• Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Semina echinopsis e trycocereus ibrido

Ciccio87

Aspirante Giardinauta
Buonasera, ho acquistato 300 semi di echinopsis e di trycocereus da un rivenditore tedesco, poteste darmi dei consigli per una buona semina.
Ho già in casa:
Terriccio per cactacee
Terriccio classico
Breccia di diverse dimensioni
In più ho conservato i contenitori del sushi da asporto che credo siamo adatti.
Detto questo, potete consigliarmi come procedere? Vivo in Sicilia, e posso seminare sia dentro che fuori. Soprattutto sono indeciso su le tempistiche. Grazie in anticipo
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
No, non serve vernalizzare i semi. Puoi seminare già ora. Seminare in casa o in serra, non ti consiglio all'aperto.
Usa il normale terriccio per cactacee ben cribbiato, spargi i semi radi poi pressi leggermente con la mano e li copri APPENA APPENA.
Metti i contenitori o i vasetti su un sottovaso con 2-3 cm di acqua: l'acqua risale per capillarità e bagna bene la terra.
Incappuccia o metti una miniserra e poni al caldo (T 21-22°C) e alla luce indiretta.
Quando non c'è più acqua nel sottovaso dovrai aggiungerla.
Per la prima settimana tenere chiuso in modo che l'umidità sia prossima al 100%.
Dopo 6-7 giorni le plantule compariranno: saranno piccole sferette verdi o capocchie verdi di spillo: la difficoltà non è far nascere ma una volta nate: son sensibili a sciaridi e funghi quindi bioignerà sempre tener chiuso l'ambiente e dare acqua dal basso quando il terriccio inizia ad asciugare appena appena.
Per tutto il primo anno le plantule non dovranno ricevere sole diretto e solo dopo un anno potranno essere rimpiolate ciascuna in un vasetto di 3 cm di diametro.
Ovviamente non seminar tutto: inizia con 10-20 semi.
 

Ciccio87

Aspirante Giardinauta
Ok, una sola domanda, posso porre i contenitori in una zona del balcone ombreggiata? O è sempre meglio tenerle dentro casa? Visto la sensibilità ai funghi, suppongo sia necessario sterilizzare tutto accuratamente, Il coperchio di plastica trasparente va bucherellato? Se ho capito bene non devo aprire mai i contenitori
 

Stefano Sangiorgio

Guru Master Florello
Ok, una sola domanda, posso porre i contenitori in una zona del balcone ombreggiata? O è sempre meglio tenerle dentro casa? Visto la sensibilità ai funghi, suppongo sia necessario sterilizzare tutto accuratamente, Il coperchio di plastica trasparente va bucherellato? Se ho capito bene non devo aprire mai i contenitori
Il terriccio non serve sterilizzarlo.
I contenitori lavali con acqua e candeggina poi li asciughi.
Il coperchio non va bucherellato: se noti troppa condensa, apri, rasciughi con scottex e chiudi.
Il mettere in zona ombreggiata del balcone è ok ma ti direi di iniziare in casa, in quanto le minime notturne sono ancor basse anche se siamo in Sicilia.
Se hai altri dubbi, ben vengano.
 

Ciccio87

Aspirante Giardinauta
Il terriccio non serve sterilizzarlo.
I contenitori lavali con acqua e candeggina poi li asciughi.
Il coperchio non va bucherellato: se noti troppa condensa, apri, rasciughi con scottex e chiudi.
Il mettere in zona ombreggiata del balcone è ok ma ti direi di iniziare in casa, in quanto le minime notturne sono ancor basse anche se siamo in Sicilia.
Se hai altri dubbi, ben vengano.

ciao, ho seminato i semi come da te consigliato, ho 17 gradi in casa, credi sia il caso di aggiungere una lampadina sopra?
7B45AF68-70A2-4516-BC1B-BC3BB8E239F9.jpeg 91EBBA63-409C-4CA7-BCDE-2D7607F361BD.jpeg
 
Alto