1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

orchidea foglie mosce

Discussione in 'Phalaenopsis' iniziata da ALESSNOV, 18 Marzo 2020.

  1. ALESSNOV

    ALESSNOV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Febbraio 2020
    Messaggi:
    11
    Località:
    fiesso d'artico (Ve)
    Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio: la mia phalaenopsis è piuttosto sofferente in quanto da un po' di tempo ha le foglie mosce e l'ultima foglia nata si è fermata; 10 giorni fa ho tolto una foglia gialla, l'ho rinvasata per controllare le radici ed in effetti alcune erano marce; le ho tolte (disinfettando le forbici con candeggina), aveva il terriccio, così l'ho sostituito con il bark (dopo averlo tanto cercato finalmente l'ho trovato!); ero indecisa se togliere anche l'ultima (partendo dalla base) foglia verde per essere sicura di togliere tutto il marcio ma non ho avuto il coraggio...ho scelto di attendere. Ora dopo 10gg. appunto ha iniziato ad ingiallire anche l'ultima foglia così oggi l'ho tolta ed ho tolto anche quella successiva sebbene fosse ancora verde. Cosa dite, che sia sufficiente? Dalle foto dovreste vedere che al momento ha solo radici aeree, però ne ha 6 ed un'altra che sta uscendo...come devo procedere?
    Devo tagliare un pezzo di tronco?
    Se sì fino a quanto?
    E poi rinvasandola come la posiziono? Finche le ultime foglie si appoggiano al bark? Le radici rimarranno tutte aeree...come la annaffio? Solo spruzzando acqua demineralizzata sulle radici aeree? O bagno anche il bark…?
    Attendo Vs. consigli.
    Grazie mille!!!
     

    Files Allegati:

  2. Spulky

    Spulky Moderatrice Sezz. Orchidee e Giardini d'Acqua Membro dello Staff

    Registrato:
    29 Maggio 2008
    Messaggi:
    17.183
    Località:
    Parco del Ticino (Mi)
    è una pianta enorme, è praticamente senza radici, ne perderà ancora di foglie, e finchè sono quelle basse il problema non è gravissimo

    da quanto ce l'hai? ci sono errori di annaffiature che dovrai cercare di non ripetere in futuro con le altre phal

    questa per recuperare sarebbe meglio utilizzare lo sfagno, se ce l'hai, altrimenti visto il periodo il bark lo sminuzzi piccolissimo
    taglia il fusto partendo dal fondo a fettine, con una lama disinfettata

    fai fette da mezzo cm finchè non arrivi alla parte del fusto viva
    a quel punto lasci asciugare bene il taglio prima di rinvasare
     
    A saturn121, ScarletObsession e Stefano Sangiorgio piace questo elemento.
  3. ALESSNOV

    ALESSNOV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Febbraio 2020
    Messaggi:
    11
    Località:
    fiesso d'artico (Ve)
    E' una pianta che ho ereditato 5 anni fa, e non ho mai avuto problemi come con tutte le altre phal, finchè ho avuto difficoltà a trovare il bark e per sfinimento ho preso il terriccio per orchidee...non l'avessi mai fatto! Un disastro! Di sicuro io non ho saputo regolarmi con l'acqua e poi siccome le tengo tutte in ufficio, mi sono accorta per caso che una delle persone addette alle pulizie (che per carità non l'ha fatto apposta) vedendole mosce le ha annaffiate + volte e di venerdì pomeriggio ed io fino al lunedì non le avevo sott'occhio...praticamente eravamo in 2 a dare acqua (ed io non mi spiegavo perché avessero sempre le radici verdi, mai asciutte)...quello che mi dispiace è che ora una alla volta se ne stanno andando tutte, mi prendono pure in giro in ufficio.. mi dicono che hanno preso pure loro il Covid19. Ma non demordo! proverò a fare come mi hai detto, sminuzzerò il bark perché lo sfagno l'ho chiesto in più vivai ma da come mi hanno guardato secondo me non l'hanno mai sentito nominare. Grazie del consiglio...vado a tagliare..
     
  4. ALESSNOV

    ALESSNOV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Febbraio 2020
    Messaggi:
    11
    Località:
    fiesso d'artico (Ve)
    Ciao, ho tagliato come mi hai detto però non riesco a capire se questa è una parte del fusto viva...da cosa la vedo? che colore dovrebbe essere?
    Se mi dici che è ok e che posso rinvasare procedo; poi come la annaffio? solo spruzzando acqua demineralizzata sulle radici e foglie e/o inumidendo anche il bark sminuzzato?
    Grazie mille
    ciao
     

    Files Allegati:

  5. saturn121

    saturn121 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    27 Gennaio 2019
    Messaggi:
    118
    Località:
    Trento
    Dopo il rinvaso nebulizza (senza eccedere) radici e bark.
    Meglio farlo la mattina presto.

    Sicuramente con la bella stagione cresceranno nuove radici!
     

Condividi questa Pagina