1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Ragazzina multata per aver portato a spasso il cane...

Discussione in 'Cani' iniziata da njnye, 2 Marzo 2015.

  1. njnye

    njnye Florello Senior

    Registrato:
    20 Novembre 2010
    Messaggi:
    8.166
    Località:
    Milano Nord-Est
    Quando si applica la legge senza buon senso...
    Minorenne porta fuori il cane, multata la madre: «Non è idonea» - Corriere.it
    In una famiglia normale ci si divide i compiti e capita spesso che ai figli capiti di portare fuori il cane, è anche consigliato in termini di responsabilizzazione. Ma non a Acquanegra sul Chiese.
    Complimenti al sindaco per questa ordinanza così ben scritta da lasciare poco spazio agli abusi...
     
  2. ironbee

    ironbee Maestro Giardinauta

    Registrato:
    15 Luglio 2008
    Messaggi:
    2.783
    Località:
    provincia Asti
    Bisognerebbe multare tutti i maggiorenni di Acquanegra sul Chiese per aver affidato il Comune a persona incapace di emettere ordinanze sensate.
     
  3. Minnytù

    Minnytù Guest

    Multare lo trovo decisamente esagerato, ma nel caso una ragazzina di 14 anni si lascia scappare il proprio cane senza che abbia la museruola e questi aggredisce o morde cani altrui o perfino dei bambini, come la mettiamo a livello Giudirico? E se finissse sotto un'auto o un mezzo di trasporto pubblico? Daremo la colpa all'autista assassino? Chi sarebbe l'incosciente in questo caso? La ragazzina quattordicenne o i suoi genitori che la mandano da sola insieme ad un cane anche di media taglia? :fischio:
     
  4. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    Bhè si presuppone che una madre conosca sia la propria figlia che il proprio cane e sia perfettamente in grado di stabilire correttamente se possono andarsene a spasso inseme senza che di questo debbano occuparsi le forze dell'ordine, che a parer mio avrebbero cose ben più importanti a cui pensare.
    Non si possono prendere in esame solo le fantacatastrofi, altrimenti nessuno di noi uscirebbe mai di casa.
    Esistono molte più probabilità che un bambino finisca all'ospedale con una polmonite contratta al supermercato dove migliaia di persone toccano ogni cosa, starnutiscono e respirano, piuttosto che per il morso di un cane malamente custodito da una quattordicenne.
     
  5. Minnytù

    Minnytù Guest

    Osservavo semplicemente l'altra faccia della medaglia, è ovvio che stiamo parlando di persone civili, ma dalle mie parti esistono anche di molto incivili o alquanto superficiali, e pensavo che qui da me una legge del genere mi starebbe più che bene: ovvero proibire ai ragazzini sotto i 16-17 anni di portare in giro cani di venti kili o più, se invece si parla di canini di piccola taglia che non fanno paura a nessuno nè hanno una forza tale da riuscire a liberarsi del laccio del guinzaglio quando sentono l'odore di canine in calore e corrono attraversando la strada verso branchi di cani sciolti di tutte le taglie o perchè abbandonati da persone di poca coscienza o proprio nati e cresciuti per strada, in paesi dove abito io per esempio, dove non esistono i canili che li possano ospitare e prendersene cura, perchè i nostri soldi gli enti preposti se li mettono in tasca loro!
    Personalmente se avessi una figlia quattordicenne, e parlo della situazione obrobriosa in cui ci fanno vivere dalle nostre parti, non le affiderei MAI un cane da portare a spasso correndo il rischio di farsi male lei, il mio cane o peggio ancora fare in modo che un povero cristo che stà guidando l'auto debba ammazzare il mio cane perchè sfuggito dalle mani della mia bambina.
    Quando il mio bullo medio avvertiva l'odore delle cane in calore dove abitavamo prima all'ombra del Vesuvio, ti assicuro che neppure io stessa da sola osavo portarlo a passeggio in "quei giorni" ma solo mio marito riusciva a tenerlo a bada, ed è quasi 80 kili di peso e più di un metro e settanta di altezza!
    Questo per dire che esistono paesi e paesi, mentalità e mentalità, culture e culture e quindi dovrebbero anche seguire leggi e leggi a seconda di quale contesto andiamo ad esaminare.
    Ciò non significa che approvo quel sindaco di quel paese che ha emanato tale Legge, o lo giudico male a priori, in quanto non conosco nè il contesto in cui vivono i suoi cittadini nè le motivazioni di questa persona.
    Ma se una legge del genere la facessero dove vivo ora ed attualmente, gli darei il premio!
     
    Ultima modifica di un moderatore: 5 Marzo 2015
  6. santiagoalthea

    santiagoalthea Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Febbraio 2015
    Messaggi:
    32
    Località:
    solaro
    dovrebbe essere regolamentata, non tanto l'età del conducente, quanto piuttosto una sorta di rapporto peso/forza del cane, forza del padrone.
    per intenderci, una persona di 60 kg non sarà mai in grado di gestire un cane di 50.
    fermo restando la regola che anche i cani più piccoli di taglia debbano essere tenuti al guinzaglio in presenza di altri cani o persone. personalmente mi è più volte successo di essere "aggredito" da cani sotto i 10 kg mentre portavo a spasso i miei
     
  7. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.466
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    Messa così quasi nessuno potrebbe condurre un Terranova o un San Bernardo, e invece è sbagliato

    dipende anche da quanto è educato il cane, se ti ascolta o no, e quanto è aggressivo come indole.

    un cane mal gestito fa danni anche se di taglia media.
     
