1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

parere porcini

Discussione in 'Funghi' iniziata da antonio91, 3 Ottobre 2018.

  1. antonio91

    antonio91 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2016
    Messaggi:
    113
    Località:
    soverato
    secondo voi e piu saporito il porcino di sughere o di quercia??
     
  2. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.045
    Località:
    Novara
    Anche la sughera è una quercia= Quercus suber, quindi per un porcino, nascere sotto a una sughera o sotto a una quercia non fa nessuna differenza,
    per motivi ancora sconosciuti sotto alla sughera non viene il Boletus edulis, nè il B.pinophilus, che invece vengono abbondanti sotto a tutte le altre querce.
    Sotto alle sughere vengono in prevalenza il Boletus queletii, il B.aereus e il B.erythropus, che tra tutti i Boletus non sono considerati i migliori,
    ma è questione di gusti....
    e' inoltre opinione comune che siano migliori i porcini settentrionali rispetto a quelli meridionali, ma anche in questo caso è del tutto opinabile,
    perchè come già detto è una questione di gusti.
    è altresì opinione comune che il porcino più buono è quello di Borgotaro, dove notoriamente non ci sono sughere.
    Infine, il più saporito o meno dipende di più dal cuoco che non dal fungo, che di suo è poco o niente saporito.:ciao:
     
    A pNino e cheshirecat piace questo messaggio.
  3. antonio91

    antonio91 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2016
    Messaggi:
    113
    Località:
    soverato
    mi sembra strano che l'aureus non sia considerato il migliore........
     
  4. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.045
    Località:
    Novara
    L'aureus lo conosci solo tu, sarà per questo... faccio anch'io come google, forse volevi dire l'aereus? in questo caso ci sono pareri discordi,
    personalmente lo trovo molto profumato, ma il sapore non è 'sto gran che, ha un retrogusto un po' terroso, un po' come l'erythropus,
    che d'altronde non lo mangia quasi nessuno, perchè in pochissimi lo conoscono. Però se a te piace non c'è discussione, per esempio
    personalmente in una graduatoria da 1 a 10 i porcini, in generale, li situerei tra il 5 e il 6. Ma, si sa, non tutti i gusti sono alla menta.:):ciao:
     
  5. antonio91

    antonio91 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2016
    Messaggi:
    113
    Località:
    soverato
    sta piovendo da martedi oggi è uscito il sole...quanto ci metteranno a spuntare?premetto che è zona collinare 350mtslm.
     
  6. cheshirecat

    cheshirecat Giardinauta

    Registrato:
    10 Giugno 2012
    Messaggi:
    718
    Località:
    Campagna Maremmana / Roma città
    Quanto invidio la tua conoscenza micologica.
    Come hai imparato tutto ciò?
    Aggiungo una domanda: porcini di "montagna" sono più o meno buoni dei porcini di "macchia"? Per macchia intendo le formazioni miste di sclerofille (lecci, cerri, ginestrai, marruche, filliree, cisti ecc ecc) proprie delle regioni mediterranee a clima appunto mediterraneo (tipo Maremma), per "montagna" intendo castagneti, faggete, anche a quote non elevatissime (tipo l'Amiata e la sua zona). Da queste parti maremmani e montagnoli sono sempre in discussione :D :D :D
     
  7. pluteus

    pluteus Esperto di piante spontanee

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    8.045
    Località:
    Novara
    Penso che vi stia arrivando addosso un'iradiddio di acqua, tuoni e fulmini al limite del nubifragio, dopodichè bisognerà dare tempo al terreno di asciugarsi e di
    riscaldarsi nuovamente. La produzione di funghi comunque non è automatica ad ogni acquazzone, bisogna vedere com'è stata la stagione in generale nelle settimane precedenti,
    di solito ci vogliono non meno di 8/10 giorni di tempo tranquillo e sopratutto senza vento per vedere comparire le prime fungate.
    Dalle tue parti non mi è mai capitato di venirci quindi sono poco pratico, ma in Sila, invece, mi è capitato di venirci diverse volte, e anche in pieno agosto e in assenza di precipitazioni totali da alcuni mesi, e di funghi ne ho trovata una marea pur senza conoscere i posti e girando del tutto a caso, fidandomi del "naso" quello o ce l'hai o non ce l'hai, non c'è niente da fare....
    Distese di Lactarius deliciosus, che da noi sono rarissimi e invece lì piacciono molto di più dei porcini.....che per altro anche di quelli ne vengono a iosa, ma in Sila
    sono fortunati perché i laghi aiutano comunque a mantenere alta l'umidità relativa ed hanno perciò meno necessità di aspettare i primi temporali autunnali....:ciao:
    I funghi in montagna non si disidratano quasi per niente, quindi mantengono inalterate le loro caratteristiche organolettiche molto a lungo, mentre nell'ambiente
    della macchia mediterranea o peggio ancora, di gariga, si disidratano velocemente, a volte i funghi si trovano già liofilizzati e buoni da mettere via come funghi secchi,
    in quelle condizioni il primo a perdersi è il profumo, seguito poi subito dopo dalla fragranza, e per questo penso che i funghi di montagna
    ne guadagnino molto in termini di profumo e di sapore rispetto a quelli degli ambienti xerofili.
    Ci sono anche funghi che vengono solo in ambienti xerofili come il B.regius e il B.queletii, per quei funghi, essendo il loro ambiente specifico quello xerofilo,
    il discorso non vale perchè quelli non soffrono a stare all'asciutto, anzi, ci guadagnano. Ma questi funghi, purtroppo o per fortuna, secondo i punti di vista,
    non li raccoglie quasi nessuno perchè in pochissimi li conoscono. La maggior parte dei fungaroli della domenica raccoglie in genere solo i B.edulis e i finferli
    perchè pensano di conoscerli a memoria, e poi si avvelenano con gli Omphalotus olearius, che scambiano per l'appunto con i finferli....
    Come ho imparato tutto ciò? semplicissimo vado a funghi praticamente dalla nascita, mio nonno mi portava con lui a spalla quando ancora non camminavo, e lui i funghi li conosceva tutti ed è stato perciò il mio primo maestro, in seguito ho cominciato a frequentare un club micologico che ho continuato a frequentare ormai da più di 50 anni, e così facendo,
    si impara, è come fare l'università....:ciao:
     
  8. antonio91

    antonio91 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    4 Novembre 2016
    Messaggi:
    113
    Località:
    soverato
    quindi in poche parole dalla prima pioggia bisogna aspettare una settimana...
     

Condividi questa Pagina