1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 x 600 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Mettere anellino a un piccione selvatico

Discussione in 'Altri animali' iniziata da Icchy92, 14 Dicembre 2016.

  1. Icchy92

    Icchy92 Guru Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.066
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Salve a tutti, da qualche anno ho 2-3 piccioni che quasi giornalmente vengono a farci visita sul davanzale, per mangiare qualche seme o semplicemente prendere un po' di sole. Siccome ormai sono quasi "di famiglia" mi piacerebbe in qualche modo renderli distinguibili, così da poterli riconoscere eventualmente quando pascolano giù nel parchetto ecc. :D secondo voi si potrebbe fare? Consigli? Non voglio creare loro fastidio però...
     
  2. marco.enne

    marco.enne Esperto di impianti di irrigazione da balcone

    Registrato:
    16 Marzo 2008
    Messaggi:
    11.545
    Località:
    perbacco... in italia
    innanzitutto va precisato che in ambito EU i piccioni selvatici sono considerati animali sinantropici e protetti quindi non cacciabili e protetti dalla leggi ,dalle normative, dagli eventuali reati ,sanzioni ecc vigenti .
    e questo link è abbastanza esaustivo..... http://qn.quotidiano.net/lifestyle/2013/08/29/941885-animali-piccioni-fauna-selvatica-direttiva-ue-zanoni.shtml

    e va anche detto che la definizione "piccioni" è anche troppo generica....
    va fatta una distinzione tra "piccioni selvatici " e "piccioni rinselvatichiti" o "domestica" e questo da chiaramente spunto per il riconoscimento a "specie protetta"
    per la prima categoria , ad alcuni contrastanti dibattiti per la seconda , ed alcune considerazioni ambientaliste/animaliste e culinarie per la terza ed ultima categoria.

    nella prima accertata categoria ,quelli propriamente definiti selvatici rientrano i "columba livia" protetti non cacciabili
    http://www.uccellidaproteggere.it/L...-Italia/Le-specie-protette/PICCIONE-SELVATICO

    nella seconda categoria rientrano "ibridi" e/o non solo di provenienza "domestica"

    nella terza rientrano quelli domestici o di allevamento ecc ecc

    e quest'altro link lo troverai abbastanza esaustivo sia per la seconda categoria sia per la terza.
    http://www.agraria.org/colombi/colombi.htm

    perchè tutto sto discorso ? molto semplice....
    tutto questo significa che se i "tuoi" colombi o piccioni (vi sono in effetti delle differenze) sono di specie protetta il solo fatto che tu ti attivi per catturarli, anche solo temporaneamente,
    e già di per se un illecito/reato legale sia civile sia penale ...quindi punibile/sanzionabile.
    tali operazioni ,ovvero cattura eventuale catalogazione individuale e inanellamento della fauna selvatica spetta SOLO ad organi ben definiti dagli ambiti statali
    quali guardie venatorie, guardie forestali , organizzazioni specifiche riconosciute ed in possesso di mandato ministeriale/statale.

    qualsiasi altro atto (ivi compreso possesso , anche temporaneo, per cure prolungate o per altro qualsivoglia motivo ) ad esclusione del primo soccorso ...non è ammesso ai privati cittadini
     
    Ultima modifica: 16 Dicembre 2016
  3. Icchy92

    Icchy92 Guru Giardinauta

    Registrato:
    7 Ottobre 2013
    Messaggi:
    3.066
    Località:
    Sesto san Giovanni
    Ah ok quindi niente, rientrano tra quelli protetti. Peccato ero curioso di seguire i loro spostamenti :D
     

Condividi questa Pagina