1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

piante essiccate

Discussione in 'Piante carnivore' iniziata da brisingr58a, 11 Maggio 2020.

  1. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    qualcuno saprebbe darmi qualche consiglio su cosa poter fare per rimediare? sono salvabili ?
    si tratta di piante carnivore del genere drosera (sono diversi tipi di drosera ) e inoltre c'è anche una dionea .
    [​IMG]

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica: 11 Maggio 2020
  2. Rea

    Rea Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    16 Aprile 2020
    Messaggi:
    78
    Località:
    Torino (To)
    Dipende che cosa sono, noi non vediamo molto dalla foto. Dipende se sotto c'è un rizoma, un bulbo, se sono erbacee, qualsiasi cosa. Così non si capisce molto
     
    A brisingr58a piace questo elemento.
  3. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    ecco, ho aggiornato ora il mesaagio sopra... che effettivamente non si poteva capire così

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  4. vortice

    vortice Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2011
    Messaggi:
    446
    Località:
    LC
    se vedi qualcosa di verde, qualche punto di crescita in qualche vaso metti acqua demineralizzata nel sottovaso bagnando anche sopra lasciando al sole altrimenti se è tutto secco non puoi fare più niente. comunque la torba, se di torba si tratta, una volta che si asciuga fa molta fatica a reidratarsi è sempre meglio rinvasare e rifare il composto.
     
    A brisingr58a piace questo elemento.
  5. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    quando sono arrivate erano a radice nuda ed erano in buone condizioni.... solo dopo qualche giorno sono diventate così... le ho tenute all'interno di una serra con acqua in sottovaso e come terreno ho usato sfango acido e perlite... però ad esempio per la dionea penso sia stato il troppo caldo, perché alcune trappole erano praticamente carbonizzate .... però il terreno è lo stesso molto umido

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  6. vortice

    vortice Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2011
    Messaggi:
    446
    Località:
    LC
    quindi sono piante appena arrivate che hai invasato da poco, ma precisamente da quanto tempo? quella in fondo a sinistra sembrerebbe una D. Binata. è importante capire che tipo di substrato hai usato e con che valori. per la dionea che sinceramente non riesco a distinguere nella foto, cosa intendi per trappole carbonizzate? solitamente capita nei mesi piu caldi se vengono lasciate sempre sotto il sole. in questo periodo non succede.
     
  7. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    allora sono 5 drosere ( filiforme, binata, intermedia, botswana e spatulata ) la dionea è una sawtooth .
    mi sono arrivate da circa 10 giorni.... e dopo averle invazate le avevo messe in una serra che ho qua a casa, e inizialmente non avevano problemi... solo dopo hanno iniziato a peggiorare

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  8. vortice

    vortice Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2011
    Messaggi:
    446
    Località:
    LC
    ok, il substrato cosa è? dove l hai preso? è di fondamentale importanza. è molto strano che in pochi giorni si ha un deperimento di tutte le piante, al di la del sole, della serra, dello stress ci potrebbe essere un fattore comune, appunto il substrato, che non va bene.
     
  9. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    come substrato ho usato torba acida e perlite... e di solito mi sono sempre trovato bene con quello dato che di dionea e di drosera ne ho altre 2 già da 1 anno quasi... e mi sono cresciute davvero benissimo

    quindi non riesco proprio a capire come mai

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  10. patty81

    patty81 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Marzo 2015
    Messaggi:
    63
    Località:
    caselle lurani
    Mi intrometto da profana, non è che hai altre piante in serra e che del concime magari fogliare sia andato sulle piante carnivore?
     
  11. brisingr58a

    brisingr58a Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    1 Agosto 2017
    Messaggi:
    14
    Località:
    Varese
    ciao, in quella serra ho solo piante grasse e poi ho aggiunto queste carnivore... però che sia qualcosa legato al concime ne dubito perché non li metto appunto nulla di concime .
    dopo che è successo mi sono informato e ho ricevuto pareri sia qua che in altri forum ... e alla fine il problema è stato sia il fatto che fossero troppo in una zona calda afosa e non umida e anche i vasetti un po' bassi che hanno fatto marcire le radici a varie di quelle piante.

    se hai consigli su come coltivarle creando ad esempio un ambiente più umido li accetto volentieri

    Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk
     
  12. vortice

    vortice Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    26 Aprile 2011
    Messaggi:
    446
    Località:
    LC
    ma un ambiente piu umido dell' interno di una serra dove lo devi trovare? pure io uso quei vasetti ma non ho mai avuto problemi di marcescenza delle radici, per divisioni o piccole piante tipo le drosere vanno benissimo.
     

Condividi questa Pagina