1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Phal da salvare

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da MollyAl, 2 Agosto 2011.

  1. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Ciao a tutti!!!!! Ho questa phal da salvare...se si può naturalmente... le radici sono ok ma non so come arrestare il marciume dell' apice... dovrò tagliare?
    Mh....aspetto tanti consigli!!!!!!! Grazie grazie
     

    Files Allegati:

    • 22.jpg
      22.jpg
      Dimensione del file:
      104,9 KB
      Visite:
      79
    • 21.jpg
      21.jpg
      Dimensione del file:
      86,6 KB
      Visite:
      110
  2. Maga magò

    Maga magò Giardinauta

    Registrato:
    7 Febbraio 2010
    Messaggi:
    763
    Località:
    Roma
    Ciao Molly, è marciume del colletto . Metti un pò di antifungino con un cotton fioc e tampona per bene e lascia che si asciughi. Quando bagnerai fai attenzione a non mandare acqua nella zona nera.
    Le radici come sono messe? Potresti postare una foto?
    grazie, potrebbe salvarsi emettendo un keiki dal fusto oppure dalla zona nera....abbi fede
     
  3. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Oggi ho notato che dove c'è quel nero c'era una sostanza acquosa e cosi ho asciugato con del cotone...
    ma dimmi un pò l'antifungineo mi serve solo x bagnare il cottonfioc non x metterlo dove c'è l'apice giusto? Non lo devo inzuppare....
    e poi un altra cosa...la phal la devo continuare ad innaffiare quando necessita giusto? o devo lasciarla un pò a secco?
    Pensa che stavo iniziando a pensare di tagliare fino ad eliminare il marciume ma non sò che danni avrei fatto...
    PS: Le radici sono a posto...ma ti posterò le foto il prima possibile
     
    Ultima modifica: 3 Agosto 2011
  4. Maga magò

    Maga magò Giardinauta

    Registrato:
    7 Febbraio 2010
    Messaggi:
    763
    Località:
    Roma
    Ciao, l'antifungino puoi anche metterlo nella cavità non esagerando, magari poi togli gli eccessi sempre con il cotton fioc.La pianta la devi innaffiare regolarmente all'occorrenza.Non ti avventurare togliedno nulla dalla cavità, fai fare tutto alla pianta , se ne avrà voglia e forza si muoverà da sola .
     
  5. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Ho tolto un pò di nero dalla cavità e poi ho messo l'antifungineo e lo ha assorbito come un spugna!!! è normale? Non posso proprio fare altro per la phal?
     
  6. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.500
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    ora aspettiamo, se siamo intervenuti in tempo, l'attacco si ferma e prima o poi la pianta ti emetterà un keiki

    :Saluto:
     
  7. MollyAl

    MollyAl Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    6 Settembre 2010
    Messaggi:
    216
    Località:
    Carbonia-Iglesias
    Ma se la metto in un posto un pò più caldo o più fresco o all'aperto al coperto potrebbe aiutarla?
     
  8. Maga magò

    Maga magò Giardinauta

    Registrato:
    7 Febbraio 2010
    Messaggi:
    763
    Località:
    Roma
    in un posto dove sia caldo...ma da te non penso che ci siano problemi.l'importante è che non deve essere troppo caldo e le temperature non abbiano grossi sbalzi tra il giorno e la notte...All'aperto va benissimo ha più ventilazione .
     

Condividi questa Pagina