• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Trachelospermum tricolor

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
mi servirebbero un po' di info

dal giro al vivaio di sabato mattina son tornata con, tra le altre cose, un piantino ino di Trachelospermum jasminoide tricolor, anni fa mi era passato sotto il naso ed ho soprasseduto... pentendomene.. ora non ho ripetuto il medesimo errore, 2.50 euro vasetto del 10 o forse 8 nemmeno troppo affollato.. ma sono ottimista :)

vorrei qualche info riguardo le affinità/differenze con il "solito" falso gelsomino

leggevo qualche anno fa che è un po' più "delicato"
cercando adesso lo vedo proposto più come cascante che come rampicante

mi piacerebbe che si argomentasse un po' in merito per chiarire i dubbi e approfondire un po' sulle reali caratteristiche di questa pianta

intanto il piccoletto è in un vaso più grande, tra rosa e camelia, prende sole ma non troppo.. lo scopo è farlo acclimatare per bene in attesa di decidere dove collocarlo

Grazie a tutti

:ciao:
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Sembra ci sia una certa confusione tra i vivaisti, perlomeno, a proposito dell'attribuzione della specie, infatti alcuni lo riportano come lo hai scritto tu, cioè Trachelospermum jasminoides "Tricolor" (errato!), mentre apparterrebbe a T. asiaticum, quindi T. asiaticum "Tricolor".
Vi riporto alcune notizie estrapolate da un articolo di un vecchio Gardenia in cui si parlava delle differenze tra i falsi gelsomini.
Le varietà appartenenti ai T. asiaticum provengono da zone interne asiatiche più fredde, quindi è più tollerante al freddo (-20 °C), mentre il Jasminoides tollererebbe i -15. Meno forte come profumazione. Come specie inoltre facilmente radica dai nodi, per cui viene usato come coprisuolo.
Per il resto, mi sembra che le condizioni colturali siano le stesse.

p.s.: esiste anche un Trachelospermum jasminoides "Variegatum", ma ha foglie verdi marginate di bianco/crema.
 

tartina

Florello
fortuna che regge il freddo maggiormente rispetto al jasminoides... io l'ho avuto, ma non si è risvegliato dopo il primo inverno, mentre il jasminoides non ha mai avuto problemi...
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
E pensa che queste erano le parole di un esperto vivaista che li incrocia, oltre a venderli.
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Il mio T.jasminoides a -15 mi si è seccata quasi metà della chioma, che è stata ripulita ramo per ramo dalle parti morte a primavera, se n’è andata la parte più lontana dalle radici, e i rametti periferici dei rami più prossimi alla base

Il nuovo arrivato, sicuramente per un paio di anni, visto che è proprio piccolino, dovrà essere almeno coperto dalla paglia, non voglio acclimatarlo in serra fredda ma nemmeno lasciarlo allo sbaraglio

sono curiosa di vedere quanto sarà la crescita in 6 mesi
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Leggevo anche che, se tenuto come ricadente, i primi 2-3 anni va riparato alla base proprio con paglia o coperto con tnt, immagino.
Il mio Jasminoides a -12 non ha fatto un plissé, ma era già adulto come pianta.
 

Spulky

Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua
Membro dello Staff
Leggevo anche che, se tenuto come ricadente, i primi 2-3 anni va riparato alla base proprio con paglia o coperto con tnt, immagino.
Il mio Jasminoides a -12 non ha fatto un plissé, ma era già adulto come pianta.
Anche il mio era adulto, forse non erano solo -15, essendo in aperta campagna potrebbe anche essere arrivato 3-4 gradi più in basso, ma non ho avuto riscontri diretti, ero a -15 alle 8 del mattino sul termometro contro il muro di casa versante sud.. comunque la pianta non ha sofferto, solo la chioma esterna
 

Amy

Giardinauta Senior
ora che vedo la foto mi rendo conto che ne ho due piante in vaso grande; mi avevano detto che si arrampicava su un sostegno ma in un anno è cresciuto pochissimo e non si attacca da nessuna parte.
Mi date qualche indicazione?
 

lisyy

Esperta in identificazione delle piante
Su diversi siti americani si legge che viene usato più come ricadente perché si arrampica con difficoltà; è a crescita lenta. Perciò pazienza.
 
  • Like
Reactions: Amy

Amy

Giardinauta Senior
Capisco, grazie, almeno adesso lo so.
La pianta mi piace ... sarò paziente.
Grazie
 
Alto