1. Vi invitiamo a ridimensionare le foto alla larghezza massima di 800 pixel da Regolamento PRIMA di caricarle sul forum, visto che adesso c'è anche la possibilità di caricare le miniature nel caso qualcuno non fosse capace di ridimensionarle; siete ufficialmente avvisati che NEL CASO VENGANO CARICATE IMMAGINI DI DIMENSIONI SUPERIORI AGLI 800 PIXEL LE DISCUSSIONI VERRANNO CHIUSE. Grazie per l'attenzione.

Info settaggio tempi irrigazione

Discussione in 'Impianti di irrigazione e stazioni di pompaggio' iniziata da PeppeV, 15 Aprile 2018 alle 09:22.

  1. PeppeV

    PeppeV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Marzo 2018
    Messaggi:
    28
    Località:
    Brindisi
    Salve a tutti, volevo chiedere secondo voi il miglior modo per regolare i tempi ed i giorni di irrigazione per il mio prato 120mtq con la centralina in foto.

    L'impianto ha 10 piper (più impianto a gocce sui cipressi/piante intorno) 3 per lato lungo 2 centrali e 1 per lato corto... ho controllato e riescono quasi completamente in modo uniforme a bagnare tutto il prato.

    Al momento il programmatore comincia l'irritazione alle 23.50 con cicli di 8 minuti su ogni lato con cadenza giornaliera, Che non ho ancora attivato visto che la neve si è sciolta 2 settimane fa e che il terreno sotto dal 3 cm in poi è bagnatissimo...

    L'erba è una festucia arundinacea e poa con terreno argilloso. Secco si crepa e bagnato diventa fangoso.


    Il prato è esposto a sud sud ovest 208°

    Spero si aver dato tutti i dati per poter settare al meglio la centrale.

    Grazie a tutti.[​IMG][​IMG]

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  2. Mania2

    Mania2 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    313
    Località:
    ROMA
    gli esperti del prato ci insegnano che un prato necessita mediamente di 15 l/mq da fornire ogni 3 giorni (nei periodi più caldi) o a frequenza minore quando fa meno caldo (ma sempre 15 l/mq tutti insieme).
    Quindi il parametro fondamentale per definire la durata dell'irrigazione dipende da quanta acqua fornisce il tuo impianto d'irrigazione in un certo tempo.
    Per avere questo dato necessita fare delle semplici prove, con l'irrigazione accesa, misurando quanta acqua arriva sul prato.
    Basta procurarsi del contenitori cilindrici di qualsiasi dimensione e/o forma ma con le pareti verticali (ottime le scatolette di tonno) e disporli sul prato (più ne metti e più avrai indicazioni precise per le varie zone). Accendi l'irrigazione per un certo tempo (per esempio 15 min) e poi misuri l'altezza dell'acqua nei recipienti. Con un semplice calcolo (1 mm = 1 l di acqua) saprai quanta acqua fornisce il tuo impianto nel tempo e quindi potrai regolare la durata in funzione delle necessità.
    Questa prova ti consenti inoltre di verificare se l'irrigazione è omogenea nelle varie zone del prato, qualora trovi altezze sensibilmente diverse nei contenitori.
    Ovviamente i dati di riferimento che riporto di 15 l/mq e di 3 giorni sono valori eventualmente da ottimizzare in funzione delle condizioni del tuo prato/terreno/insolazione ma costituiscono un ottimo punto di partenza per gli eventuali affinamenti.
     
    A PeppeV piace questo elemento.
  3. PeppeV

    PeppeV Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    30 Marzo 2018
    Messaggi:
    28
    Località:
    Brindisi
    Ok molte grazie farò questa prova appena avrò mangiato almeno 2kg di tonno per avere 20 scatolette scherzo... Ma effettivamente oltre alle scatolette non saprei che usare di cilindrico, avrei dei bicchieri cilindrici ma sono alti 12cm pensi vadano bene?

    Grazie.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
     
  4. Mania2

    Mania2 Aspirante Giardinauta

    Registrato:
    29 Gennaio 2017
    Messaggi:
    313
    Località:
    ROMA
    Forse 12 cm sono un po' troppo alte potrebbero non captare tutta l'acqua. Mettine due vicine una alta e una bassa e vedi se ci sono differenze rilevanti così ti levi il dubbio
     

Condividi questa Pagina