello

    Registrato:
    11 Settembre 2006
    Messaggi:
    4.519
    Località:
    Marche del sud, a 13km dal mare
    io l'ho fatto per i miei due nipotini, ma ho un po' barato... :slow:, cioè mi sono orientata sull'ANNO DI NASCITA DELLA PIANTA E DEL BAMBINO, non sulla data esatta!

    - Giacomo è nato a settembre 2004: a giugno dello stesso anno mi hanno regalato un cacchietto piccolo di banano.
    Oggi hanno entrambi quasi 3 anni e stanno entrambi benissimo (il banano sta fiorendo).
    Giacomo è orgogliosissimo di avere un SUO albero altissimo e grande e se lo guarda in continuazione confrontandolo con quello piccolo e debole (in confronto!) del cuginetto.

    - Lorenzo è nato a gennaio (!) 2006: anche per lui un bananino, figlio del banano Giacomo, spuntato a giugno 2005 (qui ho contato l'anno di concepimento).

    Solo che DOPO aver fatto tutto questo lavoro mi sono resa conto che il banano lunga vita non ha... Deficiente che non sono altro... Tra l'altro qualcuno mi conferma che la pianta muore dopo aver fatto il frutto? In questo caso potrei praticare un "aborto terapeutico". Che mi consigliate?

    Ciao
    Anitka
     
  4. piccolosocrate

    piccolosocrate Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2006
    Messaggi:
    20
    Località:
    Roma
    già ora non è più tempo di metter piante ma... io ci proverò lo stesso con qualche pinolo :) magari qualcosa dalle torbe esce.

    l'idea del moncone di cordone.. mi sa 1 po' di macabro e poi.. qui a Roma non ho un bosco a disposizione!!

    cmq a ottobre a barare faccio sempre in tempo!!
     
  5. aseret

    aseret Florello Senior

    Registrato:
    7 Marzo 2006
    Messaggi:
    8.487
    Località:
    Trentino A/A
    Potresti usare un seme di nespolo, germoglia in fretta, oppure preparare una talea..
     
    Ultima modifica: 11 Luglio 2007
  6. piccolosocrate

    piccolosocrate Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2006
    Messaggi:
    20
    Località:
    Roma
    di nespoli ne ho già 2 ~ e scansafatiche che altro non sono ~ hanno 2 foglie per ciascuno e basta! :)

    ora vedo... proverò con tutta la frutta di stagione , vediamo che succede.
    però non so perchè ma l'idea del Pino mi piace di più!
     
  7. roockie

    roockie Giardinauta

    Registrato:
    22 Agosto 2005
    Messaggi:
    668
    Località:
    Lucca
    Questa cosa del cordone ombelicale non la sapevo, ma, grazie ad una idea di mia madre poi adottata anche da mia suocera, i miei 2 pargoletti, hanno in giardino 2 olivi ciascuno.

    Le piante sono state acquistate, comperandole tra quelle nate nello stesso anno di nascita dei bimbi e poi messe a dimora nel periodo + favorevole.
     
  8. verdiana

    verdiana Esperta Sez. Identificazioni

    Registrato:
    22 Giugno 2007
    Messaggi:
    14.607
    Località:
    palermo
     
  9. buziendo

    buziendo Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2007
    Messaggi:
    352
    Località:
    Montebelluna (TV)
    Si, lo so
    L'idea da cui parte la tradizione è che entrambi (bimbo e pianta) in origine abbiano attinto la vita dalla stessa fonte (il cordone) in quanto, sotterrandolo sotto la pianta viene "assorbito" dalle radici.
     
  10. piccolosocrate

    piccolosocrate Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Maggio 2006
    Messaggi:
    20
    Località:
    Roma
    ah ecco perchè il "cordone".
    vedrò che si può fare!

    :) comunque ho raccolto parecchi semi - ora mi organizzo per bene!
     

Condividi questa Pagina