1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Portare talee/semi dall'estero

Discussione in 'Legalmente parlando' iniziata da elibetta, 24 Ottobre 2019.

  1. elibetta

    elibetta Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Settembre 2019
    Messaggi:
    6
    Località:
    Genova
    Ciao a tutti, sono nuova spero di non aver sbagliato sezione :ciao:
    Leggo spesso di persone che portano dai loro viaggi piante, semi, talee.. Non ho mai voluto rischiare noie e ho sempre evitato ma a breve andrò a Mauritius e so già che le mie amate Plumerie mi tenteranno non poco :LOL:
    Come potrei fare? Se le dichiarassi in dogana qual'ê l'iter?
    Fra l'altro al rientro ci fermiamo qualche giorno a Dubai e so che sono fiscali su alcuni controlli (es. Farmaci..)
    Grazie a chi vorrà raccontare le sue esperienze!
     
  2. sabryina

    sabryina Giardinauta

    Registrato:
    18 Giugno 2019
    Messaggi:
    792
    Località:
    MS
    Personalmente sono cose che non farei mai, perché potresti importare delle patologie non presenti in Italia e trasmetterle alle nostre piante. Potrei dirti anche viceversa, dall'Italia al luogo di destinazione.
    Motivo per cui alla dogana fermano e spesso e volentieri fanno un bel mazzo... a maggior ragione con le specie sotto legislazione Cites. A proposito, sei in grado di riconoscere le specie e di sapere quali non sono nelle liste Cites?

    Al di là degli aspetti legali, perché dover rischiare?
     
  3. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    15.801
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    nella sezione mercatino trovi indicazioni in merito

    https://forum.giardinaggio.it/threads/scambi-questioni-legali-riguardanti-le-piante-protette.141380/

    è fattibile l'importazione regolare anche da privati, ma la documentazione e burocrazia è tale da dissuadere.. me

    per quanto riguarda i paesi UE invece c'è la libera circolazione, incluse le colonie di francesi e olandesi.

    fermo restando le piante protette, quelle senza la dovuta documentazione non si possono muovere nemmeno in Italia,
    ci sono un paio di piante che ho acquistato che erano corredate da documento cites
     
    A marco.enne e Stefano Sangiorgio piace questo messaggio.
  4. elibetta

    elibetta Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    15 Settembre 2019
    Messaggi:
    6
    Località:
    Genova
    Sabryina, forse non mi sono spiegata bene.. non ho intenzione di rischiare, infatti stavo chiedendo info per capire se era possibile farlo in maniera legale, prima di rinunciare.

    Grazie Spulky, molto utile :ciao:
     

Condividi questa Pagina