• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Suggerimenti per ala gocciolante a bassa pressione

Dv9

Aspirante Giardinauta
Vorrei realizzare un piccolo sistema di irrigazione domestico per orto e giardino (circa 50+50mq) prelevando per caduta l'acqua da un serbatoio di raccolta acqua piovana (posto a 1,5mt di altezza)
Il terreno è in leggera pendenza.
Chiedo aiuto per scegliere il prodotto corretto:
- Filtro per impedire che entri sporcizia nei tubi
- Programmatore (PLANT!T 01-045-125 o irritec greentimer evo)
- Tubo Collettore: 16 o meglio 20mm?)
- Tubo Ala gocciolante pensavo ad una autocompensante. Ora però guardando le caratteristiche ho il dubbio che possano funzionare anche con pressione di linea minima.

Grazie a tutti quelli che vorranno aiutarmi
 
Ultima modifica:

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Infatti se non hai almeno 1/1,5 atm/bar non funzionerà ne con un ala ne con microirrigatori ne con gocciolatori ne con condutture da 16mm ne con diametri maggiori...e neanche ti funzionerà l'elettrovalvola del programmatore se tale elettrovalvola è ad apertura a membrana....perché anche lei per aprire e chiudere necessita (a seconda del tipo e della marca) da 1/1,5 sino a 2/,2,5 atm fisse e costanti.
A caduta libera se vuoi avere anche solo 1atm ...il serbatoio/cisterna dovrà essere posta ad almeno e come minimo a 10mt di altezza. (15mt per 1,5atm// 20mt per avere 2atm ecc ecc.a crescere.)
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Quindi mi stai dicendo che se collego il circuito l'acqua non esce dai tubi x gravità?
Da un ala gocciolante ?
No. Forse potrebbe trafilare da qualche forellino (molto tanto forse) ma di certo non per la sua interezza...mi spiace
Quale problema ti blocca al mettere un qualsivoglia sistema di pompaggio?
Di quanti litri faresti il serbatoio?
Quanti metri sarebbe il sistema ad ala?
Quante volte dovresti irrigare?
Ecc ecc

Poi solo dopo si pensa a quale capienza avrà il serbatoio
Quale tipo e di quanti litri/h servirebbe l'ala gocciolante
E che pressione e portata dovranno eventualmente avere i tubi....
MA anche se si calcolasse il tutto SENZA una minima e costante pressione ... un'ala gocciolante o microirrigazione a goccia similare una qualsivoglia centralina con elettrovalvola e/o elettrovalvola comandata da programmatore non funzioneranno.

Al momento con quello che hai descritto ...potresti e puoi solo prendere mettere un rubinetto manuale (non so se ce ne siano di elettroattuati con leveraggio meccanico a batteria, a 220v ne ho visti) predisporre ed attaccarci un tubo, forartelo per la sua lunghezza e sperare che l'acqua con quel minimissimo di pressione che avresti riesca ad uscire da tutti fori che hai fatto.
Facendo ben attenzione a non fare fori troppo piccoli altrimenti sei quasi punto e a capo come per l'ala...
 

Dv9

Aspirante Giardinauta
No purtroppo non ho fonti di energia in zona. Diciamo che mi sono fatto influenzare da qualche video in rete in cui vengono usate le cisterne da 1000lt per irrigare l'orto senza bisogno di pompe. Poi però mi sono letto le caratteristiche di alcune ale gocciolanti e ho trovato l'incongruenza legata alla pressione minima di funzionamento. Ecco perché ho chiesto il vs aiuto
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
l'unico aiuto possibile ora con la tua situazione attuale solo per caduta da serbatoio posto a quella altezza da te riferita ...è il consiglio del tubo/canna forellato faidate ( purtroppo a tentativi/tentoni per sapere quale diametro potrebbero avere i tali fori fatti faidate).
oppure se non hai possibilità di portare corrente attivarti con batterie o pannelli solari o con generatore a scoppio che alimenti una pompa per pressurizzare l'impianto .....impianto pompa ecc che DEVONO essere calcolati ( quanto lungo? quante piante? quante "corsie"? chiuso ad anello?...necessità idrica delle piante stesse?) .....poi, SOLO DOPO che sono state valutate le necessità.....si valutano le caratteristiche del sistema di pompaggio il diametro/tipo di condutture e la necessaria capienza del serbatoio che dovrà approvvigionare il tutto
ma già da ora posso scriverti un altro intoppo "del sistema"....quanto è piovoso (e ogni quanto piove) il luogo in cui sta l'orto? ...perchè se il serbatoio si riempie solo con le acque meteoriche ....va da se che NON avrai mai la certezza del se riuscirà a riempire un serbatoio e se anche fosse se quel serbatoio ti potrà garantire acqua nei veri periodi di siccità o anche solo se quando servirà conterrà davvero l'acqua che ti necessita....in pratica se ti piove poco che fai secchi le piante?....hai ANCHE l'eventuale possibilità di rabboccare a livello l'acqua, manualmente e senza attendere che piova a sufficienza?
 

