1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Taglio il keiki?

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da mozzarellina, 14 Settembre 2017.

  1. mozzarellina

    mozzarellina Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    23 Settembre 2016
    Messaggi:
    11
    Località:
    Vimodrone
    Ciao a tutti,
    dopo un anno il mio keiki è così: due radici abbastanza lunghe, una di 7 e l'altra oltre i 15 cm.
    Ora mi chiedo se è giunta l'ora di tagliarlo e farlo vivere da solo o se ancora lo devo lasciare con la mammina...
    Voi che dite? :)
     

    Files Allegati:

  2. cscarfo

    cscarfo Esperto di Orchidee

    Registrato:
    6 Maggio 2012
    Messaggi:
    1.352
    Località:
    Roma
    Ciao,
    per me si può staccare. Sicuramente ce la fa a crescere da solo.
    Potresti aspettare fino a primavera quando sarà più grande e con il caldo vegeterà meglio.
    Però potrebbe danneggiare la fioritura della pianta madre.

    Ciao

    Carlo
     
  3. Luke Walton

    Luke Walton Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Ottobre 2017
    Messaggi:
    10
    Località:
    Milano
    Io sarei tentato di staccarlo anche se credo sia meglio aspettare: al massimo se comincia a seccare lo stelo o ad avere problemi la madre puoi sempre intervenire. Chissà che entro la primavera (periodo del rinvaso) non emetta uno stelo in contemporanea con la madre...
     
  4. annalisa58

    annalisa58 Giardinauta

    Registrato:
    9 Maggio 2015
    Messaggi:
    919
    Località:
    Verona
    Località:
    Verona
    Dopo tre anni, solo quest'anno mi sono decisa a staccare i tre keiki cresciuti su una phal, avevo paura di rovinare tutto. Però sono fioriti sempre
     

Condividi questa Pagina