  8. Minnytù

    Minnytù Guest

    Quoto! Ma comunque resta il fatto che una persona non cresce solo fisicamente ma anche di maturità e quindi una ragazzina di soli quattordici anni, roba che fa ancora le scuole medie, con il suo cane di 20-25 kili al guinzaglio non è detto che sia in grado di affontare un cane che si è liberato o è scappato da qualche villetta e gli corre incontro per aggredire il suo cane per esempio, una volta, sempre fortunatamente era con mio marito, ed eravamo nel nostro parco chiuso mica al centro città dove è stata multata questa persona, ebbene erano entrati assieme ad una auto di un condomino anche un gruppo di randagi grossa taglia, era di sera, hanno assalito il mio povero cane che era tranquillamente al guinzaglio in 3 in silenzio all'improvviso ed alle spalle, uno lo aveva azzannato perfino alla gola per finirlo, mio marito teneva da una mano il nostro cane al guinzaglio che faceva forza per liberarsi, giustamente per difendersi meglio dagli aggressori, e con l'altra cercava di allontanare i randagi, e nel tentativo di mettere in salvo il nostro cane si è beccato anche un morso al polpaccio, sangue ovunque, un macello, figurati affrontare una situazione simile una bambina da sola!
    Per questo dicevo nell'intervento precedente: ognuno conoscendo le proprie realtà dove ha vissuto e vive, parla in base alle proprie esperienze fatte.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 5 Marzo 2015
  9. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    A quell'età solitamente hanno un motorino sotto il loro sederino di quattordicenni e vengono tranquillamente sguinzagliati in mezzo al traffico, spesso senza la minima conoscenza del codice stradale.
    Non si possono prendere da esempio i 'singoli casi' che se messi nella massa sono delle eccezioni.
    La legge non può tutelarci dalla stupidità di certi individui, per quella non c'è rimedio
     
  10. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    16.466
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ma in questo caso non è la ragazzina da multare, ma i proprietari dell'altro cane

    e anche nel caso dei randagi... non ci dovrebbero essere.

    che facciamo se su un marciapiede un autista perde il controllo della sua auto e ci investe... dovremmo per quello non avere marciapiedi a lato di strade frequentate da auto?

    i pericoli ci sono a prescindere

    valutare quando un bambino è grande a sufficienza per gestire il suo cane è un'altra cosa

    14 anni van bene, dipende dal cane e dal bambino
    diciamo che avrei compreso la multa senza valutazione sotto i 14(anche se diventa difficile concordare se conduci un chihuahua)

    sopra potremmo anche ragionarci un po', magari escludendo razze per loro natura aggressive

    ci sono fior di adulti che andrebbero multati per manifesta idiozia nel condurre il proprio peloso!!!
     
  11. Minnytù

    Minnytù Guest

    Ogni sindaco rappresenta i propri cittadini: da noi è severamente vietato far entrare i propri cani al guinzaglio nella villetta comunale, a prescindere da chi lo conduce e dalla razza e stazza del cane, però codesta villetta è strapiena di cani randagi: quindi il nostro sindaco dovrebbe multarsi da solo!?
    Non ci sono soldi per un canile e nemmeno per assumere altri vigili urbani, ve ne è solo uno e deve fare tutto lui, quindi la eventuale multa non potrebbe neppure pagarsela il sindaco della cittadina in cui siamo costretti a vivere perchè vicino al luogo dove lavora mio marito. :D

    Morale della favola? Non c'è, ognuno ha la sua ed è giusto così! :)
     
  12. |emma|

    |emma| Giardinauta

    Registrato:
    21 Marzo 2013
    Messaggi:
    774
    Località:
    napoli
    Non ci sono razze aggressive, ci sono solo cani non educati o peggio maleducati.

    Una bambina può portare a spasso anche un molosso, se questo è educato non succederà nulla. Beninteso, per educazione non si intende il "seduto" o "dai la zampa", ma molto di più, tra cui anche il rispondere ai comandi come "resta" e "lascia", a quel punto gli puoi sventolare anche una fetta di carne davanti, il cane non si muoverà.

    Questo è un esempio di cani di razza pittbull, che rispondo ai comandi di una bambina di 4 anni che deve dar loro da mangiare.

    [video=youtube;s0h5T8m7QKM]https://www.youtube.com/watch?v=s0h5T8m7QKM[/video]

    E aggiungo, i peggiori danni li fanno i cani piccoli, perchè di solito hanno proprietari schifosi che pensano che essendo piccolo il cane non possa fare danni, e non si premurano di educarlo e di socializzarlo a dovere. Il risultato è un cane maleducato, attaccabrighe, e sostanzialmente infelice
     
  13. njnye

    njnye Florello Senior

    Registrato:
    20 Novembre 2010
    Messaggi:
    8.166
    Località:
    Milano Nord-Est
    Una volta ho portato in spiaggia il mio cane col guinzaglio (ero minorenne) e una simpaticissima signora sui 65 anni ha portato il suo senza guinzaglio, che appena ha visto la mia gli ci si è fiondato addosso. Lei, abituata alla sorella, pensava volesse giocare, lui aveva tutt'altre intenzioni. La signora non si è minimamente degnata di tenere a bada il suo e ho dovuto prendere in braccio il mio cane (di 13kg!) e andarmene.
    Certo, è chiaramente un problema di minorenni irresponsabili...
     
  14. Fearan

    Fearan Maestro Giardinauta

    Registrato:
    19 Aprile 2012
    Messaggi:
    2.986
    Località:
    Rignano sull'Arno
    Infatti!!! come dicevo, la legge purtroppo non è in grado di tutelarci dalla stupidità di certa gente.
     

Condividi questa Pagina