Dv9

Aspirante Giardinauta
Si, il rabbocco lo farei pompando acqua da un serbatoio interrato (distante circa 40mt).

Il problema è la temperatura dell'acqua, troppo fredda per essere immessa direttamente nei gocciolatori.
Per quanto riguarda gli utilizzi, avrei 3 file da 10mt (passo 30cm) circa per l'orto e altrettanto per il giardino.
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
scusa come fai il rabbocco dal serbatoi interrato ad un serbatoio alto 1,5mt più altezza del serbatoio ?
(pompare vuol dire pressurizzare)
 
Ultima modifica:

Dv9

Aspirante Giardinauta
Con pompa nel serbatoio interrato (quindi a 40mt dal punto di utilizzo).
La portata all'ingresso del "potenziale" serbatoio è di circa 10-15lt/min.

Potrei utilizzare la pressione generata dalla pompa ovviamente.... ma come ho scritto sopra, penso sia troppo fredda!
(felice di essere smentito)
 

marco.enne

Esperto di impianti di irrigazione da balcone
Con pompa nel serbatoio interrato (quindi a 40mt dal punto di utilizzo).
La portata all'ingresso del "potenziale" serbatoio è di circa 10-15lt/min.

Potrei utilizzare la pressione generata dalla pompa ovviamente.... ma come ho scritto sopra, penso sia troppo fredda!
(felice di essere smentito)
Non credo tu abbia (e sarò magari pure smentito) da irrigare piante tropicali .... e considerando l'escursione termica dell'acqua non credo che tu possa avere acqua davvero ghiacciata in una cisterna interrata magari pure isolata dal terreno che la circonda....che poi secondo te le piante quando si trovano l'acqua.... non è che la trovano "interrata" ?
Ma anche ammesso che fosse così "gelata", quella della cisterna interrata" ....gliela dai a goccia .con un ala ...hai voglia ...fa prima a riscaldarsi sotto il sole sia nella ala esposta sia uscendo ogni goccia sul terreno riscaldato precedentemente dal sole....
Se invece la tua paura fosse davgero lo shock termico ....gliela darai nelle ore più fresche e non quando il sole è a picco....anche perché ne evaporerebbe più del 50% ...per me è un falso problema.
Tira 40mt di conduttura da 20/25mm dalla pompa della cisterna interrata e fai le linee alla bisogna con le ali gocciolanti da 16mm di diametro...lassa perdere il serbatoio in mezzo/interposto...
PIUTTOSTO quali caratteristiche tecniche avrebbe la pompa ? (Per sapere se sufficiente e funzionale)
10/15 lt/min. mi "tornano stranamente bassi" per una pompa..
 

Dv9

Aspirante Giardinauta
Grazie per i consigli e soprattutto per la pazienza!
La pompa sommersa è posizionata a -4 metri ha queste caratteristiche:
  • Potenza: 400 W
  • Prevalenza: max. 7 m
  • Portata: max. 10000 l/h
La misurazione della portata l'ho fatta nel punto di utilizzo (alla fine dei 40mt) unendo un paio di gomme provvisorie e mettendo il classico secchio.
Per la versione "definitiva" ho a disposizione un tubo interrato diametro 25 che devo solo prolungare.

Procederò come suggerito con collegamento diretto.

Grazie ancora
 
Alto